07/12/2016 - 15:45

“Basta con i tentativi del M5S di far credere che i deputati del PD vogliono arrivare ad ottobre per la pensione. Il PD ha già detto che non ha paura del voto, tanto meno della pensione. Piuttosto si preoccupi di quei parlamentari 5 stelle che senza l'incarico di deputato o senatore tornerebbero ad essere disoccupati come prima del febbraio 2013 e che in questi giorni sono allarmati e che sperano che il PD salvi loro la poltrona. I molti parlamentari del pd alla prima legislatura sono professionisti o dipendenti in aspettativa che con tranquillità e onore potranno riprendere la loro attività e continuare a pagare, come tutti, i contributi per la pensione quando arriverà. Basta  ipocrisie come quelle per l'Italicum”.

Lo ha detto Umberto D'Ottavio, deputato del Pd.

22/11/2016 - 16:15

“Impegno mantenuto dal Miur per la prima giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole con eventi e manifestazioni che hanno visto a Roma e Torino i momenti più significativi. A Roma si è tenuta l'inaugurazione del nuovo plesso del comprensivo Pablo Neruda a Selva bianca che ha visto il presidente Renzi firmare un nuovo accordo con la Banca Europea degli investimenti per stanziare ulteriori 530 milioni di euro per interventi in edilizia scolastica. A Torino la bella marcia degli studenti dedicata a Vito Scafidi ad otto anni dal crollo del contro soffitto nella scuola dove perse la vita. Molte altre iniziative hanno segnato la giornata che ha come obiettivo quello di diffondere la cultura della sicurezza. Anche per questo va raccolto l'invito del presidente Renzi che ha proposto che l'attenzione alla edilizia scolastica sia al di là delle divisioni politiche”.

Lo ha detto Umberto D'Ottavio, deputato del Pd componente della commissione Cultura.

16/11/2016 - 13:27

I parlamentari del PD Antonio Boccuzzi e Umberto D'Ottavio hanno promosso per domani giovedì 17 novembre, durante il cambio turno degli operai della Fiat Mirafiori (13.30 - 14.30) alla Porta 2, un volantinaggio per il SI' al referendum costituzionale.

Il materiale distribuito sarà quello del Comitato Basta un Sì e sono già molte le adesioni. Tra le altre ha assicurato la sua presenza il segretario regionale del PD Davide Gariglio e il circolo PD  del lavoro di Torino.

11/11/2016 - 16:23

“Verificare la sicurezza antisismica delle scuole con controlli capillari su tutto il territorio italiano. È lo scopo dell’emendamento che ho presentato alla legge di bilancio con il quale si prevede anche la realizzazione di progetti di messa a norma degli istituti la cui messa in sicurezza sismica diventa il primo punto tra gli interventi di ristrutturazione da eseguire. In questo modo verranno impegnati i fondi per la messa in sicurezza stanziati dalla legge di bilancio”.

Lo ha detto Umberto D’Ottavio deputato del Pd e componente della commissione Cultura.

03/11/2016 - 13:51

“Il rapporto di Legambiente presentato oggi a Roma sullo stato dell'Edilizia Scolastica in Italia sottolinea che se quasi il 90 per cento delle scuole italiane sono costruite senza criteri anti-sismici il 65,1 per cento degli edifici è stato costruito prima dell'entrata in vigore della normativa antisismica (1974) e il 90,4 per cento prima della legge in materia di efficienza energetica (1991). Inoltre soltanto una scuola su due ha certificati di collaudo e idoneità statica. Sempre Legambiente riconosce che sono stati stanziati dal governo Renzi 7,4 miliardi e che 27 mila sono gli interventi avviati per l'edilizia scolastica. Quindi siamo sulla strada giusta anche se la percezione dei cittadini non corrisponde agli sforzi attuati. È difficile in pochi anni recuperare le condizioni di difficoltà che hanno visto Comuni e Province, titolari della competenza sull'edilizia scolastica, abbandonati a se stessi e obbligati dal patto di stabilità a non spendere. Oggi si è  cambiato verso, ma non possiamo aggiungere agli anni di difficoltà gli anni della lentezza burocratica. La lotta alla burocrazia delle procedure e la ricerca di risorse devono andare di pari passo. Più soldi ai Comuni e alle Province è la risposta per avere presto scuole nuove e sicure. Il governo Renzi ha dato risposte importanti in questo senso e la sua azione va sostenuta”.

