03/08/2016 - 16:20

“Il Gruppo del Partito democratico alla Camera sostiene con forza l’azione del governo nella lotta anti-Isis”. Lo ha detto in Aula Antonino Moscatt, capogruppo in Commissione Difesa, durante il question time con la ministra Roberta Pinotti. Moscatt ha sottolineato che “la situazione è complessa e mutevole, dunque c’è bisogno di attenzione e sobrietà”, stigmatizzando alcune “fantasiose ricostruzioni sul ruolo dell’Italia nelle azioni Usa in Libia, dove non abbiamo partecipato né con il sorvolo né con la disponibilità delle nostre basi. Se questo dovesse essere necessario, il Pd sarà pronto a sostenere il governo nelle scelte più difficili a difesa della sicurezza nostra e della comunità internazionale”.

26/07/2016 - 19:26

“Il vertice NATO di Varsavia ha messo in luce la presenza di una sfida a 360 gradi che spazia da est a sud e che richiede sforzi congiunti e un più stretto coordinamento con le missioni condotte dall’Unione Europea”. E’ quanto ha affermato il capogruppo Pd in Commissione Difesa Moscatt, a margine dell’Audizione dei ministri degli Esteri e della Difesa, Paolo Gentiloni e Roberta Pinotti. “Il nostro Paese è in prima linea nella lotta al terrorismo e nel rafforzamento dei sistemi di sicurezza. Per combattere l’Isis serve una strategia globale che metta in campo non solo operazioni militari ma anche azioni in campo culturale per fermare il proselitismo”, ha aggiunto il deputato.  “In merito alla Turchia, la reazione in atto mette in serio pericolo la tutela dei diritti umani e lo stato di diritto, circostanza inaccettabile per un Paese membro della NATO”, conclude Moscatt.

25/07/2016 - 16:31

Senatore M5S mortifica anche Parlamento

“Quelle di Giarrusso contro il giornalista Davide Camarrone sono parole inaccettabili e violentissime che mortificano anche il Parlamento”. Lo dichiara Antonino Moscatt, capogruppo Pd in Commissione Difesa alla Camera.

“Recentemente – ricorda - avevo cercato di fare da scudo alle gravi calunnie che inspiegabilmente il senatore Giarrusso aveva rivolto al Prefetto di Agrigento Nicola Diomede, uomo di Stato a servizio dello stesso che mi onoro di conoscere per il suo eccezionale impegno”.

“E’ evidente che Giarrusso giochi a quel tipo di ‘tiro a bersaglio’ da cui i parlamentari lucidi e di buon senso istituzionale, necessariamente si discostano”, conclude. 

20/07/2016 - 18:11

Il capogruppo Pd in Commissione Difesa, Antonino Moscatt, ha scritto una lettera al segretario Renzi e al presidente Orfini per chiedere che la prossima Assemblea nazionale dem del 23 luglio prossimo, che avrà come tema l’Europa e le politiche internazionali, lanci una “giornata di mobilitazione straordinaria contro  il terrorismo, l’odio e la paura che stanno uccidendo, insieme a centinaia di innocenti, la nostra civiltà democratica. L’iniziativa deve darsi l’obiettivo di proiettare un messaggio forte al Paese e al resto del mondo, cioè il rifiuto della violenza e della sopraffazione, la determinazione a non far vincere mai il terrore ”, dice, infine, Moscatt.

19/07/2016 - 20:03

"’Il mondo cambia’ è stata una delle prima manifestazioni a cui partecipai da giovane militante della Sinistra Giovanile e dei Ds. Ricordo quella straordinaria ‘tensione , la voglia e il bisogno di condividere l'idea di un mondo senza guerra e razzismo. Oggi i riflettori non fanno in tempo a spegnersi su una tragedia che devono immediatamente riaccendersi su un'altra, da un'altra parte del mondo. Quel mondo di allora sembra essere davvero cambiato, ma purtroppo in peggio”. Lo dichiara Tonino Moscatt, capogruppo Pd in Commissione Difesa, alla luce degli ultimi accadimenti, con l’attuale situazione nazionale ed internazionale.

“In quella piazza – ricorda - chiedevamo la ‘globalizzazione dei diritti’; oggi, di globale e condiviso, purtroppo sembra esserci solo la paura. Stragi innocenti, golpe, vendette e ritorsioni di Stato, guerre eterne e dimenticate come ferite incurabili, esodi di massa e muri di odio appaiono essere le parole d'ordine dei nostri tempi. Per queste ragioni, oggi ritengo che il Pd come allora debba lanciare una grande giornata di mobilitazione dallo stesso titolo. Una mobilitazione nazionale, certamente non risolve i problemi, ma serve per lanciare un messaggio forte al Paese e alla comunità internazionale. Un messaggio di impegno e speranza”.

