27/10/2017 - 18:26

Oggi la Ministra Fedeli ha presentato il Piano Nazionale per l’Educazione al rispetto, con le Linee-guida nazionali per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo. Si tratta di documenti alla cui stesura il gruppo parlamentare del Pd ha dato un contributo fattivo”. Lo dichiara Maria Coscia, capogruppo Pd in Commissione Cultura alla Camera.             

“Sono convinta, infatti – continua - che sia fondamentale lavorare nelle scuole per promuovere la cultura del rispetto e della valorizzazione delle differenze, nonché per la prevenzione della violenza di genere e delle discriminazioni legate all’orientamento sessuale, il contrasto del bullismo, del cyberbullismo e del linguaggio dell’odio”.

“Questo, dunque, è un passaggio importante che metterà le scuole nelle condizioni di mettere in campo importanti iniziative di prevenzione, informazione e sensibilizzazione”, conclude.

12/10/2017 - 14:23

“La manifestazione organizzata Da Forza Nuova proprio nell’anniversario della marcia su Roma non deve avere luogo”.
- lo dichiara Maria Coscia, deputata romana del Partito Democratico –
“La promozione dell’ignobile Marcia dei Patrioti, di chiara memoria fascista, continua inspiegabilmente, nonostante nessuna autorizzazione sia mai stata concessa. Probabilmente si cerca uno scontro fisico e politico che non può e non deve avvenire, perché – spiega la deputata Dem - da un lato c’è una organizzazione che viola le leggi e dall’altra ci sono tutti i cittadini italiani che credono nella Costituzione”.
“Quello che il movimento di chiara fede fascista vuole è cercare di far rivivere uno dei momenti più bui della storia Italiana, ma – conclude Coscia - dovranno arrendersi all’evidenza: mai più marce su Roma”.  

28/09/2017 - 17:14
“Vorremmo esprimere a nome delle deputate e dei deputati del Pd la nostra soddisfazione per la risposta del ministero dei Beni culturali alla nostra interrogazione sulle risorse che si intendono impegnare per nuove assunzioni dopo circa nove anni di blocco. La volontà espressa di investire in nuove risorse umane è la risposta più idonea per migliorare la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio e dare uno sbocco lavorativo alle numerose professionalità oggi in attesa di impiego. Se purtroppo non vi è stata una riposta totalmente positiva sul caso dei 60 giovani assunti a tempo determinato per nove mesi, poiché la legge pone un divieto alla trasformazione di un contratto di lavoro a tempo determinato in indeterminato pena la sua nullità, contestualmente il Mibact ha riferito: che alcuni di loro potrebbero essere rientrati nel bando del concorso dei 500 giovani funzionari assunti a tempo indeterminato già istituito, il cui numero complessivo è ora salito ad 800 giovani e che dovrebbe ulteriormente raggiungere le mille unità complessive. Notizie positive che segnalano certamente una decisa inversione di tendenza. Il ministero ha infine preannunciato che intende richiedere nuove risorse per l’assunzione di ulteriori figure professionali nella prossima Legge di Bilancio. E’ una richiesta che verrà sostenuta con grande impegno e decisione dal Partito democratico”.

Così le deputate Dem Maria Coscia, capogruppo Pd in Commissione Cultura, e Gianna Malisani, componente della stessa commissione, dopo la risposta del Mibact all’interrogazione sulle attività di reclutamento del ministero di cui sono le prime firmatarie.

 

12/07/2017 - 15:26

“Desidero esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza al collega Lele Fiano per il miserabile attacco fasciata e razzista da parte dell'onorevole Corsaro di cui è stato vittima”. Così la deputata Pd Maria Coscia.

27/04/2017 - 15:51

Sbaglia Raggi a opporsi

“Il Parco archeologico del Colosseo è stato istituito nell’interesse della città. Sbaglia la sindaca a opporsi alla sua realizzazione. La sua è una polemica sterile e dannosa. La chiarezza dei dati sulla gestione degli incassi, riferiti ancora una volta dal ministro Franceschini oggi durante il question time alla Camera, lo dimostra. Quindi non ci sembra vi sia alcun motivo valido per contrapporre gli interessi della città a quelli dell’area archeologica istituita all’interno della riforma museale che ha l’obiettivo di valorizzare al massimo il nostro patrimonio culturale e i primi risultati già lo dimostrano”.

Lo affermano Flavia Piccoli Nardelli, presidente della VII Commissione e Maria Coscia, capogruppo del Pd della medesima Commissione.

