07/10/2017 - 12:00
“Dire bugie continua a essere lo strumento che i 5 stelle usano per contrastare la nuova legge elettorale in mancanza di argomenti. Un esempio: l’on. Toninelli racconta ancora che i voti delle liste sotto l’1  cento andranno alla coalizione che sostengono. Una falsità, visto che la commissione ha stabilito che quei voti invece non andranno a nessuno.” Lo dichiara la deputata dem Alessia Rotta.

 

22/03/2017 - 11:55

“E’ importante che anche il sindacato ed in particolare la Cisl che è una grande organizzazione sostenga gli sforzi che il Governo ed il Parlamento stanno facendo per rilanciare la costruzione di una vera Europa unita” . E’ quanto sottolinea la deputata Dem Alessia Rotta commentando il ‘Manifesto per gli Stati Uniti d’Europa’ lanciato oggi dalla leader della Cisl, Annamaria Furlan, dalle colonne del quotidiano ‘Avvenire’ in vista del vertice di sabato per i Sessant’anni dei Trattati.

“Le proposte della Cisl - aggiunge Alessia Rotta - sono molto interessanti perché solo con la crescita ed il lavoro possiamo rilanciare il sogno degli Stati Uniti d’Europa, con una maggiore integrazione nelle politiche del welfare, del fisco, dell’inclusione sociale e dell’accoglienza diffusa dei profughi. E’ una sfida che ci deve vedere tutti uniti perché come dice giustamente Furlan o si realizza questo obiettivo o l’Europa rischia di spegnersi”.

07/03/2017 - 10:57

“L’unico modo per non fare errori è copiare, anche se così si sperperano i soldi pubblici dell’#Ue. #onesta a 5stelle”
Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, deputata del  Partito Democratico, commentando il coinvolgimento dell’eurodeputata Aiuto del m5s nello scandalo rimborsi all’Unione Europea, sottoposta a verifiche per aver chiesto rimborsi per studi sul turismo che sono risultati copiati da siti come Wikipedia

14/09/2016 - 12:20

  “Una università, sul modello anglo-sassone, che vuole avvicinare i bambini alla conoscenza attraverso la loro innata e sviluppata curiosità, attraverso una intensa  attività laboratoriale. Che vuole aiutare i più giovani a orientarsi, a scoprire le proprie vocazioni e passioni, che si propone anche di avvicinare gli studenti a quelle discipline tradizionalmente giudicate ‘ostiche’ tramite l’uso della pratica e della sperimentazione”. Così la deputata Pd Simona Malpezzi, componente della commissione Cultura, ha spiegato oggi in una conferenza stampa a Montecitorio, l’ Università dei bambini  e ragazzi , la Kidsuniversity , di Verona, al suo secondo anno di vita, che torna dal 15 al 25 settembre con lezioni, laboratori, ed eventi. Presenti alla conferenza stampa: la deputata Pd Alessia Rotta, il rettore dell’Università di Verona, Nicola Sartor.

“I ragazzi dagli otto ai 13 anni – ha proseguito Malpezzi - svolgeranno attività con docenti universitari che dovranno dunque rimodellare la propria didattica. A loro la possibilità anche di partecipare a un corso di formazione, collegamento tra il mondo della scuola primaria e l’università oggi così distanti”.

”Un’iniziativa - ha aggiunto  il rettore dell’Università di Verona Nicola Sartor - che ha avuto un grande successo con i suoi 2.000 mila ragazzi iscritti nello scorso anno che quest’anno sono aumentati a 3.000” Sartor ha poi posto l’accento sul programma fondamentale del corso di sensibilizzazione dei giovanissimi partecipanti anche ad alcuni importanti argomenti, abitualmente trattati in modo marginale nella scuola,  che appartengono alla sfera della vita del buon cittadino: “Vogliamo – ha detto - che fin da piccoli capiscano l’importanza di un senso civico improntato al rispetto reciproco”.

Infine la deputata Alessia Rotta, veneta, ex studente del’Università di Verona, ha concluso: “Quale posto migliore della Camera dei deputati per far conoscere a livello nazionale  questa iniziativa di Verona che noi auspichiamo non rimanga un progetto solo territoriale? Abbiamo bisogno di cittadini consapevoli  e la Kidsuniversity può essere lo strumento idoneo per aiutarci in questo importante obiettivo”.  

27/04/2016 - 12:27

“Raggi ci ricasca, la biografia sul suo sito tace di Previti e azienda Alemanno boys, un minimo di trasparenza no? #omertàomertà”.

Così in un tweet la deputata Dem, Alessia Rotta, Responsabile nazionale Comunicazione del Pd.

14/04/2016 - 14:02

“Domande di disoccupazione calano (-22,7% a febbraio) nonostante l'estensione dei requisiti. La conferma che il lavoro sta tornando.”

Lo scrive Alessia Rotta, deputata del Partito Democratico, su twitter.

04/03/2016 - 13:50

"Contratto capestro, totale controllo su atti amministrativi e assessori, 6 ore da Casaleggio. A Roma M5S ha candidato Casaleggio #Raggichi?". Cosi' Alessia Rotta, componente della segreteria del PD, in un commento su Twitter alle notizie di stampa sull'incontro avuto ieri da Valeria Raggi a Milano.