“Abbiamo il dovere di proporre un racconto diverso di ciò che accade, perché razzismi e populisti rischiano di infettare il sistema con il virus letale dell'odio. Abbiamo il dovere di guardare oltre e ritornare a pensare come costruire quel ‘mondo diverso e migliore’ che in fondo è la ragione che ha spinto tanti di noi ad esserci e a impegnarsi”, conclude.

16/07/2016 - 16:09

"La firma del decreto che disciplina le modalità di compensazione dei crediti vantati dagli avvocati per l’attività svolta a seguito di ammissione al patrocinio a spese dello Stato, è un aiuto concreto a chi svolge la professione forense". Lo ha detto il deputato nazionale del Pd Antonino Moscatt, che aggiunge: “da oggi chi vanta crediti per spese, diritti e onorari non ancora saldati, potrà esercitare il diritto di usare il credito in compensazione attraverso la piattaforma elettronica di certificazione predisposta da Ministero dell’Economia. Si tratta di un risultato non indifferente, frutto di ottimo lavoro, organizzato per obiettivi, a cui ormai Orlando – conclude Moscatt – ci ha abituati”.

14/07/2016 - 16:32

Da oggi nostra presenza internazionale più stabile

 “Con 194 voti favorevoli, quaranta astenuti e un solo voto contrario, il Senato ha approvato definitivamente in secondo lettura il ddl n. 1917-B sulle missioni internazionali. Il merito va ai tanti che vi hanno lavorato a partire dal primo firmatario, il presidente della Commissione Difesa Francesco Garofali e ovviamente al Ministro Roberta Pinotti. Finalmente, abbiamo un quadro più chiaro e delineato della presenza dei nostri militari nelle missioni internazionali che sosterranno le Nazioni Unite anche negli interventi di stabilizzazione e peacekeeping”. 

Lo ha detto il capogruppo del Partito democratico in Commissione Difesa alla Camera, Antonino Moscatt.

12/07/2016 - 20:01

Oggi le commissione Affari costituzionali e Difesa hanno espresso un parere positivo al decreto legislativo che prevede l'assorbimento del Corpo Forestale dello Stato. Siamo soddisfatti perché il provvedimento migliora questo importante organismo in termini di riduzione dei costi, salvaguardia del territorio ed  efficienza del servizio”.

Lo dice il capogruppo del Pd in commissione Difesa, Antonino Moscatt, relatore del provvedimento: "abbiamo fatto un passo in avanti nella riforma che rende più moderno ed utile al Paese il Corpo Forestale dello Stato “, ha poi aggiunto.

07/07/2016 - 15:29

Una volta l’anno il Parlamento discuterà delle priorità della politica estera

Oggi il Parlamento, dopo tanti anni di attesa, ha scritto una pagina importante di questa legislatura. La legge quadro per le missioni internazionali, approvata a grande maggioranza in seconda lettura, ci permette infatti di dotarci di uno degli strumenti legislativi più importanti della nostra politica estera e di difesa. Diamo al nostro paese e ai nostri militari l’opportunità di definire un quadro giuridico e normativo in materia di missioni internazionali che dà finalmente certezze”. Lo ha detto Antonino Moscatt, capogruppo Pd in commissione Difesa della Camera

“In questi anni - ha proseguito Moscatt - molte volte abbiamo dovuto rincorrere le missioni internazionali con la decretazione d’urgenza lasciando a volte i nostri militari scoperti nel corso delle missioni all’estero anche dal punto di vista assicurativo ed economico. Proprio ieri in quest’aula, mentre si discuteva l’approvazione dell’ultimo decreto missioni, i colleghi dei 5 stelle e di SEL più volte si sono lamentati di questa modalità legislativa. Oggi con il nostro voto abbiamo superato quella modalità e abbiamo un quadro giuridico diverso che ci permette una maggiore capacità di programmazione, anche grazie a una più precisa e stabile definizione delle risorse a disposizione. D’ora in avanti, il Parlamento discuterà una volta all’anno le strategie delle missioni internazionali liberandosi da condizionamenti permanenti di natura finanziaria. Questo provvedimento rende anche più incisivo il contributo del Parlamento, consentendo un maggior controllo sulla coerenza operativa delle singole missioni con le priorità della politica estera italiana e con le politiche delle organizzazioni multilaterali che costituiscono il riferimento dell'Italia in campo internazionale. Inoltre, il Parlamento avrà la possibilità di verificare attentamente l'andamento dei singoli interventi e gli stessi eventuali progressi maturati e compiuti sul terreno”.

