29/10/2017 - 17:01

"Dobbiamo approvare il prima possibile la legge Richetti sui vitalizi: l'auspicio è che sia calendarizzata in tempi brevi e che passi dal vaglio del Senato così come è uscita dalla Camera. La nostra legge segna la differenza esatta che esiste tra popolo e populismo: noi abbiamo portato avanti un percorso serio sull'abolizione dei privilegi per la politica, al di fuori di ogni demagogia. I cinquestelle agitano la bandiera dell'onestà e della trasparenza mentre sono travolti da indagini e scandali e i risultati portati a casa? Zero".

Lo dice in una nota la vice capogruppo del Pd alla Camera Alessia Morani, a margine della Conferenza Programmatica a Napoli. 

25/10/2017 - 15:41

“C’è chi considera Anna Frank una distrazione. Una distrazione. Questo soggetto è inqualificabile #M5S”. Lo scrive su Twitter Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera, per commentare le parole del consigliere regionale del Lazio Davide Barillari a proposito degli adesivi antisemiti affissi all’Olimpico in cui compariva Anna Frank con la maglia della Roma.

24/10/2017 - 16:05

"La pratica scorretta delle bollette a 28 giorni utilizzata dalle compagnie telefoniche e pay tv sta per terminare: ora, come il Governo, anche io auspico che per il pregresso intervenga l’Agcom attraverso con sanzioni e rimborsi per i consumatori che hanno ingiustamente pagato l'aumento della tariffazione annuale dell'8,6% mascherato sotto la forma di una tredicesima mensilità”. Lo dichiara Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera.

“Per il futuro – continua - vale il principio scritto nella proposta di legge che ho depositato alla Camera e che prevede l'obbligo della fatturazione mensile per tutte le aziende fornitrici di servizi e utenze: la  conseguenza è che chi infrange la norma è soggetto a sanzioni e a rimborsi o indennizzi. Lo stop alle fatturazioni ogni 28 giorni è una vittoria del Pd che per primo ha sollevato il tema e portato avanti con convinzione una battaglia a difesa dei consumatori. Il punto fondamentale era bloccare questa pratica per evitare un effetto di trascinamento di altre società di servizi: pensiamo a cosa accadrebbe se chi fornisce il gas o la luce potesse a suo piacimento cambiare il periodo di fatturazione”.
“Certamente le famiglie ne avrebbero un danno ed è per noi inaccettabile ", lo dice in una nota la vice capogruppo del Pd alla Camera Alessia Morani, promotrice della prima proposta di legge sullo stop delle bollette a 28 giorni”, conclude.

24/10/2017 - 16:01

“Come fugge Giggino cuor di leone... Bastava dire ‘non mi sento all’altezza del confronto. Così fa proprio una figura tremenda”. Lo scrive su Twitter Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd, per commentare la risposta di Luigi Di Maio all’invito da parte di Maria Elena Boschi a sostenere un confronto pubblico sui temi bancari.

23/10/2017 - 20:46

“Il Pd è dal 26 agosto che ha preso l’impegno su #nofattura28giorni. Forse #Gasparri era in ferie e non se n’è accorto. Meglio tardi che mai”. Lo scrive su Twitter Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera, in risposta all’invito del senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri di votare un emendamento di Forza Italia sullo stop alle bollette ogni 28 giorni.

 

23/10/2017 - 17:38

“Ha fatto bene, il senatore del Partito democratico Stefano Esposito, a depositare al Senato un emendamento al decreto fiscale che metta fine alla pratica delle bollette a 28 giorni di compagnie telefoniche e pay tv”. Lo dichiara Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera.

“Il nostro – spiega - è un lavoro di squadra ed è segno della determinazione del Partito democratico su questa materia. Siamo lieti che, seppure tardivamente, anche altre forze politiche si siano rese conto della gravità della questione e si siano dunque unite al Partito democratico e al governo per interrompere questo intollerabile trucchetto, che in concreto comporta un aumento mascherato delle tariffe dell’8,7%”.

“Siamo fiduciosi che, al momento di votare il provvedimento, alle parole faranno seguire i fatti”, conclude.

20/10/2017 - 19:15

"La pratica tutta italiana della fatturazione a 28 giorni deve finire”. Lo dichiara Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera e , promotrice della prima proposta di legge sullo stop delle fatturazioni a 28 giorni.

“Lo dico da mesi – continua - e sono soddisfatta di vedere che il governo ha preso l'impegno di intervenire con la legge di Bilancio per impedire alle compagnie telefoniche e alle pay tv di aumentare le tariffe con l’escamotage della fatturazione ogni 28 giorni, con buona pace della trasparenza e della possibilità per tutti di organizzare il proprio bilancio familiare”.

“Se non fossimo intervenuti tempestivamente, di questo passo si sarebbe lasciato campo libero a qualsivoglia iniziativa delle aziende a scapito degli utenti con il rischio concreto dello scivolamento di questa odiosa pratica anche in altri settori come quello dell’energia”, conclude.

