21/11/2017 - 16:25

“Il valore e la storia millenaria della città di Agrigento viene svilita e danneggiata dalla serie tv americana Power, trasmessa da Sky Atlantic, che usa nome e stemma della Città dei Templi per indicare un covo frequentato da malavitosi del Bronx. In questo modo è stata lesa non solo l’immagine della città e dei suoi cittadini ma anche dell’Italia intera”. Così il deputato Dem Tonino Moscatt il quale spiega: “Da agrigentino sono offeso e da rappresentante istituzionale ho il dovere di segnalare episodi che tanto ingrigiscono la nostra realtà fatta di tante persone che quotidianamente si impegnano per cancellare le ‘macchie nere’ del passato e che hanno segnato ingenerosamente la nostra terra. Ricordo agli autori della serie e alla produzione che questa leggerezza nei confronti di Agrigento non può essere ignorata. Bene ha fatto  il primo cittadino della città  ad incaricare l’Ufficio legale del Comune di procedere nei confronti del produttore e delle emittenti televisive per chiedere di bloccare la messa in onda della serie Tv”.

15/11/2017 - 14:47

“L’appartenenza alla Alleanza Atlantica non è una quisquiglia, per questo è ridicola e preoccupante la confusione del M5S sulla questione. Il candidato presidente Di Maio, infatti, girando per gli Stati Uniti va dicendo che la partecipazione dell’Italia alla Nato non è in discussione mentre la proposta di legge del Gruppo alla Camera va in tutt’altra direzione. Nella relazione tecnica del testo, che si rifà alla proposta di iniziativa popolare promossa nel 2008 dalla Rete Disarmiamoli, si legge: ‘Appare dunque del tutto ragionevole considerare esaurite le motivazioni dell'adesione italiana alla NATO e sottoporre al Parlamento la decisione sull'opportunità di non rinnovare per il futuro tale adesione’. Inoltre, prevede la ratifica parlamentare per ogni tipo di accordo militare da rinnovare ogni 2 anni. E, se non bastasse, in occasione delle comunicazioni del Presidente del Consiglio elative al Consiglio europeo del 2016, il M5S aveva presentato al Senato una risoluzione - non  accolta – sul ritiro del ‘consenso dell'Italia al concetto strategico della NATO in ordine alla legittimità del cosiddetto strike nucleare; a promuovere il progressivo disimpegno dei contingenti militari dalle varie missioni internazionali della NATO’. Ora delle due l’una: o mente Di Maio o gli atti ufficiali del Movimento sono carta straccia”.

Lo dichiara Antonino Moscatt, capogruppo Pd nella commissione Difesa.
 

08/11/2017 - 12:11

“La nomina del Generale Claudio Graziano a presidente del Comitato militare dell’Unione Europea è un orgoglio per il Paese a riprova della nostra centralità in Europa in materia di politiche della difesa, oltre che grande riconoscimento per le qualità di una persona che, da tre anni al vertice militare della Difesa, ha sempre dimostrato grande dedizione e professionalità in qualità di Capo di Stato Maggiore della Difesa per il Paese”. Ad esprimere soddisfazione è il capogruppo Pd in commissione Difesa alla Camera Tonino Moscatt.
“Il Generale avrà il compito di dirigere tutte le attività militari nel quadro dell’Ue, cosa che saprà fare in linea con le sue precedenti, prestigiose funzioni”. Ha concluso Moscatt.

02/08/2017 - 13:38

“Il dispositivo aereonavale nazionale Mare Sicuro, la missione dell'Unione europea EUBAM Libia, la proroga della missione delle Nazioni Unite Unsmil, la riattivazione della  missione per l'assistenza e l'addestramento della Guardia costiera libica ed infine l’Operazione Ippocrate e Sophia, sono una serie di importanti mandati che il nostro Paese svolge nel Mediterraneo centrale, nel teatro libico”. “L’intervento delle forze italiane ha permesso al nostro Paese, nel contesto internazionale e nei rapporti col governo libico, di creare un forte impegno affinché l'area del Mediterraneo possa trovare dei momenti di controllo e avere tutto il supporto necessario per mitigare il fenomeno dell'immigrazione illegale”. “Oggi, la missione consentirà di supportare la Guardia Costiera libica, - ha spiegato Moscatt - nel pattugliamento delle coste e al nostro Paese di continuare quell'impegno, in quel Mar Mediterraneo, per la sicurezza e per consentire ancora di più una stabilizzazione della Libia, un Paese che ha la necessità di avviarsi a un processo di stabilizzazione, a garanzia anche di tutta l'area del Maghreb”.

Lo ha detto alla Camera il relatore per la Commissione Difesa Tonino Moscatt del Pd, durante il dibattito sulla situazione in Libia.
 

31/07/2017 - 15:06

“Sul valore di Luigi Birritteri uomo e magistrato non avevamo dubbi, la sua designazione a membro del Consiglio di Stato, su proposta del Presidente del Consiglio Gentiloni, lo conferma”.

