14/03/2018 - 16:14

“In tutte le situazioni nei Paesi normali chi vince governa e chi perde sta all’opposizione. Queste dovrebbero essere le regole. Qui mi pare che sia tutto capovolto". Lo ha dichiarato Franco Vazio, deputato del Partito democratico, nel corso di un'intervista a Radio Cusano Campus.

"Da un lato - spiega - chi combatteva le larghe intese come M5S e Lega oggi addita il Pd perché non consentirebbe la formazione di un governo. Ma con chi dovremmo farlo questo governo? I programmi sono completamente incompatibili. Senza tenere conto che queste formazioni hanno costruito una parte significativa del loro successo su proposte, non solo irrealizzabili, ma che rappresentavano un vero e proprio imbroglio elettorale. Oggi ci sono due formazioni politiche che dichiarano di aver vinto le elezioni. Dato che sono convinte di avere i numeri, ci sono dei passaggi istituzionali da fare. Se ci fossero le condizioni per governare, le ipotesi di un governo di scopo o del Presidente sarebbero inopportune. Chi ha vinto le elezioni deve assumersi la responsabilità del governo e chi le ha perse deve fare opposizione".

"Mescolare queste carte significa non tenere conto di chi ha vinto e di chi ha perso”, conclude.