01/03/2016 - 13:24

"I dati sull'andamento dell'occupazione sono un grande risultato, che riguarda la vita concreta delle persone. Il tasso dell'occupazione, al top dal 2012, è un segnale importante soprattutto se si pensa che il buon andamento del mese di gennaio si registra proprio a fronte della riduzione al 40% della decontribuzione. Ciò significa che le scelte fatte dal governo sono servite  a rimettere in moto una economia che sta rispondendo agli stimoli dati. Più 426mila dipendenti stabili, 99mila  a gennaio 2016 su dicembre 2015. Su base annua il numero di occupati è in crescita (56,8%), mentre calano sia i disoccupati sia gli inattivi. Una risposta importante che rende evidente come sia imprescindibile proseguire sulla strada delle riforme. Aumenta la stabilità, aumenta la fiducia dei lavoratori, l'Italia c’è,  ora andiamo avanti con le riforme". Lo afferma Alessia Rotta, responsabile Comunicazione del PD. 

08/02/2016 - 19:31

"Quarto, multe ai dissidenti, abusivismo a Bagheria: continua il film a 5 stelle dal finale scontato, 'vinciamo poi', #abusivia5stelle". Lo scrive la deputata del
pd, Alessia Rotta, su Twitter commentando il servizio delle Iene secondo cui sarebbero abusive le case del sindaco e di una assessore M5S a Bagheria.

10/09/2015 - 17:05

“I dati sulle stabilizzazioni forniti oggi dall’Inps dimostrano al di là di ogni dubbio che sul lavoro il governo sta centrando i suoi obiettivi”. Lo afferma Alessia Rotta, deputata e componente Pd in Commissione Lavoro alla Camera.

“I rilevamenti – spiega Rotta – forniti dall’osservatorio dell’Inps sui primi sette mesi del 2015 offrono una riprova nettissima sul fatto che il Jobs act e le decontribuzioni siano la ricetta giusta per sconfiggere la piaga del precariato. Da gennaio a luglio i posti fissi sono, infatti, aumentati del 35,4% rispetto al corrispondente periodo del 2014, per un numero di contratti pari a 286.000 unità. Questo dato, unito alla consistente crescita delle trasformazioni (+41%), non è solo l’ennesimo segnale di un irrobustirsi della ripresa. E’, soprattutto, l’indicazione chiara che in Italia il lavoro è più stabile”.

“Anche se quella di oggi può essere considerata una svolta, rimane ancora molto lavoro da fare. La distribuzione geografica delle stabilizzazioni rivela che la partita contro la disoccupazione ha una sua fondamentale fase al Sud. E’ per questo indispensabile che l’azione riformatrice del governo continui fino a che la disoccupazione e il precariato non sia no del tutto sconfitti”, conclude Alessia Rotta.

17/08/2015 - 14:25

'Noi lavoriamo per costruire e rilanciare il Paese. Salvini per bloccarlo. Uno schiaffo in faccia alla fatica di milioni di lavoratori e imprenditori che di tutto hanno bisogno tranne che di stupidi e dannosi blocchi''. Lo scrive in una nota Alessia Rotta, componente della segreteria del Pd. ''Il blocco del Paese - ricorda - la Lega ce lo ha già fatto sperimentare quando era al governo: ne stiamo ancora pagando le conseguenze. Salvini per avere visibilità è pronto a tutto, anche a travestirsi da black bloc in camicia verde. Noi lavoriamo per l'Italia, Salvini pensa solo a se stesso. Zero idee, parole tante, dannosissime e in libertà''

24/06/2015 - 14:24

“Abbiamo trovato un giusto equilibrio tra il diritto dell’informazione e quello del singolo cittadino a tutelarsi da eventuali diffamazioni. Il Senato faccia presto, la nuova legge potrà garantire di più le libertà di tutti a partire dalla libertà di stampa”.

Lo ha detto Alessia Rotta, deputata del Pd, durante la dichiarazione di voto sul provvedimento di riforma del reato di diffamazione a mezzo stampa.

Spiega Rotta: “L’abolizione del carcere per i giornalisti accusati di aver diffamato, una misura intimidatoria e di altri tempi, è il cardine della nuova legge che tutela, al contempo, anche la persona che si senta diffamata, la quale avrà diritto ad una ampia rettifica. Colpita anche l’incivile pratica delle liti temerarie, una vera piaga della giustizia civile (40 causa su 100 sono tese a minacciare l’altra parte) - ora il giudice sarà tenuto a valutare l’entità della richiesta risarcitoria - mentre abbiamo rinviato ad un provvedimento specifico la materia della diffamazione sui blog, non già perchè meno importante ma perché richiede un approfondimento legato al mondo del web. Nel complesso è una buona legge, il nostro auspicio è che il Senato faccia presto ad approvarla definitivamente”.

01/07/2014 - 15:39

“La disoccupazione e l'inoccupazione femminile hanno radici profonde nella nostra società e trovano nella crisi economica un ulteriore aggravarsi del problema. Dovremmo però fare del dibattito sull'occupazione femminile non un tema episodico, che emerge ogni volta che vengono resi pubblici i dati Istat, ma una questione da mettere all'ordine del giorno della politica del lavoro”. Lo dice Alessia Rotta, deputata del Pd commentando i dati Istat sulla disoccupazione

“Sia la delega sulla Pa presentata dalla ministra Madia - prosegue Rotta - sia la delega sul lavoro, all’esame del Senato, hanno individuato alcuni strumenti peculiari come quelli che facilitano la conciliazione del tempo di lavoro e tempo di vita, o agevolano il part time. E anche il telelavoro nella pa in alcune regioni come Trento-Alto Adige, ha già dimostrato la sua efficacia in termini di produttività e occupazione femminile; si tratta di buone pratiche che andrebbero estese al resto del territorio nazionale”.