15/02/2017 - 16:10

Il film sulla storia criminale dell'ex boss della stidda Giuseppe Grassonelli e del suo straordinario recupero in carcere

Sarà proiettato alla Camera dei Deputati - Sala Salvadori, martedì 21 febbraio alle ore 19.30 - "Ero Malerba", il docufilm di Toni Trupia, scritto con il giornalista Carmelo Sardo, che racconta la vera storia criminale dell'ex boss della stidda di Porto Empedocle Giuseppe Grassonelli e del suo straordinario recupero in carcere, dove sta scontando l'ergastolo ostativo. Sull'eco dei successi ottenuti e dei premi conseguiti, iò deputato Tonino Moscatt e altri colleghi hanno voluto che il docufilm venisse proposto a Montecitorio per il suo messaggio antimafioso e di cultura della legalità. "Ero Malerba", ispirato al libro Malerba (Mondadori 2014) scritto a quattro mani da Carmelo Sardo e dallo stesso Giuseppe Grassonelli, ha debuttato in anteprima a Milano al Festival Internazionale "Visioni del mondo", vincendo nelle categorie “giuria tecnica” e “giuria giovani”. E' stato selezionato per i Nastri d'argento 2017. Attualmente sono  diverse le scolaresche che stanno visionando il docufilm: affascinate dalla storia che si sviluppò nella seconda metà degli anni '80 nella cittadina in provincia di Agrigento.

23/01/2017 - 16:24

"In Italia il maltempo sta causando gravi danni. Siamo consapevoli che a causa della neve in alcune parti del paese si stanno vivendo situazioni catastrofiche. Purtroppo, peró, anche in Sicilia ed in provincia di Agrigento a partire da Sciacca, a causa di  bombe d'acqua e piogge intense, si sono verificati  danni ingenti e si è aperta una fase emergenziale che sembra non terminare". Lo dice il deputato del Partito democratico, Tonino Moscatt, che prosegue: "Il governo nazionale e regionale monitori la situazione e non lasci sole le amministrazioni locali ed i cittadini. Inoltre stanzi subito le risorse necessarie per il ripristino delle strade e il risarcimento dei danni”.

18/01/2017 - 16:15

“Siamo vicini e solidali alle popolazioni, il gruppo del Partito democratico ha posto subito la ‘questione sisma’ per un azione a 360°. Alle Forze armate, come alla Ministra Pinotti, va tutto il nostro ringraziamento per come stanno intervenendo, sono allertati ed operativi tutti gli assetti che provengono da ogni parte d’Italia per un impegno costante”. Lo dice il capogruppo Pd in Commissione Difesa alla Camera Antonino Moscatt.

18/10/2016 - 20:58

“Grazie ai ministri Andrea Orlando e Maurizio Martina che, insieme al Parlamento, hanno garantito l’approvazione di una legge storica, quella che colpisce l’odioso fenomeno del caporalato. E’ una bella giornata per l’Italia”. 

Così Antonino Moscatt, deputato del Pd.

18/10/2016 - 18:50

“Una delegazione della Commissione Difesa si è recata oggi a Chieti dove ha visitato la struttura Leonardo-Finmeccanica che si occupa di sistemi per la cybersecurity. Si tratta di un tassello importante dell’indagine conoscitiva della Commissione sul tema della sicurezza digitale e cibernetica. Una giornata importante di confronto ed approfondimento, dunque, perché Leonardo è senza dubbio un'eccellenza del settore. Per questo ascoltare il loro punto di vista e le loro evoluzioni strategiche ha arricchito il nostro lavoro d'indagine".

E’ quanto rende noto il capogruppo Pd in Commissione Difesa, Antonino Moscatt.

14/10/2016 - 17:34

“La decisione di inviare le truppe Italiane, 140 soldati a rotazione, come forza di rassicurazioni nei paesi baltici, sul confine con la Russia e nell'ambito della missione Nato, è stata assunta durante il vertice di Varsavia in seguito alla richiesta del Canada". Così il capogruppo del Pd in commissione Difesa, Antonino Moscatt, replica alle note dei deputati del M5s delle commissioni Esteri e Difesa. “Niente è stato taciuto ma, come spesso accade, purtroppo, strumentalizzato", conclude Moscatt.

