• 13/11/2015

“Il governo ha mantenuto gli impegni”. ROMA, 13 NOV – “Per Bagnoli oggi è un giorno di svolta. Il governo ha mantenuto gli impegni, stanziando i primi 50 milioni per riprendere l’opera di bonifica dei suoli, precondizione del risanamento dell’area. E’ denaro disponibile da subito, come i 150 milioni pure oggi destinati alla Terra dei fuochi”: lo dichiara Valeria Valente, deputata campana del Partito democratico e componente dell’Ufficio di Presidenza della Camera. “Adesso, però, è fondamentale che prevalga il senso di responsabilità di tutti i soggetti e le istituzioni territoriali coinvolti, a vario titolo, nel progetto di riqualificazione di Bagnoli – aggiunge la parlamentare del Pd – Sarebbe folle e sconsiderato, infatti, sprecare questa opportunità. È necessario, dunque, anteporre l’interesse dei cittadini e di Napoli, alle polemiche spesso dettate da ragioni di parte e di sterile speculazione politica”. E conclude: “Dopo tanti anni di attesa, siamo di fronte alla possibilità di voltare davvero pagina. Andiamo avanti così”.