11/04/2017 - 15:36

“La dichiarazione finale sottoscritta dai ministri degli Stati presenti al G7 conferma la necessità e la volontà di affrontare in modo coordinato e sinergico la minaccia terroristica e jihadista”. Lo dichiara il deputato dem Antonino Moscatt, capogruppo Pd in commissione Difesa. “Condividere e scambiare informazioni tra i diversi Stati, sviluppare un lavoro coordinato di intelligence, prestando particolare attenzione alla propaganda via web sono prerogative indispensabili per contrastare una minaccia globale e garantire sicurezza ai nostri concittadini”.

04/04/2017 - 18:31

La proposta era stata presentata la scorsa legislatura da Federica Mogherini 

La Commissione Difesa della Camera ha approvato la proposta di legge sulle misure di contrasto al finanziamento delle imprese produttrici di mine anti-persona, di munizioni e submunizioni a grappolo. Lo rende noto il relatore Antonino Moscatt, capogruppo Pd in Commissione. “Esprimo soddisfazione per il parere favorevole raggiunto oggi. Il provvedimento riprende una proposta di legge presentata nella scorsa legislatura da Federica Mogherini, oggi Alto rappresentante dell’Ue per gli Affari esteri. Attraverso un sistema di controlli e sanzioni, la pdl vuole rafforzare l’impegno dell’Italia nella messa al bando di queste armi la cui proliferazione è purtroppo ancora troppo diffusa e provoca la morte di vittime innocenti”, ha detto Moscatt. 

04/04/2017 - 16:46

“Sollecitiamo un intervento del governo sulla vertenza dei lavoratori del mondo dello spettacolo dopo l’assorbimento di Enpals da parte di Inps. Chiediamo che venga aperto un tavolo tecnico di confronto per trovare una soluzione e fare al contempo un'analisi complessiva della situazione di questa categoria di lavoratori”. Lo hanno detto Chiara Gribaudo, vice presidente dei deputati Pd, e Antonino Moscatt, capogruppo Pd in commissione Difesa della Camera durante una conferenza stampa sulla vertenza dei lavoratori del mondo dello spettacolo oggi a Montecitorio.

“L'assorbimento di Enpals - hanno proseguito Gribaudo e Moscatt - ha creato confusione e dubbi sul sistema previdenziale dei lavoratori del mondo dello spettacolo. Il tema, già sollevato dagli stessi lavoratori col supporto delle sigle sindacali di riferimento, mira a chiarire la posizione previdenziale degli artisti che, sotto gestione Enpals, vedevano gli adempimenti contributivi in capo ai committenti, mentre oggi, l'Inps ne richiede la contribuzione in gestione separata, anche per gli anni precedenti, aggravata dalle more e dal rischio di vedersi recapitare le cartelle esattoriali. Proseguiamo il nostro lavoro per la tutela di questi lavoratori come abbiamo fatto con una interpellanza indirizzata al Governo.”

04/04/2017 - 10:35

OGGI MARTEDI 4 APRILE ORE 14:30 CONFERENZA STAMPA PRESSO SALA STAMPA MONTECITORIO

Si svolgerà oggi martedì 4 Aprile, alle ore 14.30 presso la sala stampa di Montecitorio la conferenza stampa sulla situazione dei lavoratori del mondo dello spettacolo, partendo dalla questione fondi Enpals.
L'assorbimento di Enpals da parte dell'Inps ha creato confusione e dubbi sul sistema previdenziale dei lavoratori del mondo dello spettacolo. Il tema, già sollevato dagli stessi lavoratori col supporto delle sigle sindacali di riferimento, mira a chiarire la posizione previdenziale degli artisti che, sotto gestione Enpals, vedevano gli adempimenti contributivi in capo ai committenti, mentre oggi, l'Inps ne richiede la contribuzione in gestione separata, anche per gli anni precedenti, aggravata dalle more e dal rischio di vedersi recapitare le cartelle esattoriali.
La conferenza stampa, organizzata dai deputati del Partito Democratico Chiara Gribaudo e Antonino Moscatt, con il contributo della Cgil segue un'interpellanza indirizzata al Governo, con la quale si vuole sollecitare un intervento sul tema, aprendo un tavolo tecnico di confronto, affinché si trovi una soluzione su questa vertenza, e al contempo si faccia un'analisi complessiva della situazione di questa categoria di lavoratori.
Interverranno Chiara Gribaudo, deputata Pd, Antonino Moscatt, deputato Pd, i rappresentanti della Cgil e una delegazione di lavoratori del mondo dello spettacolo.

