20/07/2016 - 11:28

“L’Italia è il secondo Paese in Europa per numero di vittime negli incidenti stradali. Una grave situazione a cui il Governo e il Parlamento hanno prestato in questi anni grande attenzione testimoniata anche dall’introduzione dei due nuovi reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali con la legge 23 marzo 2016, n. 41. In quest’ottica abbiamo presentato insieme a 60 colleghi parlamentari una proposta di legge per istituire la ‘Giornata nazionale delle vittime della strada’, seguendo l’invito lanciato dalle Nazioni Unite che hanno riconosciuto la terza domenica di novembre come momento di ricordo dei milioni di persone uccise e ferite sulle strade. La proposta di legge, oltre a rendere omaggio alle vittime e a tutti gli operatori di forze dell’ordine e sanitarie che quotidianamente svolgono attività di prevenzione e soccorso, deve rappresentare l’inizio di un percorso verso una adeguata prevenzione e una corretta condotta da adottare alla guida”. Lo dice il deputato del PD Emiliano Minnucci, primo firmatario della Proposta di legge C. 3837 che verrà presentata in conferenza stampa domanigiovedì 21 luglio, alle ore 13:00, presso la sala stampa di Montecitorio. Per l’occasione interverranno i deputati Pd, Alessia Morani e Paolo Gandolfi, e la deputata di Sc, Maria Valentina Vezzali.

07/07/2016 - 20:19

“Il senso delle istituzioni da parte di Virginia Raggi si ferma a qualche citazione di comodo e cade, immediatamente, per rispettare il contratto con la Casaleggio Associati: come si può spiegare altrimenti l’invito fatto su Twitter a seguire la diretta dal Campidoglio dal sito di Grillo, con i conseguenti introiti pubblicitari?”. Lo dichiara Emiliano Minnucci, deputato del Partito democratico.  

“E a conferma dell’opacità del rapporto tra la Raggi e la Casaleggio Associati – continua – è il fatto che ad annunciare ufficialmente i nomi degli assessori non sia stata la sindaca ma lo stesso blog di Grillo. Forse un modo, da parte del comico, far capire chi comanda davvero; di sicuro un'offesa al più elementare senso delle istituzioni”.

“Sempre a proposito di sensibilità istituzionale, ci ha stupito il fatto che la Raggi non abbia speso neanche una parola sulla ferita subita dalla nostra città con l’uccisione, sulle rive del Tevere, del ragazzo americano Beau. Essere sindaco significa anche dimostrare questa sensibilità”, conclude.

17/06/2016 - 10:34

“Manager di Alemanno in Giunta con Raggi? Con Carlo Tosti, noto per il super stipendio Atac e per i danni fatti all'azienda, tornerebbe un passato oscuro della capitale, alla faccia del rinnovamento. Un motivo in più per non affidare la città a chi farebbe solo disastri”. Lo dichiara il deputato democratico Emiliano Minnucci a proposto delle notizie relative alla composizione della Giunta in caso di vittoria M5s.

09/06/2016 - 18:49

“Grazie alla senatrice Taverna, abbiamo finalmente capito quale sia la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alle Olimpiadi del 2024: non avere alcuna posizione e prendere tempo in attesa di risolvere gli altri problemi della Capitale. Se ai Giochi esistesse una medaglia per l’improvvisazione, i 5 Stelle vincerebbero l’oro”. Lo dichiara Emiliano Minnucci, deputato del Partito democratico.

“L’uscita della Taverna - spiega - è pericolosamente rilevatrice dell’approccio che M5S e la Raggi hanno rispetto a principali problemi amministrativi: sbandierare soluzioni populistiche e irrealizzabili, come il reddito di cittadinanza, per i temi che portano voti ed eludere oppure dimostrare un totale vuoto di idee per i nodi più complessi o che possono scontentare una parte dell’elettorato. A ‘governare’ così ci riescono tutti”.

“Un’amministrazione seria e competente non può non avere un’idea su un evento come le Olimpiadi. Esso può rappresentare per Roma un’occasione unica di rilancio, innovazione e nuova occupazione. Se i 5 Stelle intendono farsela sfuggire, devono assumersene la responsabilità”, conclude.

22/05/2016 - 17:07

"Il candidato sindaco di Roma Alfio Marchini getta definitivamente la maschera. La presenza di Silvio Berlusconi alla presentazione della sua lista conferma quella che è ormai una certezza: da candidato 'libero dai partiti' Marchini ormai è il candidato della destra, teleguidato da Forza Italia e da Storace. Marchini cerca di incarnare il nuovo, ma in realtà rappresenta le peggiori e fallimentari esperienze del passato. Come nel caso della Meloni guidata da Salvini e della Raggi guidata da Casaleggio, anche Marchini si affida a un milanese, scegliendo l'abbraccio di Berlusconi".

