21/03/2016 - 14:59

 

 

"Faccio i miei complimenti a Flavio Gabbarini, candidato sindaco di Genzano, Giacomo Menghini, candidato sindaco di Nettuno, Silvia Sciamplicotti, candidata sindaco di Rocca di Papa, e Matteo Flenghi, candidato sindaco di Anguillara.

Quasi ottomila votanti dei circa diecimila che si erano preventivamente registrati nei quattro comuni, un risultato straordinario in termini di partecipazione, passione collettiva e organizzazione. Le primarie si possono fare bene e qualche regola in più aiuta. Grazie di cuore a tutti voi che ci avete lavorato". Lo dichiara il deputato del Pd, Andrea Ferro.

14/03/2016 - 18:44

“Intendo complimentarmi con Oriano De Luca per la designazione a candidato Sindaco di Marino del Partito Democratico e della coalizione di centrosinistra per le  prossime elezioni amministrative di Marino”. Lo afferma il deputato del Pd, Andrea Ferro, che prosegue: “Con questa scelta il Partito Democratico intende proporre una reale e concreta alternativa di governo, un’Amministrazione che metta al centro della propria attività i cittadini con i loro problemi quotidiani, dopo la disastrosa esperienza  della giunta Silvagni”.

“Sarà una sfida notevole quella che vedrà nei prossimi mesi impegnato il candidato Sindaco De Luca e la coalizione di centrosinistra che lo sostiene, anche perché si tratterrà di convincere i cittadini a dare una risposta positiva, malgrado la sfiducia diffusasi dopo le note vicende che hanno portato il Sindaco Silvagni agli arresti domiciliari con l' accusa di corruzione e peculato”, conclude Ferro.

01/02/2016 - 16:58

"Ci troviamo di fronte ad un “quadro di desolante illegalità”, così come definito dal gip, che vede il Sindaco di Guidonia rinviato a giudizio in due procedimenti distinti per concussione, corruzione e induzione indebita a dare o promettere utilità; provvedimenti accompagnati anche dagli arresti domiciliari del Sindaco e dal divieto di dimora a Guidonia. Per questo, con i colleghi Carella, Minnucci, Piazzoni e Tidei, ho presentato una interrogazione al ministro Alfano per fare chiarezza sulla situazione vergognosa in cui versa il comune di Guidonia". Lo dichiara il deputato del Pd, Andrea Ferro.

"Dalle indagini - prosegue Ferro - è emerso un quadro veramente desolante: minacce del Sindaco di procedere alla chiusura del Centro Commerciale Tiburtino, qualora non si fosse proceduto alla assunzione di “un amico” da lui segnalato; minaccia di non procedere, in qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci della ASL RMG, alla approvazione dei bilanci, se non si fosse proceduto alla nomina di direttore sanitario del distretto RmG2 di una professionista di sua fiducia, minaccia rivolta indirettamente al direttore della ASL Giuseppe Caroli; richiesta di assunzione presso l'Italian Hospital Group di una infermiera di 27 anni, candidata non eletta nella lista civica Rubeis, in cambio di una accelerazione nel pagamento di fatture scadute, emesse dalla clinica in favore dell'ente, per complessivi 900 mila euro; pressioni sul dirigente del Servizio Finanziario Gilberto Pucci per accelerare il pagamento delle fatture; pressioni sul dirigente dell' urbanistica, Umberto Ferrucci, affinché non rilasciasse l'agibilità al capannone del Gruppo Romano Supermercati, fino a quando il presidente dello stesso non fosse andato a parlare con lui".

"Auspichiamo che si possa tornare alle urne il prima possibile, per porre fine a questa situazione non più sostenibile, in cui assistiamo ad una paralisi dell'attività amministrativa, con un Consiglio comunale che non viene convocato da oltre 8 mesi. Per tutti i suddetti motivi chiediamo che siano avviate dalla Prefettura le procedure di cui all' art. 141 del decreto legislativo 267, ovvero lo scioglimento del Comune", conclude Andrea Ferro.

