n. 198 - 13 ottobre 2017

LA NUOVA LEGGE ELETTORALE

Approvata alla Camera
Candidati indicati con chiarezza sulle schede, sia nei collegi uninominali che per quelli plurinominali con liste cortissime; rapporto più stretto tra eletto ed elettore; possibilità di dare vita a coalizioni nazionali. Questi gli aspetti principali della nuova legge elettorale, approvata alla Camera con il consenso della maggior parte delle forze presenti in Parlamento, di maggioranza e di opposizione. Una legge necessaria, che garantisce uniformità tra Camera e Senato, assicura la governabilità del Paese e restituisce credibilità alle istituzioni democratiche, come più volte auspicato dal Capo dello Stato. Una legge perseguita con determinazione dal Partito Democratico, che si è assunto la responsabilità nei confronti degli italiani di fare un passo in avanti ottenendo, attraverso un costruttivo confronto con tutte le forze politiche, la massima convergenza possibile. Ora la legge passa al Senato per l’approvazione definitiva.

Vai allo Speciale
 
 

IN AULA LA PROSSIMA SETTIMANA

Consiglio europeo
Mercoledì 18 alle ore 9.30 il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni interverrà in Aula in vista del Consiglio europeo.

Altri provvedimenti
Su manufatti abusivi; cannabis per uso terapeutico; sperimentazione clinica di medicinali; concessioni demaniali marittime ad uso turistico; domini collettivi.

Mozioni
All'esame dell'Aula una mozione su Banca d'Italia e una contro la violenza sulle donne.

Vai al Calendario