Così il deputato Pd Emiliano Minnucci. 

20/05/2016 - 15:15

“La manutenzione e la sicurezza delle strade rappresentano un tema, ma anche una sfida, per promuovere e sostenere un sostanziale sviluppo del nostro Paese. È necessario che tutti i soggetti interessati, a partire dai privati impegnati nel settore e dalle stesse istituzioni, diano inizio a un percorso aperto al dialogo e al confronto al fine di rendere la nostra rete viaria un vero patrimonio sia da un punto di vista infrastrutturale che economico. In quest’ottica ritengo sia fondamentale rivisitare il sistema di investimento dell’indotto economico dato dalle sanzioni stradali che, di conseguenza, devono rappresentare una fonte primaria per tutti quegli interventi necessari a garantire un’adeguata sicurezza stradale. Ben venga, dunque, l’istituzione di un tavolo tecnico che coinvolga il mondo imprenditoriale e delle istituzioni in grado di promuovere azioni programmatiche per patrimonializzare, certificare e valorizzare la rete viaria del nostro Paese a partire dalle strade locali e di provincia che, a causa delle condizioni in cui versano, necessitano di interventi mirati e sostanziali”. Lo ha detto il deputato Dem Emiliano Minnucci a margine dell’incontro avvenuto questa mattina a Palazzo San Macuto sullo stato delle strade italiane e sulla loro valorizzazione.

18/05/2016 - 17:23

“E’ bene avvertire subito gli elettori: nel caso in cui Virginia Raggi diventasse sindaco di Roma, a governare la Capitale non sarebbe lei ma qualcuno, a Milano, di cui non si sa nulla”. Lo dichiara Emiliano Minnucci, deputato del Partito democratico. 

“L’intervista rilasciata oggi dalla Raggi all’Espresso – spiega - lascia sgomenti. In essa, la candidata di M5S ammette candidamente che in caso di vittoria, a decidere per Roma non sarebbe la Raggi stessa ma un manipolo di sconosciuti, chiusi in una stanza a Milano. Non a caso,  alla domanda su chi siano quelle persone, la candidata di M5S si nasconde dietro il dito di un ‘non mi ricordo’.”

“A leggere l’intervista della Raggi, si fa fatica a credere ai propri occhi. In sostanza, la Raggi dice  Roma non sarebbe governata da lei, cioè dai romani che l’hanno eletta, ma da una lobby invisibile, che niente ha a che fare con Roma. Cosa c’è di più lontano dalla democrazia tanto sbandierata, a parole, da Grillo? E i romani sono disposti a mettete il loro destino nelle mani non si sa di chi?”, conclude.

 
18/05/2016 - 15:30

Venerdi 20 maggio ore 9:30 incontro sulla sicurezza stradale

Palazzo San Macuto - Sala del Refettorio

"Per i suoi risvolti economici, ambientali, di sicurezza dei cittadini ed in generale sulla programmazione infrastrutturale, la sicurezza e la manutenzione stradale rappresenta un tema decisivo per lo sviluppo del nostro Paese. Una sfida importante che deve impegnare non solo le istituzioni ma, inevitabilmente, anche i principali attori e decisori del settore, con l’obiettivo di identificare soluzioni concrete, al fine di rendere la rete viaria del nostro Paese adeguata e sicura. Partendo da questo assunto l’incontro si pone come obiettivo quello di analizzare e approfondire questo tema a partire dalla manutenzione, dalla patrimonializzazione, dalla certificazione e dagli asset finanziari per una giusta valorizzazione delle strade". Lo dichiara il deputato del Pd, Emiliano Minnucci, che interverrà all'incontro.

 

30/04/2016 - 18:52

"Quella di Giachetti per risolvere l'annoso problema delle buche a Roma è una proposta intelligente ed efficace". Lo dichiara Emiliano Minnucci, deputato del Partito democratico.
"L'idea di una task force decentrata per municipi - spiega - indica un modo per dare una risposta in tempi certi e in maniera convincente un tipo di problema che è spesso sottovalutato ma che incide negativamente sulla qualità della vita dei cittadini. Spesso, infatti, c'è la tendenza a concentrarsi troppo sui grandi progetti e trascurare invece problemi della quotidianità in apparenza piccoli ma in realtà fondamentali".

"Giachetti non ha solo indicato una soluzione valida ma anche dimostrato quella sensibilità e quell'attenzione per i problemi concreti dei cittadini che, unite alla capacità di visione sui temi più generali, lo rendono il candidato più adatto e credibile per risollevare Roma", conclude.