19/04/2017 - 14:21

Sottosegretario Lotti ha garantito manifestazione che si tiene dal 1946

“Ho appreso con felicità che il Gran Premio della Liberazione si svolgerà regolarmente come garantito dal Ministro Lotti nella risposta alla mia interrogazione urgente in commissione Cultura. Correvamo il rischio di dover rinunciare a una competizione ciclistica importante sia dal punto di vista sportivo che simbolico. Le istituzioni hanno avuto il merito di attivarsi in tempo garantendo il regolare svolgimento di una manifestazione storica che si svolge ogni anno dal 1946 e che rappresenta un fiore all'occhiello nel circuito ciclistico riservato agli atleti più giovani”.

Lo ha detto Maria Coscia, capogruppo Pd in commissione Cultura.

07/04/2017 - 12:51

Lavoro proficuo tra Parlamento, governo e mondo della scuola

“Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione definitiva da parte del consiglio dei ministri delle 8 deleghe sulla scuola. I testi approvati sono il frutto di un lavoro molto proficuo, di ascolto e di dialogo tra il governo, il Parlamento e il mondo della scuola”. Lo ha detto Maria Coscia, capogruppo Pd in commissione Cultura.

“Tante e particolarmente rilevanti - ha proseguito Coscia - sono le modifiche apportate, su proposta delle commissioni parlamentari, ai testi approvati nella prima stesura dal Cdm. Mi riferisco, soprattutto, alle grandi novità inserite nella delega per la formazione iniziale e alle nuove modalità per le assunzioni degli insegnanti nelle scuole medie e nelle scuole superiori: si cambia radicalmente il sistema e nello stesso tempo, con la norma transitoria, si danno certezze e prospettive al personale precario. Con la delega 0/6 anni viene finalmente sancito il diritto all’educazione e alla formazione per i bambini e le bambine con la definizione di obiettivi precisi e lo stanziamento di oltre 200 mln l’anno per promuovere e sostenere concretamente in tutto il paese lo sviluppo della rete dei servizi educativi e degli asili nido e la generalizzazione delle scuola dell’infanzia. Novità significative, inoltre, sono presenti nelle deleghe sull’inclusione scolastica e disabilità, sul diritto allo studio, sull’istruzione e la formazione professionale, sulla cultura umanistica, sulla valutazione, sull’insegnamento della lingua italiana all’estero. Oggi è un giorno importante per il futuro delle studentesse e degli studenti del nostro paese: si porta sostanzialmente a termine il percorso legislativo riformatore della Buona scuola, attuando una modalità più partecipata e di dialogo. Con l’approvazione delle deleghe si attiva una fase più avanzata per migliorare la qualità e lo sviluppo del nostro sistema di istruzione e formazione con la messa in campo di nuovi importanti strumenti affinché i ragazzi e le ragazze possano realizzare i loro progetti di vita”.

29/03/2017 - 15:15

“E’ molto positiva l’azione di leadership italiana nell’ambito del mondo della cultura, culminata nell’organizzazione del prossimo G7 della Cultura a Firenze dove si discuterà di cultura come strumento di dialogo. Auspichiamo che le giornate fiorentine si chiudano con un documento di impegni comuni tra tutti i ministri presenti”.
Così Flavia Piccoli Nardelli, presidente della Commissione Cultura di Montecitorio, e Maria Coscia, capogruppo Pd, durante il question time di oggi alla Camera con il ministro Dario Franceschini.
 

27/02/2017 - 18:52

"Brunetta e Malan vanno all'attacco di un bando senza conoscere la legge che lo regola". Lo dichiara Maria Coscia, capogruppo Pd in Commissione Cultura alla Camera, in risposta alle critiche degli esponenti del centrodestra sul bando riguardante le agenzie di stampa.

"È proprio la norma, infatti – spiega - a stabilire che, superata una certa soglia, l'amministrazione pubblica è obbligata a prevedere un bando europeo. Al contrario di quanto affermano l’azione del governo è servita proprio a preservare molti posti di lavoro in questa fase difficile, attraverso il mantenimento dei fondi destinati alle agenzie di stampa”.

“A differenza di quanto hanno fatto da loro, il governo non si è limitato alle chiacchiere”, conclude.

11/01/2017 - 17:19

“Il ministro Dario Franceschini, rispondendo, oggi, durante il question time, a Montecitorio, alla nostra interrogazione, ci ha rassicurato in merito alle attività di valorizzazione e tutela del patrimonio archeologico della città di Roma dopo la riorganizzazione imposta dall’ultima Legge di Bilancio. Innanzitutto, attraverso il potenziamento della Soprintendenza Speciale con l’istituzione del Parco archeologico che comprende Colosseo, Domus Aurea, Foro Romano e Palatino. Per quanto riguarda gli introiti: il 20% vanno al Fondo di solidarietà (così come avveniva prima, per le aree archeologiche svantaggiate), il 30% va alla Soprintendenza  e il restante  50% al Parco archeologico. Dunque la città avrà più risorse e le preoccupazioni, se non gli allarmi, diffusi in questi giorni non hanno alcun fondamento”.