18/10/2017 - 11:49

False le firme, falso il bilancio, falso in atto pubblico. Il vero nome è Movimento 5 Falsi #M5s #honesta". Lo scrive su Twitter Alessia Morani, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera, per commentare i dettagli sull'inchiesta per falso a carico della sindaca di Torino Chiara Appendino.

17/10/2017 - 20:21

“Troviamo molto positiva la presa di posizione del ministro Calenda rispetto al problema telefoniche ogni 28 giorni: va risolto al più presto”. Lo dichiara Alessia Morani, vice-presidente del Gruppo Pd alla Camera, per commentare le dichiarazioni di Carlo Calenda sulla pratica, di alcuni operatori di telefonia e pay tv, di inviare le bollette con una  cadenza di 28 giorni.

“La questione va dunque affrontata subito e la Legge di Bilancio è l’occasione utile per farlo. Per questo, sono pronta a presentare, sotto forma di emendamento, la mia proposta di legge sul tema”, conclude.

17/10/2017 - 12:21

"Roma e Torino viaggiano in coppia per fallimenti amministrativi e indagini. Davvero complimenti al #M5s #honesta’". Lo scrive su Twitter Alessia Morani, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera, per commentare la notizia dell'indagine per falso a carico della sindaca di Torino Chiara Appendino.

16/10/2017 - 18:38

“Cancelleri, come spesso gli capita, non sa di cosa parla a proposito dell’Osce”. Lo dichiara Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera, per commentare le dichiarazioni di Giancarlo Cancelleri sull’Osce.

“Nel 2006 – ricorda - venne invitata in Italia una missione di un gruppo di 9 esperti che si occuparono di monitorare le principali emittenti televisive pubbliche e private in occasione delle elezioni politiche. Una risposta all’enorme conflitto di interessi di Silvio Berlusconi, che per quelle elezioni sommava la carica di premier e quella di proprietario delle reti Mediaset. Niente a che vedere con i rischi che in Sicilia si possano verificare episodi di voto di scambio o altri reati. Per il rispetto della legalità ci sono le forze dell’ordine, la magistratura e i tribunali. Quella stessa giustizia che, quando ha colpito il sindaco di Bagheria M5s è stata definita dal partito di Cancelleri ‘a orologeria’”.

“L’invio di osservatori Osce in contesti di guerra e scenari difficili di democrazie emergenti o in pericolo è, invece, tutta un’altra cosa”, conclude.

13/10/2017 - 20:20

“Lo squilibrio dei tempi televisivi segnalato dall’Osservatorio di Pavia è preoccupante”. Lo dichiara Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera.

“Il Partito democratico viene penalizzato sia dal servizio pubblico che dal privato. E necessario che si riequilibri la situazione. Non è un caso che siano i Cinque Stelle a difendere questo inaccettabile stato di cose: sono, come al solito sono, contro la correttezza”, conclude.

13/10/2017 - 20:19

“Lo squilibrio dei tempi televisivi segnalato dall’Osservatorio di Pavia è preoccupante”. Lo dichiara Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera.

“Il Partito democratico viene penalizzato sia dal servizio pubblico che dal privato. E necessario che si riequilibri la situazione. Non è un caso che siano i Cinque Stelle a difendere questo inaccettabile stato di cose: sono, come al solito sono, contro la correttezza”, conclude.

12/10/2017 - 11:50

"Oggi ho depositato una proposta di legge per mettere fine alla pratica, adottata da alcuni operatori di telefonia e pay tv, di inviare bollette con una cadenza di 28 giorni". Lo dichiara Alessia Morani, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera.

"Il testo - spiega - introduce, dunque, l’obbligo della fatturazione dei servizi su base mensile;  dispone un irrobustimento dei poteri di vigilanza da parte delle competenti Autorità; un aumento delle sanzioni da queste ultime comminabili e la restituzione delle somme indebitamente percepite da parte degli operatori in caso di violazione dell'obbligo di cadenza mensile. Infine, limita la possibilità di modificare, da parte delle aziende di comunicazione elettronica, in modo unilaterale le condizioni contrattuali: le modifiche unilaterali saranno ammesse solo con un giustificato motivo obbiettivo".

"Mi auguro che il governo, anche alla luce dell'impegno assunto dalla Ministra Finocchiaro durante il question time di metà settembre a risolvere questo problema, al fine di garantirne l'approvazione, inserisca le norme nella Legge di Bilancio. Se così non fosse, comunque, inseriremo la proposta sotto forma di emendamento alla stessa legge di Bilancio", conclude. 

10/10/2017 - 12:09

 "Trovo pretestuosa la polemica accampata dai grillini sul Rosatellum. Si lamentano dei collegi, proprio loro che ha per anni hanno scambiato il proprio territorio di appartenenza  con il blog di Grillo”. - lo dichiara Alessia Morani, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico – “Capisco la difficoltà di doversi presentare a elettori veri, che giudicano il lavoro fatto o non fatto. Capisco che 46 voti presi alle parlamentarie oggi non garantiscono più il seggio a nessuno, come invece è avvenuto in passato per gli esponenti pentastellati, ma – conclude Morani - questa si chiama democrazia. Se vali passi, se non vali vai a casa”.

Pagine