Lo ha detto Umberto D'Ottavio deputato del Pd componente della commissione Cultura.

21/10/2016 - 17:49

Domenica prossima 23 ottobre si terrà la 2* giornata dei Parchi Letterari. Da Nord a Sud dell'Italia spettacoli, letture, percorsi naturalistici e itinerari gastronomici. Una grande occasione per riscoprire i luoghi e la letteratura. In particolare vorrei segnalare il Parco Letterario Francesco De Sanctis di cui nel 2017 celebreremo il bicentenario della nascita. Tutte le informazioni su www.parchiletterari.com”.

Così Umberto D'Ottavio, deputato Pd della Commissione Cultura della Camera.

13/10/2016 - 14:59

Rafforzare strumenti di Comuni e Province

“Dopo i crolli nelle scuole di Padova e di Nichelino oggi tutti i giornali riparlano dello stato dell'edilizia scolastica nel nostro Paese. Purtroppo bisogna ammettere che nonostante i circa 4 miliardi stanziati in tre anni e l'approvazione di un Piano Nazionale dal Governo Renzi, la percezione che si ha è di non avere fatto abbastanza. Bisogna dire con chiarezza che abbiamo vissuto oltre 10 anni di abbandono da parte dei Comuni e delle Province alle prese con un patto di stabilità che nei fatti impediva di spendere per manutenzioni, messa a norma e nuove costruzioni. Solo da due anni e con stanziamenti ancora insufficienti si sta cambiando verso. Ma non è facile. È stato calcolato un fabbisogno di circa 40 miliardi per rimettere a norma tutti gli edifici. Forse ci vorranno altri 10 anni. Troppi per la sicurezza nelle scuole. Per questo bisogna rafforzare gli strumenti di Comuni e Province e dotare l'Unità di Missione presso Palazzo Chigi di più potere di intervento. Infine, il dramma dei lavori fatti male. Non è accettabile che la ricerca di maggiore profitto ricada sulla sicurezza. Le ditte che non eseguono bene i lavoro vanno messe al bando”.

Lo ha detto Umberto D'Ottavio, deputato Pd componente della commissione Cultura.

29/09/2016 - 15:25

“La morte di Nemer Hammad, a lungo rappresentante dell'Olp di Yasser Arafat a Roma, ci riempie di dolore. Spesso è venuto a Torino e abbiamo fatto molte iniziative insieme. Ricordo quella dopo la strage di Sabra e Chatila. Rendiamo onore ad un grande combattente per la libertà”.

Lo ha detto Umberto D'Ottavio, deputato del Pd.

16/09/2016 - 15:44

Il Presidente Ciampi è stato colui che ha rilanciato positivamente l'idea di patria, il valore del tricolore e ci ha fatto cantare l'inno di Mameli come inno degli italiani. 

Lo afferma Umberto D'Ottavio, deputato del Pd.

14/09/2016 - 13:57

“La sentenza di ieri sulla cosiddetta questione  del " panino a scuola" che ha bocciato il ricorso del Miur apre una serie di questioni che richiedono attenzione  e i cui sviluppi non sono al momento calcolabili.

I Comuni, a cui compete il servizio mensa, in questi anni hanno fatto i salti mortali per rispondere in modo adeguato alle tante richieste relative ai menù scolastici, tenendo conto dalle allergie ai precetti religiosi. Tutto è teso a fare del tempo mensa una grande occasione educativa. La sentenza sembra spazzare via tutto e riconsegnare alle famiglie la responsabilità totale, sia quando preparano il lunch box, sia quando si affidano al Comune. In quasi quaranta  si è affermato un principio di responsabilità dei Comuni nell'offrire un servizio sempre più integrato con la scuola.