12/10/2016 - 18:39

Il capogruppo Pd in commissione Difesa, Antonino Moscatt, intervenuto oggi in Aula durante il question time col ministro della Difesa Pinotti, ha espresso soddisfazione per l’azione che il Governo italiano sta svolgendo in sede europea con l’obiettivo di rafforzare la difesa comune: “Anche grazie alla spinta del nostro governo – ha dichiarato Moscatt - la difesa europea sta compiendo enormi passi in avanti, passando da tema oggetto di conferenze ad azione politica concreta. L’idea è mettere insieme sinergie, bisogni e competenze affinché venga garantita la sicurezza dei cittadini europei e vengano affrontate le sfide attuali come il terrorismo, conclude l’esponente Pd”. 

11/10/2016 - 11:13

Interrogazione al ministro della Salute

“La figura del podologo non è riconosciuta come professione sanitaria e ciò determina un regime discriminatorio”.  Così Antonino Moscatt, deputato Pd, che ha rivolto un’interrogazione al Ministro della Salute per chiarire lo status attuale di questa figura professionale, dopo gli infruttuosi tentativi del passato di creare un Albo e un Ordine per i podologi. 

“La categoria non figura tra gli organici del Servizio Sanitario Nazionale, dunque i podologi non possono accedere alle strutture sanitarie, pubbliche e private, dove la loro presenza risulterebbe necessaria per la cura delle patologie podaliche o altre ad esse correlate. Sempre più spesso – conclude - i podologi subiscono la sleale concorrenza di alcune professioni sprovviste delle necessarie competenze sanitarie, mettendo a rischio la salute dei pazienti”.

26/09/2016 - 12:35

"Quello di tagliare 18 miliardi di euro, praticamente ogni risorsa economica della Difesa e dunque anche alle Forze Armate Italiane, ha dell'inverosimile". Lo sostiene il capogruppo del Partito democratico in Commissione Difesa alla Camera Antonino Moscatt, all'indomani delle affermazioni del senatore del M5s Santangelo che da Palermo, durante la manifestazione del suo movimento, ha parlato dell'azzeramento delle risorse economiche della Difesa. "È una misura inattuabile - spiega Moscatt - se solo si pensa a quanto ammontano le coperture finanziarie per garantire i soli stipendi di chi tutela ogni giorno la nostra sicurezza. Non è tempo di facili slogan, né di affermazioni populiste, bisogna fare i conti con i dati reali e le esigenze del Paese”.

23/09/2016 - 16:25

"Siamo basiti da quanto accaduto la scorsa notte nella sede del Partito democratico di  Altamura, in provincia di Bari, alla vigilia della festa dell'Unità". Così Antonio Moscatt, componente nazionale del dipartimento organizzazione del Pd, con delega ai circoli.

Moscatt aggiunge: "sono state trovate bandiere strappate e svastiche dipinte ma la violenza contro la democrazia non fermerà l'impegno e la passione dei componenti del circolo di Altamura. La mia piena solidarietà e l'incoraggiamento a proseguire le attività al segretario Francesco Gramegna, a tutti i componenti del circolo e alla deputata altamurana Liliana Ventricelli, conclude Antonino Moscatt". 

16/09/2016 - 11:43

Prossima settimana Moscatt incontra Trenitalia ed Rfi

“Il progetto di modernizzazione della Comiso – Canicattì, se prolungato fino alla stazione di Agrigento, ossia solamente pochi km in più, consentirebbe di velocizzare il tracciato, favorendo i flussi turistici verso la città di Agrigento, garantendo così un servizio più snello verso la città, capoluogo di provincia. I recenti lavori di potenziamento della linea che collega Comiso a Canicattì hanno apportato grandi benefici agli utenti; abbiamo dunque chiesto se analoghi lavori possano comprendere il collegamento con la Città dei Templi e se nelle more della realizzazione non si possa prolungare la tratta sfruttando lo stesso convoglio o utilizzando un mezzo 'pendolare' ad hoc. La prossima settimana incontrerò i vertici di Trenitalia ed Rfi, per affrontare insieme la questione, concordando e mettendo in campo la migliore soluzione possibile in termini di miglioramento della fruibilità del nostro territorio". Lo dice il deputato Pd, Antonino Moscatt, che ha presentato un’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Delrio per sapere se la recente opera infrastrutturale, che ha interessato la tratta ferroviaria Comiso – Canicattì, riguarderà anche il collegamento con la città di Agrigento.