E’ quanto affermano in una nota congiunta Tonino Moscatt e Giovanni Panepinto, rispettivamente parlamentari Pd alla Camera dei deputati e all’Assemblea Regionale siciliana.

“Per gli agrigentini, ma non solo, Birritteri rappresenta – commentano – un esempio di professionalità ed impegno per lo Stato e la giustizia. A Birritteri vanno le nostre congratulazioni per l'importante ruolo che si appresta a ricoprire e il nostro augurio di buon lavoro”.

05/07/2017 - 16:20

“Dopo l’appello che abbiamo rivolto al Presidente Gentiloni, sono positive le novità per la Commissione Adozioni Internazionali”. Con queste parole i deputati dem Tonino Moscatt e Chiara Gribaudo esprimono soddisfazione per la nomina dei vertici della commissione e la riattivazione dei canali di comunicazione. “Oggi, finalmente, a distanza di quasi un anno si ritorna  ad avere uno strumento diretto di dialogo e corrispondenza. Abbiamo subito sposato – continuano Moscatt e Gribaudo - la causa della velocizzazione delle adozioni internazionali per chi ha ottenuto un decreto di idoneità alle stesse, perchè la riteniamo una scelta di grande altruismo; pertanto siamo soddisfatti degli ultimi risultati raggiunti".

28/06/2017 - 16:40

“Come segnalato da Anci, Regioni ed altri attori istituzionali, in diverse città d’Italia non è possibile riprogrammare per settembre il riavvio di servizi fondamentali di pubblica utilità basati sui fondi Pac”. E’ quanto sostiene in un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno, il deputato del Pd Antonino Moscatt. 

“Poiché non è chiaro se verrà effettuato il rifinanziamento del programma – ad oggi sospeso - e quindi l’eventuale erogazione  dei fondi, alla luce delle esigenze e delle difficoltà economiche che attraversano i Comuni– spiega Moscatt – ho chiesto al Ministero dell’Interno, Autorità di gestione responsabile sul Piano di azione e coesione, quali iniziative intenda adottare per garantire i fondi Pac ed assicurare il proseguo di servizi fondamentali nelle realtà locali. Si tratta – conclude il parlamentare – di fondi di fondamentale importanza che spero vengano rifinanziati”.

23/06/2017 - 14:54

"In queste ore sta montando la polemica sorta dalle dichiarazioni inopportune e del tutto fuori luogo, al Luiss Enlabs, del rapper Fedez durante “Compose the Future, una conferenza – a cui ho partecipato insieme ad altri parlamentari -  che mirava a trovare  un punto d'incontro tra politica e startup per dare impulso all’imprenditoria giovanile con nuovi strumenti legislativi. Da uomo delle Istituzioni, testimone nel momento in cui Fedez insinuava conflitti di interesse della moglie del Ministro Franceschini con SIAE, ritengo doveroso affermare come non si possa sfruttare la propria notorietà per attacchi gratuiti e fuori contesto. Bene ha fatto Franceschini, a cui va la mia solidarietà, a procedere legalmente contro il rapper milanese. Fedez, arrivato peraltro alla fine del convegno, avrebbe dovuto concentrarsi ad un confronto costruttivo con tutti gli interlocutori presenti all'evento, le cui posizioni, pur divergenti, sono del tutto rispettabili. La sua calunniosa interpretazione della realtà, ha invece spostato l'attenzione dal tema delle tutele da garantire alle start-up, ad una questione personale fatta di attacchi gratuiti e di delegittimazione del ruolo della SIAE a vantaggio di Soundreef a cui ha affidato la  gestione dei suoi diritti d'autore. Tali prese di posizione non possono essere accettabili. Questa volta il rapper ha davvero sbagliato rima".

A dirlo è il deputato nazionale Pd Tonino Moscatt.

21/06/2017 - 18:34

“Molto positivo l’intervento di Paolo Gentiloni in merito al Consiglio Europeo di domani. Il riferimento del presidente del Consiglio ai rischi per la nostra sicurezza che provengono dalla rete ed in particolare dei social conferma la necessità di mettere i ‘giganti del web’ davanti alle loro responsabilità nel contrasto al terrorismo, tema che sicuramente l’Italia saprà imporre a Bruxelles”. Lo sostiene il Capogruppo Pd in Commissione Difesa della Camera, Tonino Moscatt, che aggiunge: “auspichiamo che il presidente del Consiglio si occupi anche della tutela dei paesi nel cyberspazio, argomento sempre più attuale per una sicurezza delle nazioni”.

06/06/2017 - 17:36

“Gratitudine al giovane finanziere che, nel portare avanti il valore della legalità con spirito di servizio, è rimasto gravemente ferito nel blitz dei nuclei speciali della Guardia di Finanza nella città di Menfi nel corso dell’operazione ‘Scorpion fish’ che ha portato a quindici fermi per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e allo smantellamento di un’organizzazione criminale attiva tra la Tunisia e l’Italia".

