11/09/2017 - 16:42

“Siamo sconcertati dal comportamento di un sindaco che dopo 15 mesi di fallimenti, promesse e demagogia ha addirittura il coraggio di rivendicare risultati che Torino ha ottenuto soltanto grazie al governo: mi riferisco ai finanziamenti per riqualificare le periferie, all'intervento del Ministro Delrio per realizzare la Metro 2 e all'impegno del Ministro Minniti per la legalità, i campi rom e le palazzine Ex-Moi per la cui evacuazione sono stati stanziati 1 milione e 500 mila euro. Fatti concreti che fanno emergere ancora una volta l’inconsistenza e l’incapacità dei grillini”. Lo dichiara Silvia Fregolent, vice presidente del gruppo Pd alla Camera.

“Degrado, incuria ed insicurezza stanno distruggendo l'immagine della città ma Chiara Appendino e il M5S riescono soltanto a promettere di bloccare la Tav, mettendo a rischio migliaia di posti di lavoro, nuove infrastrutture e miliardi di euro delle opere di compensazione previste per il territorio”, conclude.

11/09/2017 - 10:55

“Un balzo in avanti della produzione industriale del 4,4% in un anno. L’Istat registra a luglio una crescita importante, una sequenza positiva che ormai si sussegue in maniera continua dall’agosto del 2016. A far da traino sono settori economici qualificanti: beni strumentali (+5,9%), beni di consumo (+4,1%), intermedi (+3,5%), energia (+3,3%). Sono questi gli esiti concreti e positivi dei Mille Giorni di Renzi i cui effetti stanno proseguendo oggi con il governo Gentiloni. Si tratta di risultati veri, che ci permettono di guardare con ottimismo al futuro. Gli strumenti messi in campo con le riforme volute dal Pd, dal Jobs Act a Industria 4.0, hanno rimesso in cammino il Paese. Continueremo con impegno per costruire un’Italia sempre più giusta e competitiva”.

Così la Vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera, Silvia Fregolent.

01/09/2017 - 12:11

“Le riforme del Governo dei ‘Mille Giorni’ di Matteo Renzi e poi proseguite con quello Gentiloni stanno facendo ripartire il nostro Paese. L’Istat segnala una crescita tendenziale del Pil al massimo da sei anni al pari dell’indice Pmi Market. Segnale fondamentale considerando la composizione del nostro tessuto produttivo. I governi Pd sono intervenuti con le misure giuste nei settori giusti. Stiamo lasciandoci alle spalle una fase durissima determinata da una crisi internazionale profondissima e da una gestione politica nel periodo 2008-2011 a dir poco disastrosa. Ora si tratta di consolidare la ripresa proseguendo sul sentiero delle riforme. Interventi come industria 4.0, il decreto Sud consentiranno di conseguire ulteriori importanti risultati”.
Così la Vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera, Silvia Fregolent.

31/08/2017 - 11:39

“Il proverbio dice: non è una rondine a far primavera. In questo caso, però, il dato positivo sull’occupazione diffuso oggidall’Istat si inserisce in un quadro ben più ampio di indicatori economici che pone l’Italia non solo fuori dalla crisi, ma al centro di una ripresa sempre più robusta. Gli oltre 23 milioni di occupati, un record dal 2008, insieme al forte calo degli inattivi registrano bene il dinamismo del nostro mercato del lavoro ottenuto grazie al Jobs Act e al pacchetto di riforme messe in campo dai governi Renzi e Gentiloni sostenuti dal Pd. I +59mila posti di lavoro di luglio, che portano a 294mila i nuovi occupati in un anno, si aggiungono al rafforzamento della crescita del Pil, all’aumento degli investimenti pubblici e privati, dell’export e non solo, e degli indici che registrano la fiducia di imprese e consumatori. La nuova Legge di Bilancio si incentrerà proprio nel sostegno dello sviluppo del Paese, con maggiori risorse anche per i settori sociali ancora in difficoltà: giovani, donne, anziani. Alcuni in passato si sono limitati alle promesse, il Partito democratico è impegnato a dare risultati concreti che migliorano la vita delle persone”.

Così la deputata Dem Silvia Fregolent, vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera.

28/08/2017 - 12:14

Avanti per riportare Italia ad essere traino dell’economia

“I dati Istat confermano che la ripresa in Italia c’è e gli italiani la sentono. Così Silvia Fregolent, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico, commenta i dati dell’Istat sulla crescita della fiducia dei consumatori e delle imprese.

"Oggi l’Istituto di statistica certifica che la fiducia dei consumatori italiani aumenta e che clima di fiducia delle imprese è al massimo dagli ultimi 10 anni. Sono  dati che – sottolinea la deputata Dem - confermano che le misure messe in campo dal governo Renzi e portate avanti dal governo Gentiloni stanno avviando l’economia italiana verso una netta ripresa. I consumatori e le imprese hanno consapevolezza che le riforme sono servite per tornare a crescere”.

