01/07/2014 - 18:11

Approvato in commissione il decreto Franceschini

“L’approvazione del decreto in materia di tutela del patrimonio culturale e di rilancio del turismo è un importante passo in avanti per invertire la rotta in questi settori che tornano così ad essere strategici dopo anni di incuria e trascuratezza. Durante il dibattito in commissione sono stati approvati importanti emendamenti che hanno introdotto miglioramenti del testo approvato dal Consiglio dei ministri”. Lo dice Maria Coscia, capogruppo Pd in commissione Cultura e relatrice del decreto, commentando il via libero al provvedimento da parte delle commissioni Cultura e Attività produttive.

“In particolare - prosegue Coscia -, con un emendamento delle relatrici si è chiarito che l’art bonus è esteso anche ai privati che effettuano erogazioni liberali in denaro per interventi a favore dei beni pubblici gestiti  anche da fondazioni e enti privati. È stato poi introdotto, con un emendamento del Pd, il credito d'imposta pari al 30 per cento per il biennio 2015/16, sui costi per il restauro e l'adeguamento strutturale e tecnologico delle sale cinematografiche, esistenti almeno dal 1° gennaio 1980, dotate di non più di due schermi. Ci auguriamo adesso di poter passare all’esame in aula già venerdì prossimo così da approvare il decreto nel corso della prossima settimana. Finalmente l’Italia torna a valorizzare il suo incommensurabile patrimonio culturale pubblico, unico al mondo, coinvolgendo i giovani e i privati”.

 

22/05/2014 - 01:00

“Il decreto in materia di cultura varato oggi dal governo rappresenta un cambio di passo importantissimo per il settore dei beni culturali in Italia che finalmente vengono valorizzati e messi al centro dell’agenda politica del governo. Misure come il bonus per le donazioni dei privati, gli interventi per Pompei e Caserta e l’incremento del tax credit per le produzioni cinematografiche sono scelte concrete e importanti che avranno anche positive ripercussioni sul sistema economico”.

 

Lo dice Maria Coscia, capogruppo Pd in commissione Cultura di Montecitorio

Pagine