28/05/2014 - 01:00

Avviato oggi alla Camera l’esame del provvedimento

 

“La riforma della prescrizione è indispensabile per il nostro ordinamento perché da una parte può assicurare che l’accertamento del reato non avvenga in tempi irragionevoli, con la risultante di condannare una persona ormai diversa da quella che tempo addietro ha commesso un errore, dall’altra garantisce alla vittima la tutela dello Stato”. Così la deputata del Pd Sofia Amoddio, relatrice del provvedimento di modifica al codice penale in materia di prescrizione dei reati. Amoddio aggiunge che “Occorre sempre ricordare che la ragione della prescrizione consiste nel fatto che i processi devono avere una durata congrua perché sia l'imputato che la vittima hanno il diritto ad ottenere una pronuncia da parte dei giudici in tempi ragionevoli”. “La Commissione Giustizia approfondirà con scrupolo le tre proposte di legge (Colletti, Mazziotti Di Celso e Ferranti) e procederà alle audizioni per arrivare ad una sintesi utile per il nostro ordinamento penale".

Pagine