16/03/2018 - 17:31

“La riforma dell’ordinamento penitenziario è una buona notizia perché, al contrario di quanto urlano i detrattori, garantirà meglio sia la sicurezza dei cittadini, sia la certezza della pena. Stupefacente che la destra dica che si calpestano i diritti delle vittime. È bene ricordare al riguardo che il governo uscente ha dato attuazione alla direttiva europea che riconosce diritti e indennità alle vittime dei reati violenti, su cui i governi di centrodestra avevano colpevolmente tergiversato. E che con l’ultima finanziaria il fondo destinato alle vittime è stato dotato di risorse. Sarà allora il caso di ricordare al centrodestra che la campagna elettorale, con il corredo di bugie, é finita”.

Così Alfredo Bazoli, deputato del Partito democratico.