Lo dichiara il capogruppo Pd in Commissione Difesa alla Camera, Antonino Moscatt, il quale aggiunge: “Ogni giorno in tutta Italia le Fiamme gialle, come le altre Forze armate, svolgono con professionalità il loro lavoro a servizio dei cittadini. Le più sentite parole di solidareità vanno alla famiglia del giovane finanziere ed a tutto il comando della GdF”.

29/05/2017 - 17:30

Con Sassoli, Pittella, Toia, Chinnici,  Giuffrida

Sarà proiettato al Parlamento Europeo martedì 30 maggio ore 11, in sala 3H1, il docu-film "Ero Malerba", sulla storia criminale dell'ex boss della stidda Giuseppe Grassonelli e del suo recupero in carcere dove sta scontando l'ergastolo ostativo. L'evento, a cui seguirà un dibattito sul tema dei percorsi di riabilitazioni nelle carceri in Europa, è stato organizzato dai parlamentari dem Michela Giuffrida e Antonino Moscatt, "per permettere - spiegano - che il messaggio di resipiscenza e di cultura di legalità anti-mafiosa, che il film veicola, vengano diffusi in Europa". Alla proiezione di Bruxelles sono previsti gli interventi del Vice-Presidente del Parlamento europeo David Sassoli, del Presidente del gruppo Socialisti e Democratici Gianni Pittella, della Capo delegazione italiana S&D Patrizia Toia e della componente della Commissione libertà civili, giustizia e affari interni al parlamento europeo Caterina Chinnici. Saranno presento anche il regista Toni Trupia e la produttrice del film Angelisa Castronovo.

11/05/2017 - 16:01

“È necessario trovare una rapida soluzione al disagio subito dai lavoratori dello spettacolo, denunciato stamani della Slp Cgil, e alle richieste di agibilità per lo svolgimento degli eventi”.

Lo dichiara Antonino Moscatt, deputato dem, che già nei mesi scorsi insieme alla collega Chiara Gribaudo, si era interessato ai complessi problemi che stanno vivendo i lavoratori dello spettacolo. “Una categoria”, aggiunge, “che soffre già enormi disagi dopo aver subito disguidi per il passaggio in INPS e che oggi si vede 'non autorizzata' a svolgere il proprio lavoro. Un fatto increscioso, conclude Moscatt, che auspico venga al più presto risolto così da non danneggiare ulteriormente lavoratori e imprese dello spettacolo, consentendo loro di svolgere il proprio lavoro in condizioni ottimali".
 

10/05/2017 - 15:52

“Dopo anni di attesa, oggi abbiamo approvato i pareri sul riordino delle carriere e dei ruoli del personale delle Forze armate e di Polizia”. Lo rende noto il capogruppo in  commissione Difesa alla Camera Antonino Moscatt. “È stato un percorso lungo e faticoso, abbiamo svolto vari incontri ed audizioni, ma dopo diciassette anni si è riusciti ad ottenere un grande risultato grazie all'eccezionale lavoro svolto dai colleghi D'Arienzo e Fiano, dalla relatrice Calipari, ed al contributo di tutti i gruppi parlamentari”.

03/05/2017 - 17:20

Inserito nel parere al TU sul Pubblico impiego

“Dopo gli appelli delle famiglie con bambini con disabilità grave, oggi la Commissione Lavoro della Camera, nel parere al Testo Unico sul Pubblico impiego, ha inserito il  riconoscimento al personale di ruolo della PA  con figli con gravi disabilità della priorità per l’assegnazione della sede di servizio nel Comune di residenza dei figli, o in un Comune limitrofo, con la possibilità di ottenere delle agevolazioni in relazione all’assegnazione della sede medesima”.

Lo rende noto il deputato dem Antonino Moscatt il quale aggiunge: “ringrazio le colleghe Valentina Paris, relatrice del parere, e Chiara Gribaudo, vicepresidente del Gruppo del Pd, e il sottosegretario Angelo Rughetti per aver contribuito a questo bel risultato”. 

12/04/2017 - 12:32

“Un decreto legge che introduce e potenzia gli strumenti atti a coniugare accoglienza e sicurezza. Che  introduce disposizioni urgenti per accelerare le procedure  amministrative e giurisdizionali in materia di protezione internazionale e le operazioni di identificazione dei cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione europea e prevede strumenti per il contrasto dell’immigrazione illegale”. Lo dichiara il capogruppo Pd in commissione difesa Antonino Moscatt,  commentando il via libera al decreto legge Minniti-Orlando .

“ L'istituzione di nuove sezioni speciali presso i tribunali - prosegue Moscatt - permetterà infatti un'accelerazione su riconoscimenti e rimpatri. Importante inoltre,  la  possibilità da parte dei Prefetti, di avvalersi in modo gratuito e volontario della manodopera dei richiedenti protezione, misura che può facilitare il processo di integrazione dei migranti nel nostro territorio”.

Pagine