06/07/2016 - 20:47

“Già approvato in prima lettura dal Senato lo scorso 29 giugno, il Decreto che finanzia le missioni internazionali è un atto importante di responsabilità contro il terrorismo, a sostegno della pace e della sicurezza nostro e di tutti i popoli”. Così Antonino Moscatt, capogruppo Pd nella commissione Difesa della Camera, il quale sottolinea che “il nostro Paese è un attore di primo piano e apprezzato dalla comunità internazionale sia per la qualità che per la consistenza numerica (750 a circa mille unità) del personale inviato a rafforzare le attività della coalizione internazionale di contrasto alla minaccia terroristica del Daesh. Dalla protezione dell'area della grande diga di Mosul, al contrasto ai traffici di esseri umani nel Mediterraneo centrale (EUNAVFOR Med), dal potenziamento del dispositivo aeronavale di sorveglianza e di sicurezza nel Mediterraneo centrale (cosiddetta Operazione Mare Sicuro) alla presenza in Afghanistan, nei Balcani e in Libano, le nostre Forze armate rendono il nostro Paese un attore centrale nella gestione multilaterale delle crisi”, ha concluso Moscatt.

01/06/2016 - 19:15

“Esprimiamo il nostro più profondo e sincero cordoglio alla famiglia del maresciallo capo dei Carabinieri Silvio Mirarchi, ucciso mentre svolgeva il suo dovere di servitore dello Stato. Nel chiedere che si moltiplichino gli sforzi per giungere alla cattura degli assassini, porgiamo la nostra solidarietà a tutti gli uomini e le donne dell’Arma dei carabinieri, che con sacrificio quotidiano si impegnano per dare sicurezza, legalità e controllo del territorio ai cittadini italiani”.

Così Antonino Moscatt, capogruppo Pd in commissione Difesa alla Camera dei deputati.

26/05/2016 - 16:54

"In attesa che si risolva il contenzioso tra Italia e India sulla giurisdizione del processo relativo alla morte dei due pescatori indiani, l’autorizzazione del rientro in Italia di Salvatore Girone è la notizia che auspicavamo dopo quattro anni di attese”.

Lo afferma il capogruppo in Commissione Difesa Pd, Antonino Moscatt, soddisfatto anche dei tempi del rimpatrio del fuciliere: “le parole di rassicurazione del premier Renzi in merito al rientro di Girone - non oltre una settimana di tempo - ci rasserenano anche sugli eventuali rallentamenti che possono verificarsi in queste delicate operazioni. Un plauso per le azioni condotte va sicuramente  anche al ministro degli Esteri Gentiloni ed al governo tutto, conclude Moscatt”.

18/05/2016 - 14:57

“Il tentativo di uccidere l’amico e Presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, mi turba e mi addolora. Antoci, miracolosamente salvo, è l’esempio di come non ci si piega alla mafia, in nome dello Stato e della legalità”.

Lo afferma il capogruppo Pd in commissione Difesa alla Camera, Antonino Moscatt, il quale aggiunge: “Il protocollo che Antoci ha applicato in Sicilia e Calabria ha messo ‘sotto scacco’ i mafiosi dei Nebrodi e la ‘ndrangheta. Adesso – afferma Moscatt -  lo Stato garantisca la sua protezione. Nelle funzioni del mio ruolo, cercherò di collaborare il più possibile affinchè questo avvenga. A Giuseppe Antoci, a cui va la mia più grande stima e profonda gratitudine per il coraggio e la bravura che mette nella sua opera di cambiamento del territorio, dico di non farsi intimorire. So che non lo farà. Un abbraccio – conclude il parlamentare siciliano – va anche a quegli uomini valorosi che contrapponendosi alla ferocia degli attentatori gli hanno salvato la vita”.

03/05/2016 - 19:47

“Gli effetti della riforma della giustizia cominciata due anni fa ha già determinato molti dei suoi effetti, a partire dalla durata del processo civile nel nostro Paese”. Così il deputato nazionale Pd Antonino Moscatt commenta i dati resi noti oggi dal Guardasigilli Andrea Orlando. “Il calo costante dei tempi del processo civile in tutte le fasi del giudizio – prosegue l’esponente Pd - dimostra il buon lavoro svolto, con l’abbattimento dell’inefficienza della giustizia civile caratterizzata per anni da un sistema in stallo”.  

03/05/2016 - 16:43

“Noi Democratici siamo orgogliosi dell’Esercito italiano. Nel giorno in cui ricorre la celebrazione del 155° anniversario dalla sua costituzione, rinnoviamo la nostra gratitudine per l’impegno quotidiano di uomini ed donne che lavorano per tutelare la nostra sicurezza e cheoggi si adoperano per proteggerci dalla minaccia del terrorismo internazionale. Un grazie anche per le loro attività all’estero nelle missioni di pace, dove portando alto l’onore e il ruolo dell’Italia nella difesa dei valori democratici”.  

Lo dichiara Antonino Moscatt, capogruppo in Commissione Difesa Pd alla Camera.

Pagine