13/09/2016 - 20:03

"La missione umanitaria ‘Ippocrate’, di cui abbiamo discusso oggi nelle commissioni congiunte Difesa ed Esteri di Camera e Senato, insieme ai ministri Roberta Pinotti e Paolo Gentiloni, consentirà al nostro paese di portare il sostegno medico alla città di Misurata. L’intervento richiede una cornice di sicurezza che i nostri militari - cento in tutto – sono pronti a garantire. Daremo così il nostro aiuto ai valorosi combattenti libici che si battono per la stabilizzazione del loro paese e di tutta l’aerea mediterranea".

Così il capogruppo Pd in commissione Difesa, Antonino Moscatt.

13/09/2016 - 11:01

"In delegazione con la commissione Difesa siamo stati nei luoghi del terremoto ad incontrare le forze armate, i vigili del fuoco, la protezione civile ed i cittadini". A dirlo è il capogruppo Pd in Commissione Difesa Antonino Moscatt che interviene in merito al lavoro svolto in queste settimane nei luoghi colpiti dal sisma. 

"Il lavoro che hanno fatto – prosegue l’esponente dem  - è senza dubbio straordinario, un'organizzazione perfetta, uno spirito di sacrificio e devozione fuori dal comune. Ci hanno mostrato e raccontato con orgoglio dell'attività immane fatta dalle prime ore post terremoto ad oggi. Spero che nel più breve tempo possibile si possa avviare il processo di ricostruzione e normalizzazione di una comunità che ha tanto, troppo sofferto. Un grazie doveroso – conclude Moscatt -  va al generale degli Alpini Sergio Santamaria capo del raggruppamento sisma ed a Titti Postiglione della protezione civile che ci hanno accompagnato ".

02/09/2016 - 17:23

E’ molto positivo l’accordo siglato oggi tra il governo italiano e il governo nazionale libico, che prevede il rafforzamento della cooperazione tra i due Paesi con l'istituzione di una commissione interministeriale e di una sala operativa congiunta. Speriamo che questi nuovi strumenti ci consentano di fermare l’attività dei trafficanti di morte e di scongiurare così il rischio di nuove vittime. Proprio oggi l'Alto Commissariato delle Nazioni unite per i Rifugiati (Unhcr)  ha diffuso le stime secondo cui sono 11 i migranti, tra uomini, donne e bambini, morti in media ogni giorno negli ultimi dodici mesi. Sappiamo inoltre che è fondamentale proseguire il lavoro dal punto di vista diplomatico per il rafforzamento del governo della Libia, così come è importante continuare a investire nella cooperazione e nella lotta al terrorismo.

Lo afferma Tonino Moscatt, capogruppo del Pd in commissione Difesa della Camera.

04/08/2016 - 11:31

"Non posso che ritenermi soddisfatto dell'audizione di oggi dei sottosegretari Amendola e Rossi davanti alle commissioni riunite Esteri e Difesa di Senato e Camera, sugli sviluppi della situazione in Libia". A dirlo è il capogruppo Pd in commissione Difesa alla Camera Antonino Moscatt che prosegue: "Importante l'intervento degli Stati Uniti che hanno risposto alla richiesta di aiuto del Premier Serraj per sostenere il popolo libico contro le forze di Daesh. Significativo poi il ruolo che stiamo avendo come Paese; per il futuro sarà necessario offrire tutta la disponibilità logistica, di intelligence e di interventi umanitari che servono. Brutto e inspiegabile l'atteggiamento dei cinque stelle che non hanno partecipato; anche in un momento così delicato cercano cavilli e scuse assurde per abbandonare le commissioni", conclude Antonino Moscatt.

Pagine