29/03/2017 - 13:49

"E' scontato dirlo, più difficile farlo: proteggere i minori è un dovere delle nostre coscienze e delle istituzioni. Con la legge che abbiamo approvato oggi alla Camera per la prima volta vengono disciplinate con apposite norme le modalità e le procedure di accertamento dell'età e di identificazione dei minori non accompagnati che si trovano in Italia per le più svariate ragioni. Si garantisce loro assistenza, protezione, accoglienza, rispetto dei diritti fondamentali: contro i criminali che, invece, approfittando del vuoto normativo e della fragilità di questi ragazzi li "usano" per l'accattonaggio, la prostituzione, la tratta di esseri umani. Una legge di cui l'Italia deve andare orgogliosa".
Lo afferma il parlamentare Marco Di Maio, componente dell'ufficio di presidenza della Camera e membro della Commissione Affari costituzionali. 

22/03/2017 - 11:44

“Lega e M5s irrispettosi di istituzioni e storia”

“Con parole nette e determinate, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha delineato in maniera molto chiara l'identità saldamente europea del nostro Paese. Tutti ci dovremmo impegnare a rafforzare con atti concreti anche correggendo le cose che non funzionano nell’attuale Unione. In un'epoca come quella che stiamo vivendo, rilanciare il progetto europeo dovrebbe essere un obiettivo comune a tutte le forze politiche che hanno a cuore il destino dell'Italia. Purtroppo anche oggi, in un momento così solenne e significativo, abbiamo invece assistito alla totale assenza  in aula della Lega Nord e ad una magra presenza del Movimento 5 stelle: un gesto irrispettoso nei confronti delle nostre istituzioni e della nostra storia”.

Lo dichiara il deputato dem Marco Di Maio, della presidenza del  Gruppo Pd della Camera.

20/03/2017 - 16:55

“Il principio fondamentale di questo provvedimento è impedire che lo svolgimento di funzioni che attengono alla politica possano essere utilizzate dal magistrato in maniera contrastante con il principio di autonomia e terzietà che deve sempre caratterizzare l'esercizio della funzione di magistrato: una tutela che dobbiamo rafforzare nell'interesse dei cittadini, dei magistrati e della politica”. Lo afferma Marco Di Maio, relatore di maggioranza per la Commissione Affari costituzionali del "Dl Magistrati" che ha preso la parola oggi in discussione generale.

Di Maio, spiegando nel dettaglio lo spirito dei singoli articoli del provvedimento che attengono maggiormente alla competenza della sua commissione, ha detto di auspicarsi una "approvazione con il più ampio consenso possibile perché questa legge ha a che fare con gli equilibri raggiunti e garantiti dalla nostra Costituzione che vanno rafforzati per renderli ancor più rispondenti allo spirito con cui i nostri padri e le nostre madri costituenti vollero stabilire una salutare separazione-autonomia tra i poteri dello Stato”.

14/03/2017 - 17:57

“Esprimiamo soddisfazione ed apprezzamento per il nuovo accordo fra Italia e Svizzera: va nella corretta direzione di una sempre maggiore trasparenza fiscale tra i due Paesi. Allo stesso tempo è giusto sottolineare anche la bontà delle scelte sulla voluntary disclosure come strumento utile per riportare in Italia importanti risorse. Bene, dunque, il governo Gentiloni per la capacità di proseguire in questo importante lavoro in materia di accordi internazionali seguendo la strada avviata dal governo Renzi. Un percorso che sta producendo risultati senza precedenti nel recupero dell’evasione e che va rafforzato con una battaglia determinata per superare la concorrenza fiscale all’interno della stessa Unione europea”.

Così il deputato Dem Marco Di Maio, della Presidenza del Gruppo Pd.

10/03/2017 - 10:35

“L'impegno per contrastare gli effetti della grave crisi economica che ci ha colpito per anni comincia ad essere premiato da risultati concreti e ci stimola a continuare sulla strada delle riforme. Questo ci dicono i dati  forniti dall'Istat con il livello di occupazione del 2016, il migliore dal 2009. Incrementi su tutte le fasce età e forte diminuzione degli inattivi sono elementi che confortano la nostra iniziativa riformista con la consapevolezza di chi sa guardare la realtà e non risparmierà energie per contrastare tutte le difficoltà ancora presenti nella nostra società”. Lo dichiara Marco di Maio della presidenza del Gruppo Pd della Camera.

