13/02/2015 - 20:04

“La tragedia della neonata morta a Catania suggerisce la necessita di definire percorsi sicuri per le partorienti, e rivedere le norme di accreditamento: nel 2015 si ha diritto a partorire in sicurezza per la mamma e il bambino in strutture ospedaliere dove ci sia la terapia intensiva neonatale oltre che l’ostetricia”.

Così Donata Lenzi, capogruppo Pd nella commissione Affari sociali di Montecitorio

 

22/01/2015 - 18:08

“Bene, bisogna imparare dalle esperienze ! Il decreto firmato dal ministro Lorenzin attua una indicazione che il parlamento aveva già dato in sede di recepimento della Legge comunitaria e era atteso dai tempi del suo predecessore Balduzzi”.

Così la capogruppo Pd nella commissione Affari sociali, Donata Lenzi, commenta il Decreto ministeriale che disciplina la preparazione e l'utilizzo dei medicinali per terapie avanzate su base non ripetitiva.

 

20/01/2015 - 15:39

“Quanto emerso dalla Relazione sulla gestione finanziaria per il 2013 degli enti territoriali della Corte dei Conti corrisponde in pieno alle conclusioni dell’indagine conoscitiva della commissione Affari sociali della Camera. Il sistema sanitario necessita di programmazione e di riconversione non certo di ulteriori tagli lineari come avvenuto negli anni passati. Il sistema, come sottolineato dalla stessa Corte, è buono e in recupero da un punto di vista del percorso di rientro da parte delle Regioni. Adesso sono necessari investimenti e non più tagli; ci auguriamo che il governo ne tenga conto in questa fase in cui le Regioni devono prendere decisioni importanti in conseguenza del taglio di 4 miliardi di euro”.

Lo ha detto Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali della Camera.

 

13/01/2015 - 20:18

“La revisione del ticket è un obiettivo del Patto della Salute siglato nel scorso luglio, dunque la discussione è aperta e ogni proposta merita attenzione. Tuttavia gli assessori regionali alla Sanità ben sanno che i ticket alti stanno allontanando le persone dall’accesso alle cure. Quindi confrontiamoci ma questa idea deve essere valutata con prudenza”. Così Donata Lenzi, capogruppo Pd nella commissione Affari sociali, in merito alla proposta avanzata dal coordinatore degli assessori regionali alla Sanità, Luca Coletto.

 

12/01/2015 - 19:43

Lenzi, Pronti a convertire subito il decreto annunciato

“Apprezziamo totalmente l’impegno del ministro Lorenzin per introdurre norme che vietino il fumo nelle automobili in presenza di minori e contro la pubblicità occulta. Siamo naturalmente pronti a convertire subito il decreto al quale sta lavorando il ministro della Salute, non appena verrà portato in parlamento”.

Così Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali di Montecitorio.

 

11/12/2014 - 15:50

Ddl delega in discussione in commissione è l’occasione per tutelare lavorati e volontari

“La discussione in corso in commissione Affari sociali sulla legge delega di riforma del Terzo settore è l’occasione giusta per mettere mano anche al sistema dei controlli, attualmente frammentati tra diversi enti o limitati solo agli aspetti fiscali. Occorre una autorità unica con veri poteri di controllo sull’intero settore, sul volontariato, sull’associazionismo, le imprese sociali e le cooperative che sia in grado di cogliere i segnali di situazioni a rischio. Vogliamo tutelare i tanti volontari e lavoratori, più di 4 milioni, impegnati ogni giorno in attività solidaristiche e dare a loro certezza che i delinquenti siano espulsi dal sistema”.

Lo ha detto Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali e relatore della legge delega di riforma del Terzo settore.

 

09/12/2014 - 17:47

“Apprezzo la sentenza della Corte costituzionale che impedisce l’ampliamento infinito della platea dei malati che possono accedere al metodo Vannoni. Il decreto Balduzzi prevedeva una eccezione che non poteva essere estesa senza che ci fossero basi scientifiche. La sentenza odierna andrà letta con attenzione anche perché potrebbe aiutare a chiarire meglio i rapporti tra i giudici e la scienza, tra la magistratura e le autorità sanitarie, problema che si presenta sempre più spesso”.

Lo dice Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali.

 

01/12/2014 - 21:17

“In Italia 4mila persone vengono infettate ogni anno, nel mondo sono stati 1,5 milioni i morti a causa dell’Aids nel solo 2014. Questi dati sono allarmanti e ci indicano chiaramente che la battaglia contro il virus dell’HIV non è ancora finita. E’ necessario quindi continuare a fare campagne informative soprattutto tra le giovani generazioni e a dare maggiori sostegni a coloro che vengono colpiti dalla malattia affinché questa pesante piaga sociale sia sconfitta una volta per tutte”.

Lo dice Donata Lenzi, deputata del Partito Democratico e capogruppo in Commissione Affari sociali.

 

01/12/2014 - 16:03

Presentata interpellanza al ministro Lorenzin

“Garantire il corretto proseguimento della campagna influenzale che ogni anno impegna operatori sanitari in tutta Italia”. È quanto chiedono i deputati del Pd Vittoria D’Incecco componente della commissione Affari sociali e Donata Lenzi, capigruppo Pd nella medesima commissione in una interpellanza, sottoscritta da altri colleghi del Pd,  al ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin, in merito ai decessi di pazienti che si erano sottoposti alla vaccinazione antinfluenzale con il vaccino Fluad della Novartis. “Chiediamo al governo – si legge nell’interpellanza – se, alla luce del provvedimento cautelare dell’AIFA di ritirare due lotti del vaccino, siano state poste in essere politiche di revisione della distribuzione dei lotti vaccinali, per far sì che i presidi regionali possano somministrare il vaccino. La stessa AIFA ricorda che i vaccini sono una risorsa preziosa e insostituibile per la prevenzione dell'influenza stagionale e delle sue complicanze, che possono dare luogo a casi di intensità severa e colpiscono con frequenza maggiore in particolare gli ultrasessantacinquenni e i pazienti affetti da condizioni croniche preesistenti. Il nesso causale tra la somministrazione dei vaccini antinfluenzali e i decessi è ancora da verificare, un quadro completo potrà essere fornito solo dopo aver analizzato tutti gli elementi di contesto, tra i quali, ad esempio, lo stato di salute dei pazienti, la loro età ed eventuali patologie da cui erano affetti.