“Ora è il momento di andare avanti – conclude Fregolent - per riportare il nostro Paese ad essere un traino dell’economia europea”

16/08/2017 - 13:25

“Per anni noi del PD abbiamo sostenuto che le riforme fatte dal governo Renzi e proseguite con l’esecutivo Gentiloni avrebbero portato i loro frutti. Siamo stati insultati e sbeffeggiati da chi, come i 5 stelle, stanno facendo sprofondare le città che amministrano, Torino e Roma in testa, e dal centro destra reo di aver dormito negli anni in cui ha avuto la maggioranza in Parlamento. Oggi i dati Istat sul Pil, che addirittura superano le attese del governo, ci danno ragione e dicono ancora una volta agli italiani chi fa solo chiacchiere e chi si adopera veramente per il Paese, per le imprese e per le famiglie. Avanti insieme si può”. Lo dice Silvia Fregolent, vicepresidente dei deputati Pd. 

 

09/08/2017 - 11:52

“L’impennata della produzione industriale che segna un incremento del 5,3 per cento da giugno dello scorso anno dimostra che le riforme di questi ultimi anni, tenacemente sostenute dal Pd in parlamento, andavano nella direzione giusta. Lo sanno le imprese che vedono crescere gli ordinativi e le famiglie il cui potere di acquisto aumenta. Anche se vorremmo dati migliori, questi risultati positivi in tutti i settori produttivi dimostrano che la ripresa in Italia si sta consolidando e che il lavoro fatto in questi ultimi anni è stato positivo. E con la prossima legge di stabilità proseguiremo il nostro lavoro”.

Lo ha detto Silvia Fregolent, vicepresidente gruppo Pd alla Camera.

02/08/2017 - 12:29

"La sindaca Appendino ci ripensa e sospende l'ordinanza per il divieto dei dehors degli  esercizi pubblici di Torino. Peccato che siamo orami ad agosto e l'estate stia volgendo al termine; chi risarcirà i commercianti che sono stati penalizzati per tutti questi mesi di bella stagione?”. È quanto dichiara Silvia Fregolent, vicepresidente dei Deputati Pd.
"Ancora una volta scelte improvvisate della Giunta a 5 Stelle hanno causato danni economici alla città senza però prevenire e diminuire la 'malamovida' che non è certo da imputare ai gestori dei locali ma alla mancanza di presidio e controllo del territorio": conclude Silvia Fregolent.

01/08/2017 - 17:39

“La proposta di legge Richetti verrà approvata, con buona pace dei M5S che urla come sempre slogan populisti senza concludere niente. Noi eliminiamo i vitalizi e governiamo con responsabilità il paese. Ma quando i grillini riusciranno ad abbandonare la doppia morale e smettere di nominare nei posti pubblici gli amici e gli amici degli amici? E quando finiranno di falsificare la realtà e negare i disastri provocati in questi anni nelle città che governano come Roma e Torino?”.

E’ quanto dichiara Silvia Fregolent, vice presidente dei deputati Pd.

31/07/2017 - 15:44

“Quella del 3 giugno in Piazza San Carlo a Torino non è stata una fatalità ma una colpevole mancanza di professionalità e di capacità organizzativa: l'indagine della Commissione del Comunale presentata oggi, lunedì 31 luglio, è un atto di accusa durissimo nei confronti della Sindaca Appendino”. Lo dichiara Silvia Fregolent, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera.
“La sciatteria totale – continua  - l'assenza di progettazione e la sottovalutazione con cui 5 Stelle hanno non gestito un evento che vedeva la presenza di 30mila persone è sconcertante. Come è allucinante il bilancio di quella tragica serata che ha causato 1 morto ed oltre 1500 feriti ma che poteva avere addirittura un bilancio ancora più grave. L'impressionante catena di errori, frutto di una colpevole inadeguatezza, è da ascrivere quindi in toto alla Sindaca e alla giunta grillina. Dalla relazione si apprende che la riunione del tavolo tecnico dell’evento, svolta soltanto il 31 maggio, non ha preso in considerazione il tema della sicurezza nella piazza, che il comandante della Polizia municipale risulta non aver mai interloquito sull’organizzazione della serata e che Chiara Appendino era al corrente di alcune gravi problematiche come la presenza di bottiglie di vetro molto prima degli incidenti”.
“I 5 Stelle si sono fatti sempre forti della loro inesperienza e purtroppo i torinesi hanno pagato sulla loro pelle tanta arroganza e altrettanta incapacità. Un marchio di fabbrica che ne contraddistingue i disastri da Torino a Roma”, conclude.