02/03/2017 - 10:45

“Anche oggi i dati Istat dimostrano l’efficacia delle riforme volute dal governo e dal Parlamento. In particolare, la disoccupazione giovanile, grazie alle politiche per il mercato del lavoro, scende di quasi 6 punti percentuali passando dal 43,4% del febbraio 2014 al 37,9% di oggi. Questo risultato positivo lo abbiamo raggiunto nonostante la congiuntura economica italiana ed europea ancora molto debole. Mentre lasciamo ad altri le polemiche e le strumentalizzazioni, da parte nostra continuiamo a pensare ai problemi degli italiani, e dei giovani in particolare, e a lavorare per favorire la crescita economica”.

Lo ha detto Marco Di Maio della presidenza del gruppo Pd alla Camera.

01/03/2017 - 10:44

“I dati dell’Istat di oggi confermano le previsioni del governo sulla crescita e sulla riduzione della pressione fiscale, mentre aumentano gli investimenti e l’occupazione. Le iniziative del governo e del Parlamento, dunque, funzionano a iniziare dagli 80 euro su cui si è fatto un enorme caos dimenticando che ben 18 milioni di italiani ne hanno beneficiato contribuendo a rilanciare la domanda interna. Da parte nostra, siamo ancora più determinati nel proseguire nel percorso di riforme per consolidare la ripresa”.

Lo ha detto Marco Di Maio della presidenza del gruppo Pd alla Camera.

22/02/2017 - 18:44

“Questo provvedimento è un'occasione per rispondere a una molteplicità di questioni che riteniamo molto rilevanti e che altrimenti continuerebbero a rimanere irrisolte”. Lo ha dichiarato Marco Di Maio, deputato del Partito democratico, durante la dichiarazione di voto in Aula sulla fiducia al decreto Milleproroghe. 

“In questo decreto – ha spiegato - ci sono molti interventi che meritano di essere sostenuti e sottolineati. Si dà una risposta concreta per il futuro di centinaia di lavoratori precari dell’Istat, dell’Istituto Superiore di Sanità e dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, che finalmente avranno la possibilità di accedere a contratti di lavoro a tempo indeterminato. Si dà una risposta concreta ad un'altra categoria di lavoratori precari, attraverso la proroga della indennità di disoccupazione per i collaboratori coordinati e continuativi (la cosiddetta Dis-Coll) che si vedono interrompere il proprio rapporto di lavoro”.

“L’esame di questo provvedimento ha mostrato, ancora una volta, che in Parlamento c’è chi consapevole dei problemi, delle difficoltà, dell'esigenza di dare risposte concrete ai bisogni delle persone, delle famiglie, delle imprese, dei lavoratori, si assume la responsabilità di fare delle scelte, di prendere delle decisioni. Sapendo che queste possono anche scontentare una parte dell'opinione pubblica, ma mirando a tutelare l'interesse complessivo. Poi c'è chi, invece, preferisce limitarsi a segnalare le difficoltà, evidenziare i problemi, gridare allo scandalo; ma poi rimanere con le mani in tasca e stare a guardare cosa fanno gli altri, pronti  a puntare il dito o a cavalcare l'onda mediatica del malcontento”, ha concluso.

10/02/2017 - 18:40

"E’ un lavoro molto apprezzabile e che va sostenuto quello svolto dal ministro Minniti e votato oggi dal Consilio dei ministri. E’  importante che si guardi all’obiettivo di ridurre i tempi per il riconoscimento del diritto di asilo e, soprattutto, per quelli relativi ai ricorsi in caso di negazione del permesso di soggiorno - richiesta avanzata da tempo dalle Regioni. Lo è altrettanto affiancare a questo una cornice giuridica chiara ed efficace per impiegare i richiedenti asilo in lavori socialmente utili. È un fatto di civiltà e dignità per le persone ospitate e un fattore di integrazione nelle comunità che le accolgono". Lo afferma Marco Di Maio, dell’Ufficio di Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

"Condividiamo inoltre - aggiunge il parlamentare - lo schema del superamento dei vecchi Cie, che verranno sostituiti dai Centri permanenti per il rimpatrio, e l’accelerazione dei tempi per i rimpatri. Insieme all’accordo con la Libia e ad una azione incisiva verso l’Europa, obiettivi che il governo persegue energicamente, il nuovo DDL rappresenta un tassello fondamentale per una gestione corretta dell'emergenza migranti”.

09/02/2017 - 16:19

“Con il loro linguaggio oggettivo e inattaccabile, i numeri attestano che il cambio di passo sulle politiche fiscali sta dando i risultati che ci si aspettava: sull’evasione è stato stabilito un record, che migliora il primato già registrato nei due anni precedenti”. Lo dichiara Marco Di Maio, componente dell’ufficio di presidenza del gruppo Pd e della Commissione Finanze alla Camera, per commentare i dati resi noti oggi sul recupero dell’evasione nel 2016.