Così Maria Coscia, capogruppo Pd nella commissione Cultura di Montecitorio.

10/01/2017 - 14:49

“Esprimo massima solidarietà alla ministra Fedeli fatta oggetto di un miserabile attacco con alcuni vergognosi manifesti attaccatati sui muri delle strade di Roma. La ministra ha un’indiscussa competenza ed una lunga esperienza maturata sul campo e delle quali nessuno può dubitare. Basta con questi attacchi vili e meschini fatti da anonimi”.

Lo ha detto Maria Coscia, capogruppo Pd in commissione Cultura della Camera.

05/01/2017 - 14:04

“Con la scomparsa di Tullio De Mauro non perdiamo solo un fine studioso ed un rigoroso intellettuale. Ci lascia un punto di riferimento che ha segnato la storia della scuola e dell’università italiana. Una delle figure più importanti della nostra cultura del Novecento. In tempi di riflessioni sulla cosiddetta post verità, tornano di estrema attualità le sue grida di allarme sull’ ‘analfabetismo italiano’ e sui pericoli di una ‘Repubblica fondata sull’ignoranza’. Ci troviamo di fronte ad una grave mancanza, ad un immenso vuoto”.
Così la deputata Dem Maria Coscia, capogruppo Pd in commissione Cultura.

17/11/2016 - 19:15

“Se le indiscrezioni sul bilancio previsionale predisposto dall'amministrazione Raggi fossero confermate ci troveremmo di fronte ad un fatto estremamente grave. Infatti, a quanto sembra, i tagli più pesanti riguarderanno l'istruzione e il diritto allo studio. La politica seria non si fa tagliando finte carte di credito, come fa la sindaca nel suo video su Fb, ma sostenendo le fasce più deboli. Anche in questo caso la giunta Raggi ha dimostrato la sua doppia faccia: infatti, ad oggi molte famiglie rischiano di non vedere riconosciuto il bonus asili nido stanziato dal governo con i fondi erogati da INPS. Questo è un bonus che spetta alle famiglie più in difficoltà! Purtroppo ci troviamo di fronte all'ennesimo esempio di una giunta che promette delle cose e fa esattamente il contrario. In questo caso, il fatto è ancora più grave perché si ledono i diritti dei cittadini più deboli”.

Così Maria Coscia, deputata del Partito democratico. 

 

03/11/2016 - 16:41

“Finalmente si raddoppiano le risorse per il cinema italiano: il governo e il Pd hanno mantenuto l'impegno. Con l'approvazione del ddl cinema, infatti, uno dei settori più importanti dell'industria culturale italiana beneficerà di una serie di importanti provvedimenti come l'istituzione di un fondo per il cinema e l'audiovisivo di 400 milioni di euro, l'innalzamento del tax credit per produttori, distributori ed esercenti e lo stanziamento di 120 milioni a fondo perduto per ristrutturare sale cinematografiche, pubbliche e private. Il sistema cinematografico dopo 40 anni di attesa avrà finalmente certezza delle risorse e maggiore semplicità per accedere ai finanziamenti. Tra le norme contenute nel testo una delle più significative riguarda la promozione del cinema a scuola con uno stanziamento di 12 milioni di euro per la didattica del linguaggio cinematografico all'interno dei percorsi educativi”.

Lo ha detto Maria Coscia, capogruppo Pd in commissione Cultura della Camera.

07/10/2016 - 11:35

Progetto Filippide è un patrimonio di tutta la città

“Il Progetto Filippide è un patrimonio sportivo di tutta Roma e permette di fare sport a 100 ragazzi con sindrome di down e sindrome dello spettro autistico. Da luglio il comune di Roma Capitale non ha ancora comunicato al centro pilota quale sia l'entità del contributo per permettere ai ragazzi l'accesso gratuito alla pratica motoria e sportiva e questo sta creando forte incertezza sulla programmazione delle attività con un evidente disagio che si sta ripercuotendo sui ragazzi disabili e le loro famiglie. Facciamo un appello alla Sindaca Raggi e all'assessora Baldassarre per sbloccare subito questa situazione e garantire ai ragazzi disabili del Progetto Filippide di continuare a fare sport".

Lo dicono in una lettera aperta i deputati del Pd Laura Coccia, Roberto Giachetti, Marco Miccoli, Ileana Argentin, Ileana Piazzoni, Marco Causi e Maria Coscia.

Pagine