03/04/2017 - 16:54

Una delegazione della Commissione Difesa guidata dal suo presidente Francesco Saverio Garofani si è recata oggi in missione a Taranto sulla portaerei “Garibaldi”, ammiraglia della Marina Militare impegnata nell'”operazione Sophia”.

“È stata un'esperienza molto importante - dichiara Antonino Moscatt, capogruppo Pd in commissione Difesa alla Camera -.  Abbiamo toccato con mano un' eccellenza in campo militare, un esempio brillante di sinergia europea, di fattiva collaborazione tra le istituzioni comunitarie capaci di sviluppare modelli di cooperazione  encomiabili. Una straordinaria realtà – spiega -  alimentata da uomini e donne che, con grande spirito di servizio verso l'Italia e l'Europa, sono impegnati nel salvataggio di vite umane e nel contrasto ai contrabbandieri e trafficanti di uomini. Siamo orgogliosi dell' impegno e della professionalità messa in campo da uomini e donne della Marina Militare Italiana e, conclude Moscatt,  del comando interforze”. 

03/04/2017 - 09:54

MARTEDI 4 APRILE ORE 14:30 CONFERENZA STAMPA PRESSO SALA STAMPA MONTECITORIO
Si svolgerà martedì 4 Aprile, alle ore 14.30 presso la sala stampa di Montecitorio la conferenza stampa sulla situazione dei lavoratori del mondo dello spettacolo, partendo dalla questione fondi Enpals.
L'assorbimento di Enpals da parte dell'Inps ha creato confusione e dubbi sul sistema previdenziale dei lavoratori del mondo dello spettacolo. Il tema, già sollevato dagli stessi lavoratori col supporto delle sigle sindacali di riferimento, mira a chiarire la posizione previdenziale degli artisti che, sotto gestione Enpals, vedevano gli adempimenti contributivi in capo ai committenti, mentre oggi, l'Inps ne richiede la contribuzione in gestione separata, anche per gli anni precedenti, aggravata dalle more e dal rischio di vedersi recapitare le cartelle esattoriali.
La conferenza stampa, organizzata dai deputati del Partito Democratico Chiara Gribaudo e Antonino Moscatt, con il contributo della Cgil segue un'interpellanza indirizzata al Governo, con la quale si vuole sollecitare un intervento sul tema, aprendo un tavolo tecnico di confronto, affinché si trovi una soluzione su questa vertenza, e al contempo si faccia un'analisi complessiva della situazione di questa categoria di lavoratori.
Interverranno Chiara Gribaudo, deputata Pd, Antonino Moscatt, deputato Pd, i rappresentanti della Cgil e una delegazione di lavoratori del mondo dello spettacolo.

31/03/2017 - 12:33

 Martedi 4 aprile ore 14:30 conferenza stampa presso Sala stampa Montecitorio

Si svolgerà martedì 4 Aprile, alle ore 14.30 presso la sala stampa di Montecitorio la conferenza stampa sulla situazione dei lavoratori del mondo dello spettacolo, partendo dalla questione fondi Enpals.

L'assorbimento di Enpals da parte dell'Inps ha creato confusione e dubbi sul sistema previdenziale dei lavoratori del mondo dello spettacolo. Il tema, già sollevato dagli stessi lavoratori col supporto delle sigle sindacali di riferimento, mira a chiarire la posizione previdenziale degli artisti che, sotto gestione Enpals, vedevano gli adempimenti contributivi in capo ai committenti, mentre oggi, l'Inps ne richiede la contribuzione in gestione separata, anche per gli anni precedenti, aggravata dalle more e dal rischio di vedersi recapitare le cartelle esattoriali.