18/01/2016 - 14:34

“Dopo giorni di grande disagio nei trasporti regionali, conseguenza della nuova organizzazione dei turni avviata il 7 gennaio, la situazione sembra destinata ad essere risolta nei prossimi giorni. Grazie all'interessamento degli eletti nel territorio nei diversi livelli istituzionali e, soprattutto, alle organizzazioni sindacali di categoria che in questi giorni si sono adoperati, non solo per trovare una soluzione, ma anche nel cercare di diminuire, per quanto possibile, i disagi venutisi a creare, il Cotral e l'Amministrazione regionale, con grande senso di responsabilità, si sono attivate per migliorare una scelta organizzativa risultata non del tutto funzionale sia per l' utenza che per i lavoratori della stessa azienda”. Così in una nota il deputato PD Andrea Ferro, membro della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati.

“Sicuramente ancora per pochi giorni, i cittadini saranno chiamati a sostenere ulteriori disagi, ma il mio augurio è che il Cotral dia seguito il prima possibile agli accordi assunti con le organizzazioni sindacali per una nuova organizzazione del servizio più efficiente, più rispettosa dei diritti dei cittadini/utenti e dei lavoratori dell' azienda stessa”, conclude il deputato democratico.

05/01/2016 - 12:38

Per il Lazio previsti 68,5 milioni per 59 progetti

“Grazie al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e al ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, è stato approvato un programma triennale di investimenti per il patrimonio artistico e culturale che prevede 241 interventi in tutta Italia. Per il Lazio vengono stanziati 68,5 milioni di euro per 59 progetti che tengono conto delle esigenze e delle segnalazioni venute dai territori. Si tratta di una vera svolta per la valorizzazione dei territori dopo tanti anni di silenzio; questo intervento costituisce anche un volano economico per lo sviluppo dei comuni della Provincia di Roma”. Lo dice Andrea Ferro, deputato del Pd.

“Importantissimi per la città di Tivoli - prosegue Ferro - i due finanziamenti previsti e che ho più volte sollecitati negli scorsi mesi al Ministro. Si tratta del recupero e la valorizzazione del Mausoleo dei Plautii per 2 milioni e 300mila euro che ricuce una ferita enorme inferta alla Città rappresentata dallo stato di degrado e abbandono di un’area archeologica fra le più importanti del Lazio, autentica porta della Città di Tivoli. Inoltre è previsto anche il recupero dell’acquedotto romano Anio Novus per 900 mila euro”.

Il Programma triennale degli investimenti del Fondo per la tutela del patrimonio approvato dal ministero dei Beni culturali prevede il finanziamento dei seguenti interventi nei Comuni della Provincia di Roma: il recupero dell’area archeologica di Castrum Inui a Ardea per 1.900.000 euro; la sistemazione delle tettoie dell’area archeologica di Pratica di Mare per un totale di 125.000 euro; il restauro della cupola della Collegiata di Valmontone per 700.000 euro; il restauro del prospetto di Palazzo Pamphili a Valmontone per 500.000 euro; il restauro della chiesa e degli affreschi della navata di Santa Maria in Hospitalis a Sant’Oreste per 360.000 euro totali; il restauro degli affreschi della chiesa di S. Giovanni Battista a Sacrofano per 40.000 euro; il restauro degli affreschi della volta e delle pareti della cappella Trasi dell’oratorio di S. Maria del Monte a Torrita Tiberina per 160.000 euro; il restauro della Cappella Orsini nella chiesa di S. Stefano a Fiano Romano per 160.000 euro; i lavori di tutela e conservazione del patrimonio e adeguamento del sistema di smaltimento delle acque piovane ed eliminazione dell’umidità all’interno delle murature della Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Santa Scolastica a Subiaco per 640.000 euro.

30/10/2015 - 13:18

"Finalmente le spese sostenute per far fronte ai danni conseguenti alle calamità naturali potranno essere escluse dal patto di stabilità interno dei Comuni e quindi non saranno risorse vincolate e i Comuni potranno utilizzarle per emergenze di questo tipo”. Lo dichiara Andrea Ferro, deputato del Partito Democratico, autore di un emendamento al DL Economico - Sociale, approvato in commissione Bilancio della Camera, firmato anche dal deputato Nazzareno Pilozzi, membro della commissione Bilancio della Camera e dal deputato e segretario regionale del Pd Lazio Fabio Melilli.

“In pratica - spiega Ferro - le risorse economiche che i Comuni investiranno per riparare i danni conseguenti alle calamità naturali avvenute quest'anno, come ad esempio le tante alluvioni che hanno flagellato anche il nostro territorio, in particolare Tivoli e Valle dell’Aniene, saranno escluse dal patto di stabilità interno che tanti limiti pone oggi alla capacità di spesa delle Amministrazioni locali, anche quelle più virtuose”.