“Un incremento del gettito del 28% rispetto al 2015 – spiega – rappresenta un risultato incontestabile. Se la strategia della trasparenza, della responsabilizzazione del cittadino, della semplificazione, di un impegno interno e internazionale sempre più stringente contro l’evasione ha portato risultati che pochi altri governi avevano raggiunto, significa che è quella giusta. E su di essa bisogna continuare, lasciando perdere le ipotesi di incrementi di tasse e sostenendo un approccio collaborativo anziché vessatorio nei confronti del contribuente”.

“In questo senso, le critiche che, nonostante tutto questo, vengono avanzate ci lasciano francamente perplessi. I numeri mettono a nudo tutta la loro goffa strumentalità. Il fatto che lo Stato sia riuscito a recuperare 19 miliardi di euro dalla lotta agli evasori, è una notizia che dovrebbe far piacere a tutti, senza distinzioni di colore politico”, conclude.

08/02/2017 - 19:56

"Impiegare i richiedenti asilo in lavori socialmente utili, non retribuiti, con progetti finanziati da fondi europei e senza sottrarre opportunità di lavoro al mercato privato: una proposta di buon senso che finalmente arriva dal ministero dell'Interno, di cui non si può non apprezzare il cambio di passo impresso dal nuovo ministro Marco Minniti". Lo afferma il deputato Pd della Commissione Affari costituzionali, Marco Di Maio, a seguito dell'audizione odierna presso la commissione del titolare del Viminale. 

"Le proposte che ha avanzato Minniti a proposito di tutela della sicurezza nazionale, gestione dei flussi migratori, contrasto alla tratta di essere umani, riforma e potenziamento del sistema di accoglienza - afferma il deputato - vanno sostenute e incoraggiate. Nel tempo che rimane a questa legislatura, bisogna correre per rendere concreti in tempi brevi i provvedimenti illustrati, come quello dell'impiego dei rifugiati in lavori utili alla comunità che li ospita. E' un fatto che riguarda la dignità delle persone e va incontro all'esigenza di favorire l'integrazione con la popolazione italiana. Su temi sensibili e delicati come questi non serve la demagogia, ma occorrono concretezza, competenza e lungimiranza". 

08/02/2017 - 19:42

"Il Movimento 5 Stelle annuncia con grande orgoglio che in tutti i comuni  che amministrano verrà approvata una delibera per combattere il gioco d'azzardo. Staremo a vedere, l’intento è encomiabile ma ci chiediamo: come sarà possibile realizzarlo visto che tra gli sponsor del sito di Beppe Grillo compare anche una nota piattaforma per il gioco d’azzardo on line?”.

Così Marco Di Maio, dell’Ufficio di Presidenza del Gruppo Pd alla Camera dopo la conferenza stampa nella quale Riccardo Fraccaro, tra gli altri, ha illustrato i risultati dei 37 sindaci pentastellati.

25/01/2017 - 20:04

“Brunetta dice: 'demolito l'Italicum. Ma, tra tutti i punti da lui contestati, bocciato solo ballottaggio. Tutto il resto viene confermato”. Lo scrive su Twitter Marco Di Maio, deputato e componente nell’ufficio di presidenza Pd alla Camera, in risposta a un tweet di Renato Brunetta.

25/01/2017 - 11:51

“Crescono fatturato e ricavi, aumentano gli ordini. La fotografia del comparto industriale italiano descritto oggi dall’Istat ci invita a due riflessioni: la prima, molto concreta, porta a segnalare la capacità del nostro Paese nel saper aggredire problemi e difficoltà per tornare a crescere economicamente; la seconda, più di orizzonte, è la conferma che le politiche riformatrici avviate dal governo e dal Partito democratico continuano a dare frutti positivi. E ulteriori ne daranno grazie agli sforzi contenuti nel Piano Industria 4.0 proprio in termini di risorse ed investimenti. Importante notare, infine, come l’incremento del fatturato sia stato maggiore sul mercato interno, cioè dalla componente interna dei beni strumentali, rispetto alle esportazioni. Un fatto importante, che ci parla di un ritorno positivo sulla popolazione delle politiche redistributive di questi ultimi anni”.

Così il deputato Dem Marco Di Maio, della Presidenza del Gruppo Pd.

24/01/2017 - 10:30

“La democrazia secondo Grillo: denigrare la stampa che si permette di scrivere articoli non graditi al capo. Degno del peggior Trump”. Lo scrive su Twitter Marco Di Maio, deputato e componente dell’ufficio di presidenza del gruppo Pd alla Camera, per commentare l’attacco del blog di Grillo a Repubblica.

Pagine