La conferenza stampa, organizzata dai deputati del Partito Democratico Chiara Gribaudo e Antonino Moscatt, con il contributo della Cgil segue un'interpellanza indirizzata al Governo, con la quale si vuole sollecitare un intervento sul tema, aprendo un tavolo tecnico di confronto, affinché si trovi una soluzione su questa vertenza, e al contempo si faccia un'analisi complessiva della situazione di questa categoria di lavoratori.

Interverranno Chiara Gribaudo, deputata Pd, Antonino Moscatt, deputato Pd, i rappresentanti della Cgil e una delegazione di lavoratori del mondo dello spettacolo.

30/03/2017 - 17:27

"Il recente arresto della presunta cellula terroristica a Venezia dimostra ancora una volta l’alto grado di preparazione ed efficienza delle forze dell’ordine e dell’intelligence italiane. L’antiterrorismo in Italia funziona e mostra l’impegno dello Stato nella difesa dei propri cittadini. Ringrazio i Ministri Minniti e Pinotti e le Forze dell'Ordine, che attraverso l’ottimo lavoro hanno reso l'operazione motivo di grande orgoglio per il nostro Paese."

Lo ha detto il capogruppo Pd in Commissione Difesa alla Camera Tonino Moscatt.

24/03/2017 - 10:12

"Sulle dichiarazioni di Scagliusi restiamo sgomenti e perplessi. Abbiamo ritenuto di affrontare un tema così delicato come quello delle adozioni con serietà e dovuto rispetto verso quanti vedono coinvolta la propria sfera personale". È quanto dichiarano i deputati Pd Chiara Gribaudo e Antonino Moscatt.

"Il deputato 5s dovrebbe sapere che sollecitare e proporre è prerogativa dei parlamentari, specie quando si affrontano temi di particolarmente complessità. Le parole di Scagliusi sulla nostra conferenza stampa dimostrano superficialità, probabilmente si è soffermato - spiegano i deputati dem - solo al titolo. L'unica nostra volontà è quella di aiutare centinaia di famiglie cercando di risolvere le problematiche connesse alle adozioni internazionali; non lasceremo mai spazio a bizzarre strumentalizzazioni e dichiarazioni pretestuose come quelle di Emanuele Scagliusi, noi facciamo politica diversamente", concludono Moscatt e Gribaudo

22/03/2017 - 10:37

"Sono stato vittima dell'hackeraggio del mio sito internet, canale di massima divulgazione delle mie attività politiche ed istituzionali. Non sono il primo e sicuramente non sarò l'ultimo, ma spero che si possa risalire ai responsabili". Lo dichiara il capogruppo Pd in commissione Difesa alla Camera Tonino Moscatt a margine di un incontro a Pavia, dove ha  incontrato amministratori locali ed iscritti.

Moscatt, avvertito dal suo staff, si e recato presso le autorità preposte. Da tempo si occupa di temi legati alla cybersicurity, alla sicurezza, alla lotta all'estremismo jihadista e alle missioni internazionali italiane.

15/03/2017 - 19:16

“La Commissione Difesa ha espresso parere favorevole all’esame della proposta di legge sulla prevenzione della radicalizzazione e dell’estremismo violento di matrice jihadista”. Ne dà notizia Tonino Moscatt, capogruppo Pd in Commissione Difesa alla Camera e relatore del provvedimento. 

“La nuova norma – spiega - risponde all’obiettivo di prevenire il fenomeno e, al contempo, provvedere al recupero umano, sociale, culturale e professionale dei soggetti già coinvolti. Abbiamo anche dato attenzione particolare all’ambito scolastico per sensibilizzare i ragazzi al rischio che rappresentano i gruppi estremisti, ma anche all’attività di comunicazione per favorire il dialogo interculturale e interreligioso”. 

“Abbiamo condizionato il provvedimento a un più forte coinvolgimento della difesa e una più intensa formazione delle forze armate, in particolare dei militari impegnati nelle missioni internazionali”, conclude

14/03/2017 - 11:13

Chiarire le posizioni contributive dei lavoratori del mondo dello spettacolo, cui l’INPS contesta il mancato versamento dei contributi per gli anni 2009 -  2010. Lo chiede il deputato Pd Antonino Moscatt in un’interrogazione al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali.