"Con la Legge di Stabilità che andrà in discussione al Senato - aggiunge Ferro - il Governo ha anche previsto un ulteriore stanziamento di 100 milioni in favore del fondo nazionale per le calamità naturali, risorse che segnano una svolta importante nelle politiche nazionali di tutela del territorio".

“Grazie a questo emendamento, anche i Comuni della provincia di Roma colpiti nei giorni scorsi dall'alluvione, che ha causato milioni di euro di danni, potranno beneficiare dei contributi finanziari che verranno stanziati dal Governo. Occorreva una azione concreta, un cambio di rotta per iniziare a dare risposte ai cittadini. Ringrazio il premier Matteo Renzi, il Ministro Padoan e tutto il Governo”, conclude Ferro.

13/07/2015 - 15:07

"Con una nota ufficiale indirizzata ai comuni del territorio della Provincia di Roma, ACEA ATO 2 ha comunicato la chiusura temporanea ma prolungata degli sportelli destinati agli utenti.

Considerato che questo tipo di comuni, in particolare nelle zone periferiche come la Valle dell’Aniene, nel periodo estivo raggiungono livelli di popolamento assai elevato, ritengo, in totale sintonia con gli amministratori locali, uno su tutti il Sindaco di Vicovaro Fiorenzo De Simone, che tale scelta penalizzi oltremodo i cittadini dei comuni interessati, privandoli di un servizio essenziale che peraltro non sempre funziona in modo ineccepibile". Lo dichiara il deputato del Pd Andrea Ferro.

"Auspico che tutti i livelli istituzionali preposti, a partire dalla Città Metropolitana di Roma Capitale, intervengano prontamente al fine di tutelare i cittadini che usufruiscono del servizio ACEA ATO 2 e che la società stessa venga richiamata ai propri doveri", aggiunge Ferro.

"Mi sento profondamente vicino a tutti quegli amministratori locali che ogni giorno, tra molteplici difficoltà, si adoperano per rappresentare al meglio i cittadini che li hanno eletti, e che sono i primi a dover affrontare gli enormi disagi che queste scelte incomprensibili provocano", conclude il deputato dem.

09/06/2015 - 18:57

"Le dimissioni di Marco Vincenzi da capogruppo Pd alla Regione Lazio sono un atto di serietà e responsabilità politica. Il gesto di Vincenzi, che non risulta allo stato attuale indagato, ha il senso di mettere al riparo l'amministrazione regionale ed il Partito da illazioni, polemiche e strumentalizzazioni”. Così in una nota il deputato Pd Andrea Ferro

15/04/2015 - 18:35

"L' incontro tra il Sindaco di Pomezia e la dirigente del Dipartimento della Funziona Pubblica, Maria Barillà, a seguito di altri incontri tra noi parlamentari del pd e il ministero insieme ai lavoratori, è un traguardo importante, che ci fa ben sperare per le sorti di 100 lavoratori che rischiavano di non vedere rinnovati i loro contratti. Ringrazio i miei colleghi parlamentari che con me hanno portato avanti questa battaglia, il sottosegretario Rughetti, il ministro Madia. Insieme continueremo a vigilare sulla questione fino alla sua completa risoluzione. Ringrazio altresì il partito democratico di Pomezia per avermi coinvolto su questa giusta battaglia". Lo dichiara il deputato del Pd Andrea Ferro che si è occupato in prima persona insieme ad altri colleghi parlamentari del territorio del caso dei lavoratori del Comune di Pomezia vincitori di concorso a tempo indeterminato.

 

05/11/2014 - 16:06

“Con la firma dei decreti attuativi per la riorganizzazione della rete ospedaliera del Lazio il presidente Zingaretti e la sua giunta tengono fede agli impegni presi nei confronti delle popolazioni dei comuni di Subiaco, Monterotondo e Bracciano.

Tali decreti rappresentano una svolta nella politica sanitaria della Regione Lazio, che tende a razionalizzare le spese, mantenendo al contempo i servizi fondamentali per la salute dei cittadini. L’epoca delle minacce di chiusura dei poli ospedalieri in questione, che ha caratterizzato l’amministrazione Polverini, è ormai alle spalle. L’azione della giunta Zingaretti dimostra che la buona politica non solo esiste, ma viene praticata e messa a disposizione dei cittadini, con scelte chiare, serie che faranno sì che centinaia di migliaia di persone che vivono nell’hinterland romano non verranno privati del diritto sacrosanto alla salute”. Così il deputato Pd Andrea Ferro.