11/04/2016 - 14:43

 “Raggi dimentica in toto gli anni devastanti di Alemanno… perché ricorda troppo quelli allo Studio Previti? O per non dispiacere a Meloni?”.

Così il deputato Dem, Emiliano Minnucci, risponde con un tweet alle dichiarazioni della candidata sindaco di Roma del M5S.

20/03/2016 - 17:18

"La scelta del governo di accendere i riflettori sulla oscura situazione delle Ferrovie Sud Est è la prova di una forte volontà di fare chiarezza su ogni rischio di comportamenti illeciti a danno dei cittadini. Una lotta aspra e senza ambiguità al malaffare è l'unica risposta utile non solo per ridare credibilità alla politica, ma anche per dare nuove occasioni di rilancio dell'economia del Sud, così bisognosa di opere e infrastrutture utili e funzionali allo sviluppo".

Così il deputato Dem Emiliano Minnucci, membro della Commissione Trasporti.

02/03/2016 - 20:07

“E’ una grande soddisfazione, che possiamo innanzitutto leggere sui volti dei familiari delle vittime e dei cittadini impegnati nelle associazioni che si sono battute su una questione fondamentale. Per me e i colleghi che hanno lavorato per giungere a questo obiettivo si può dire, senza enfasi, che questa legge vale una legislatura”.

Così il deputato Dem Emiliano Minnucci, membro della Commissione Trasporti della Camera, dopo l’approvazione definitiva in Senato della legge sull’omicidio stradale.

“Ci abbiamo creduto tanto - ha aggiunto Emiliano Minnucci - e non si tratta assolutamente di una norma giustizialista. Permette, infatti, due precise risposte: da un lato, rende giustizia alle vittime dei pirati della strada, a tutti coloro cioè che hanno subito un danno fisico o nei loro affetti più cari; dall’altro, sviluppa un’azione concreta di deterrenza, poiché questa normativa tanto attesa si pone anche un compito pedagogico ed educativo”.

09/02/2016 - 12:24

“Votare M5S a Roma sarà come votare delle belle statuine che devono smettere di pensare, valutare, scegliere. Qualsiasi cosa accadrà, a decidere sarà la Casaleggio associati. Il senso dell’aberrante decalogo proposto per le elezioni a Roma è solo questo. Basta leggere con cura tutte le voci di questa specie di contratto prematrimoniale per capire come la scusa accampata da Luigi Di Maio di evitare cambi di casacca cerchi solo di nascondere maldestramente la volontà assoluta di controllo dittatoriale degli eletti. Un metodo che dimostra una totale assenza di democrazia e riporta alle più buie esperienze passate e presenti”.

04/02/2016 - 13:48

"Il no del Movimento 5 Stelle alla legge sul 'Dopo di noi', approvata in prima lettura alla Camera, denota un atteggiamento
 inqualificabile: è evidente che per i pentastellati la contrapposizione politica viene prima dei diritti delle persone". Lo dichiarano, in una nota congiunta, i deputati del Pd, Marietta Tidei e Emiliano Minnucci. "Questa legge, attesa da anni dai genitori delle famiglie con disabili e dalle associazioni, permetterà di disegnare un futuro meno incerto per migliaia di persone che oggi soffrono: la costruzione di un percorso individualizzato, che tiene conto delle specificità del disabile, rappresenta una risposta concreta per un futuro di sicurezza e di serenità", proseguono. "Spiace contastare che il Movimento 5 Stelle non dimostri neppure un briciolo di sensibilità nei confronti di questo tema: d'altronde non c'è da meravigliarsi visto che nelle città dove governano, come Civitavecchia, hanno ben pensato di bloccare il finanziamento per i corsi gratuiti di nuoto dei disabili oltre che a rendere impossibile il servizio di trasporto scolastico per un ragazzo disabile per diversi mesi", sottolineano i due deputati. "Sui social network i grillini sono i campioni della solidarietà, ma nella realtà bocciano le leggi e tagliano i fondi per i disabili: sul tema presenteremo un'interrogazione", concludono Tidei e Minnucci.
 

28/01/2016 - 14:02

color:#454545">"Alcuni comuni fanno cassa con gli autovelox e ciò va contrastato". Lo dichiara il deputato Pd, Emiliano Minnucci, a proposito della mozione sugli autovelox.

"E necessario - aggiunge il deputato - reinvestire le risorse nella sicurezza stradale perché abbiamo un tasso enorme di incidentalità e scarsa manutenzione. Dobbiamo obbligare tutti gli enti a destinare il 100% dei proventi degli autovelox in sicurezza stradale, manutenzione e maggiori controlli sulle strade. E questa la nostra priorità per diminuire il numero degli incidenti".

Pagine