“Ho ascoltato le ragioni dei lavoratori del mondo dello spettacolo, categoria poco tutelata nel nostro Paese – spiega Moscatt -  e l’INPS chiede loro il pagamento di contributi non dovuti che ad oggi rischiano di trasformarsi in cartelle esattoriali . Il più delle volte il lavoro degli artisti  non gode di rapporti contrattuali continuativi, dunque saltuari. Circostanza per la quale l’ENPALS prevedeva l’obbligo del versamento dei contributi in capo ai committenti anche per i lavoratori autonomi. Alle richieste dell’INPS sono seguite le reazioni dei lavoratori, molti dei quali non hanno ancora visto accolto un ricorso recentemente esperito.
Con l’atto di sindacato ispettivo faremo lustro sulla vicenda, auspicando che il Ministero chiarisca celermente le posizioni contributive dei lavoratori dello spettacolo. Per questo mese programmeremo  degli incontri con la categoria coinvolta e fissato, sul  tema in questione, una conferenza stampa a Montecitorio”, conclude Moscatt.

08/03/2017 - 17:43

Il Capogruppo Pd in Commissione Difesa alla Camera, Antonino Moscatt, è intervenuto durante l'audizione dell'Alta Rappresentante per gli Affari esteri e la Politica di sicurezza dell'Unione europea Federica Mogherini. 

“Nel mio intervento ho incoraggiato ed elogiato il lavoro che la signora Mogherini ha svolto in qualità di Alto Rappresentante Ue. Grazie ai suoi sforzi ed alla tenacia che ha manifestato, la questione dell’immigrazione ha assunto una dimensione europea”. “Su temi come quelli della difesa comune, della sicurezza europea e della cybersecurity, l’Italia, anche in Europa, continua a dare il massimo delle proprie possibilità e sempre in prima linea nelle politiche che mirano a migliorare il nostro Paese come il futuro dell’Europa e dei cittadini”.

08/03/2017 - 16:30

“La Camera ha dato il via libera alla partecipazione italiana alle missioni internazionali per l'anno 2017. Si tratta del provvedimento che conferma il nostro impegno nella scena internazionale -  siamo presenti in oltre quaranta missioni, con uno sforzo economico di 1.427 milioni di euro, di cui 295 milioni andranno per il sostegno ai processi di pace e stabilizzazione. Dobbiamo essere consapevoli che la scelta di essere attivi nelle missioni rende l’Italia essenziale nell’ambito delle relazioni internazionali perciò siano soddisfatti del voto e ringraziamo gli uomini e le donne che rendono possibile tutto questo con il loro impegno in prima linea".

Lo afferma il capogruppo del Pd in commissione Difesa, Antonino Moscatt.

28/02/2017 - 18:33

Una pdl per valorizzarli

“I centri storici distrutti a causa di eventi sismici diventino patrimonio di interesse storico e culturale”. E’ quanto prevede la proposta di legge del deputato Pd Tonino Moscatt depositata oggi alla Camera dopo una fase di consultiva con alcuni sindaci dei comuni colpiti da sisma.

“L’essenza della proposta di legge è ridare vita e dignità a quei luoghi, un grande museo a cielo aperto per conoscere e tramandare la storia di ciò che è andato perduto – spiega l’esponente Pd. Preservarne il ricordo è certamente un atto simbolico che può, però, restituire alle popolazioni colpite dal dramma del sisma anche un’opportunità dalla quale ripartire”.

Moscatt nel mese di marzo, insieme ai deputati che hanno co-firmato la sua proposta di legge, esporrà alla stampa, durante una conferenza a Montecitorio, la sua proposta.

“Tragici eventi sismici hanno duramente colpito il nostro Paese, provocando perdite di vite umane e distruggendo luoghi a noi cari.Il terremoto molto spesso, porta via con sé affetti e memorie, privandoci anche del nostro patrimonio storico, di quei luoghi nei quali siamo cresciuti e che consideravamo simboli della vita cittadina, del vivere insieme, della nostra quotidianità. Questo – conclude Tonino Moscatt – è uno dei motivi che mi ha spinto a presentare una proposta di legge per chiedere che i luoghi distrutti del terremoto vengano riconosciuti quale patrimonio di interesse storico-culturale”.

Pagine