 

28/07/2014 - 01:00

Apprendo in queste ore dalla stampa l’ennesimo fatto vergognoso accaduto a Pomezia. A minare la democrazia della città questa volta è stato l’assessore del Movimento 5 Stelle, Veronica Filippone, che ha obbligato due giornaliste che stavano esercitando il loro lavoro ad allontanarsi dal palazzo comunale.

Un’altra occasione per la giunta del sindaco grillino Fucci per dimostrare la totale noncuranza nei confronti dei diritti costituzionali nonché la mancanza di rispetto per il lavoro altrui e la visione padronale delle istituzioni democratiche; peraltro risulta estremamente ridicolo che il Sindaco Fucci abbia dichiarato di riservarsi un mese di silenzio stampa sul grave accaduto, sintomo evidente di un allergico rifiuto al confronto. Credo sia buona prassi politica rispondere di ciò che accade ai propri cittadini, ed è inutile sottolineare che i mezzi stampa rappresentano oggi un fondamentale strumento di partecipazione indiretta alla vita democratica.

Voglio unirmi al sindacato nazionale dei giornalisti e al Pd di Pomezia nell’esprimere la mia solidarietà e la mia preoccupazione rispetto alla compatibilità di simili atteggiamenti prevaricanti con il ruolo che l’assessore svolge quotidianamente.

 

22/07/2014 - 15:54

“Se costituire la città Metropolitana significa che i problemi e le criticità vengano riversati interamente sulla Provincia siamo fuori strada; pertanto condivido le preoccupazioni espresse da eletti e amministratori della provincia sul pericolo che la questione dei rifiuti della Capitale venga risolto trasformando la Provincia in una pattumiera. Abbiamo accolto la sfida della città metropolitana da protagonisti e con entusiasmo. I poteri che il Sindaco Marino acquisirà in autunno andranno pertanto esercitati nel rispetto sì della Capitale, ma anche nel rispetto dei cittadini dell’hinterland che sono ormai quasi 1 milione e mezzo”. Così il deputato Pd Andrea Ferro.

 

08/07/2014 - 19:26

"Auspichiamo che sia fatta rapidamente piena luce sull’omicidio di Silvio Fanella, un episodio che presenta inquietanti risvolti non ancora pienamente chiariti. Abbiamo presentato una interrogazione al ministro dell'Interno, Angelino Alfano, per sollecitare le forze investigative e di prevenzione al crimine a fare piena luce e ad alzare la guardia sui fenomeni criminali di matrice politica".

Lo scrivono in una nota i deputati del Pd Monica Gregori, Stefano Fassina e Andrea Ferro.

"L'omicidio Fanella - continuano i deputati dem - è maturato in ambienti dell'estrema destra romana e, secondo quanto emerge dalle ricostruzioni di stampa, a Roma esisterebbe ormai un vero e proprio vasto gruppo delinquenziale, connotato da idee marcatamente destrorse, che avrebbe anche rapporti con elementi dell'ex banda della Magliana e con le cosche della 'ndrangheta calabrese. Si tratta di una miscela esplosiva, che rischia di saldare un connubio criminale che va stroncato dallo Stato con la massima autorità e fermezza, senza indugio alcuno". Così concludono Gregori, Fassina e Ferro.

 

07/05/2014 - 13:55

"Accogliamo con favore le dichiarazioni del Ministro Lorenzin circa la non chiusura dell'ospedale di Subiaco. Ci sembra essenziale affrontare come primo punto, nel tavolo che si è costituito appositamente per tale problema tra Ministero, Regione e Comune, il tema sulla riconversione della struttura, altrimenti non si riuscirebbe a comprendere come essa possa rimanere aperta. Tutto ciò è fondamentale in quanto garantirebbe il diritto alla salute ed il diritto allo studio, tema, quest'ultimo, mai emerso nella discussione di questi anni, ma va ricordato che l'ospedale è sede di una succursale della facoltà di scienze infermieristiche dell'Università di Roma Tor Vergata; garantendo tali diritti si eviterebbe un ulteriore depauperamento della Valle dell'Aniene". 

 

 Lo affermano in una nota i deputati Pd della Provincia di Roma Monica Gregori e Andrea Ferro

Pagine