 

27/11/2014 - 19:36

“La notizia del blocco del vaccino antinfluenzale FLUAD, in seguito al sospetto di aver provocato tre morti, è un segnale molto grave ed anche preoccupante perché rischia di allontanare la cittadinanza dal ricorso alla vaccinazione. Bene dunque l’Agenzia del farmaco (Aifa) che ha dimostrato tempestività e attenzione, speriamo vivamente che al più presto si chiarisca la vicenda”.

Lo dice la capogruppo del Partito Democratico in Commissione Affari sociali, Donata Lenzi.

 

27/11/2014 - 17:24

“Apprezziamo la risposta alla mia interrogazione sullo stato di attuazione della carta acquisti ordinaria e della carta acquisti sperimentale. Ci auguriamo che sia il punto di partenza per implementare la risposta al problema della povertà”. Lo dice Donata Lenzi, capogruppo del Pd in commissione Affari sociali commentando la risposta del sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali, Franca Biondelli, alla sua interrogazione in commissione.

“Dai dati forniti dal governo – prosegue Lenzi – risulta che i beneficiari della social card sono in tutto 470mila di cui 250mila anziani con età superiore a 65 anni e circa 220mila bambini sotto i tre anni. Di questi, l’85% dei bambini e il 60% degli anziani risiedono nelle Regioni del Mezzogiorno. Per quanto riguarda invece il Sostegno per l’inclusione attiva in fase di sperimentazione, le famiglie che ne beneficiano sono 6500 per un totale di 27mila persone in povertà. Sollecitiamo il governo a rendere stabili queste forme di sostegno al reddito e costruire un sistema per la lotta alla povertà”. 

25/11/2014 - 17:26

“La commissione Affari sociali ha assunto il testo del disegno di legge del governo sul Terzo settore come testo base che sarà votato nelle prossime sedute. È un passo avanti significativo. Nell’esprimere apprezzamento per il lavoro svolto finora, assicuro la massima disponibilità a tenere conto di quanto emerso nelle audizione delle associazioni e dalle proposte emendative dei colleghi. In poco tempo abbiamo fatto un grande lavoro; l’impegno prosegue adesso ascoltando tutti per arrivare quanto prima all’approvazione del ddl governativo che valorizza le 300mila realtà attive nell’associazionismo e nel volontariato in Italia”.

Lo dice Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali e relatrice al ddl delega sul terzo settore.

 

25/11/2014 - 16:31

“La presentazione di un emendamento del governo che prevede lo stanziamento di 5 milioni di euro per il 2015 per le misure di sorveglianza sul caso Ebola, è una buona notizia. È necessario anche permettere di fare un numero selezionato, e a tempo determinato, di assunzioni per fronteggiare in maniera adeguata l’emergenza che adesso sta coinvolgendo direttamente anche il nostro Paese”.

Lo dice Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali della Camera.

 

21/11/2014 - 17:49

“La decisione di dare la social card alle famiglie di immigrati soggiornanti di lungo periodo e con lavoro risale a un anno fa ed è conseguenza dell’avvio di una procedura di infrazione in sede comunitaria e di alcuni interventi della Corte Costituzionale. Nella legge di Stabilità c’è solo la sistemazione di un buco legislativo creato dalla mancata conversione di un decreto. Sono vecchie di un anno anche le dichiarazioni uscite in queste ore contro tale allargamento tirate fuori dai cassetti forse a fini elettorali. Priva di fondamento anche la polemica sull’utilizzo dei fondi famiglie per incrementare il fondo sulla non autosufficienza; infatti, il fondo previsto dalla legge 223 del 2006 non viene toccato, anzi viene stabilizzato. Le decisioni prese ieri hanno invece utilizzato risorse genericamente destinate alle famiglie previste in legge di Stabilità e che vengono così in parte finalizzate alle famiglie con persone non autosufficienti”.

Lo dice Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali della Camera.

 

06/10/2014 - 12:28

Molto grave questo emerso dal servizio di Report

“Quanto è emerso dal servizio di ieri sera di Report in merito alla regolarità delle procedure di rilascio delle certificazioni CE da parte dell'Istituto Superiore di Sanità sui peacemaker, è molto grave. Il ministro Lorenzin chiarisca al più presto e si impegni ad uscire da questa situazione”. Lo dice Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali, annunciando la presentazione di una interrogazione al ministro della Sanità Beatrice Lorenzin su questa vicenda.

“Siamo a conoscenza – prosegue Lenzi – della situazione in cui da tempo versa l’Istituto superiore di sanità, situazione che ci preoccupa molto. Questa preoccupazione ha portato all’avvio di una indagine conoscitiva da parte della commissione Affari sociali della Camera sugli enti controllati dal ministero, compreso l’Iss, che contiamo di portare a termine celermente. È inaccettabile che la vita delle persone venga messa a repentaglio per la incompetenza di pochi”.

 

Pagine