31/07/2017 - 15:07

“In un contesto economico in cui tutti gli indicatori concordano nel confermare una ripresa ormai solida, il dato che spicca in modo particolare è il tasso di occupazione delle donne. E’ il risultato mai raggiunto da altri governi dal 1977, un vero record”. Lo dichiara Silvia Fregolent, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera, per commentare i dati diffusi oggi dall’Istat sull’occupazione.

“Questo significa che – spiega – le politiche del lavoro messe in atto prima dal governo Renzi e poi da quello Gentiloni hanno inciso non solo sul piano economico ma anche su quello culturale. Hanno  rimosso alcuni degli ostacoli che tradizionalmente hanno tenuto le donne lontane dal mondo del lavoro, liberando delle energie che ora fanno da traino alla ripresa. E altrettanto si può dire per un’altra categoria storicamente svantaggiata come giovani”.

“Se a questi dati si aggiungono una dinamica costante della disoccupazione verso il basso e una stima del Pil addirittura al di sopra delle aspettative, spazzano ogni dubbio sull’efficacia della strategia messi in campo dagli ultimi due governo per portare fuori il Paese dalle paludi della crisi”, conclude.

28/07/2017 - 14:12

“Per colpa del M5S Torino è oggi una città drammaticamente ferma: lo confermano i dati critici sul turismo cittadino nonostante il Piemonte sia in crescita; l'offerta culturale mai così scadente ed inadeguata per una metropoli; la mobilità cittadina flagellata dai cantieri aperti e dagli aumenti della ztl; l’immobilità sulle grandi opere come i ritardi sulla Metro 2; la cronica incapacità della giunta di far rispettare su decoro urbano e la pubblica sicurezza le loro stesse delibere; il degrado delle periferie abbandonate a se stesse”. Lo afferma Silvia Fregolent, vice presidente dei deputati Pd.

“Altrettanto ridicolo è il tentativo di Chiara Appendino ed il M5S di nascondere tutto questo con trovate ‘geniali’: imponendo un pasto vegano nelle mense scolastiche invece di promuovere la dieta mediterranea copiata in tutto il mondo, proponendo di affittare ai rom il terreno degli insediamenti come fosse un campeggio, suggerendo una manifestazione alternativa a Torino nei giorni del G8 o presentando in piena estate gli eventi natalizi. Non è solo incapacità o improvvisazione – conclude Silvia Fregolent – è la palese mancanza di una seria ed efficace cultura di governo”

26/07/2017 - 18:32

"Bene la proposta del deputato Michele Anzaldi che ha chiesto al sindaco di Torino Chiara Appendino di attivarsi per evitare che la Rai spenda 2 milioni di euro per il nuovo studio di Milano per il programma di Fabio Fazio”. Lo dichiara Silvia Fregolent, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera.

“Utilizzi, al contrario, le strutture già presenti come quella del capoluogo piemontese. Faccio inoltre un appello al Presidente della Regione Sergio Chiamparino perché si unisca a questa protesta”, conclude.

25/07/2017 - 11:42

“I dati Istat di oggi su fatturato e ordinativi delle imprese sono estremamente positivi ed è facile prevedere ricadute altrettanto positive sull’occupazione. L’Italia è fuori dalla crisi. Le riforme e quanto fatto con le leggi di Stabilità degli ultimi anni stanno dando il loro frutto, con buona pace di quanti sanno solo lamentarsi. Non ci resta che proseguire il nostro lavoro con la prossima legge di Bilancio per continuare a dare risposte alle famiglie e alle imprese”.

Lo ha detto Silvia Fregolent, vice presidente del gruppo Pd alla Camera.

21/07/2017 - 13:10

“Il governo ha confermato che gli scontri di piazza che si sono verificati a Torino nei giorni scorsi a seguito dell’ordinanza anti alcol sono stati premeditati, provocati e alimentati scientificamente da alcuni esponenti dei centri sociali. Le forze di polizia, a cui va la nostra piena solidarietà, hanno reagito dopo aver subito provocazioni ed aggressioni”. E’ quanto dichiara Silvia Fregolent, vicepresidente del Deputati Pd nel corso della discussione della interpellanza urgente che si è svolta oggi, venerdì 21 luglio a Montecitorio.

“Appare evidente – prosegue Fregolent – che, nonostante l’impegno e le rassicurazioni del ministero dell’Interno e delle forze di polizia, la frettolosa ordinanza della sindaca Appendino e l’ambiguità della sua giunta, sempre pronta a giustificare le azioni illegali e violente di appartenenti ai centri sociali, stia alimentando un clima di odio che penalizza tutta la città: soprattutto la sua vocazione turistica e culturale ed il suo respiro internazionale che in un solo anno di governo del M5S hanno subito gravi contraccolpi che si ripercuotono sulla qualità della vita dei cittadini, sull’economia e sull’occupazione. Lo spostamento a Venaria del G7 - conclude - ne è l’ultima gravissima conseguenza”.

Pagine