Oggi, la sentenza rischia di riportarci ai tempi nei quali la mensa era per i più poveri e indigenti ai quali veniva offerta dal Patronato Scolastico. Se c'è un vuoto legislativo va riempito, ma l'esasperazione verso una offerta individualistica di scuola va fermata”. Lo ha dichiarato il deputato Pd Umberto D'Ottavio.

08/09/2016 - 19:01

Istituzioni si schierino con linea non commerciale di Torino

“La scelta degli editori di Milano sta generando  il rischio di due saloni del libro che si faranno male tra di loro”. Lo dichiarano Umberto D’Ottavio e Daniele Valle, rispettivamente deputato e consigliere regionale piemontese del Partito democratico.

“Per questo – continua - è molto importante che l'incontro di lunedì con il ministro Franceschini chiarisca la situazione e collochi le istituzioni, compreso il ministero, su una linea di promozione della lettura e di sostegno al salone di Torino, e non a quello tutto  commerciale  di Milano”.

“Per questo è importante che la Fondazione si allarghi alla partecipazione dei ministeri e ne assumano anche un ruolo guida con le risorse necessarie”, concludono.

22/08/2016 - 16:03

“Oggi entra in vigore in Gran Bretagna la nuova tassa sulle bibite con zuccheri in eccesso. La scelta è legata alla lotta contro l'obesità e alla cattiva alimentazione.
In Italia è altrettanto urgente porsi il problema di una corretta alimentazione, soprattutto a partire da quanto viene venduto nei distributori automatici di bibite e merendine. La proposta di legge che abbiamo presentato propone di vietare nelle scuole la vendita di prodotti con un eccesso di grassi e zuccheri. Invito la ministra della Salute Beatrice Lorenzin a fare propria questa battaglia per il bene dei nostri figli”. Lo dice in una nota il deputato Pd, Umberto D’Ottavio, primo firmatario della proposta di legge che vieta la vendita nei distributori automatici delle scuole di merendine con eccesso di grassi e zuccheri.

26/07/2016 - 17:35

“Ormai ci sono le comunicazioni ufficiali già giunte al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti con le quali la Megabus.com srl dichiara di cessare al propria attività di trasporto passeggeri. A conferma di  tutto questo sul sito non è più possibile prenotare nulla a partire dal 15 agosto prossimo. Megabus.com è stata acquistata dalla tedesca Flixmobility, ora sappiamo che lo scopo era la chiusura. Peccato che perderanno il lavoro 115 persone. Il Governo intervenga immediatamente per cercare di garantire il più possibile i livelli occupazionali e per questo sarebbe importante convocare un tavolo di crisi. Confidiamo che questo avvenga”.

Lo ha detto Umberto D'Ottavio deputato del Pd.

21/07/2016 - 16:13

“Il mondo della scuola e dell'Università italiana trovi il modo di mobilitarsi per la libertà d'insegnamento e degli insegnanti in Turchia. Le notizie e le immagini che ci giungono sono terribili. Niente di quello che sta capitando è più lontano dalla cultura della libertà e della tolleranza tipica delle democrazie. Nulla giustifica quello che avviene in queste ore in Turchia, soprattutto nelle istituzioni scolastiche, universitarie e culturali. Il tutto è ancora più difficile da capire in un Paese che vuole essere parte di quella Unione Europea che per quanto in crisi ha alla base valori irrinunciabili che in Turchia vengono calpestati”.

Lo ha detto Umberto D’Ottavio deputato del Pd componente della commissione Cultura.

13/07/2016 - 12:58

“In questi giorni sono numerosi i casi di cittadini che si rivolgono ai Comuni per chiedere l'applicazione della legge sulle unioni civili. In molte situazioni si tratta di vere e proprie urgenze per ottenere i diritti riconosciuti dalla legge. Che cosa manca per dare ai Comuni le disposizioni burocratiche? Sarebbe bene che in fretta si rispondesse ai cittadini che aspettano e ai Comuni che devono attuare la legge. Ogni ulteriore ritardo non trova nessuna giustificazione”.

Lo ha detto Umberto D'Ottavio, deputato del Pd componente della commissione Cultura.

Pagine