Alitalia: Anzaldi, neocommissario faccia luce su truffa M5s su Airbus

  • 07/12/2018

"Il nuovo commissario Alitalia Daniele Discepolo dimostri di essere realmente indipendente e al servizio del bene pubblico, apra i cassetti su quello che in maniera infamante è stato chiamato 'Air Force Renzi'. Altrimenti rischia di rendersi complice anche lui di un evidente danno erariale che porta la firma di Di Maio, Toninelli e Trenta". E' quanto scrive il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi in un intervento pubblicato su "Huffington Post". 

Alitalia: Moretto, dal governo pericolosa confusione sul futuro  della compagnia

  • 07/11/2018

“Preoccupa la confusione del governo sulla vicenda Alitalia anche perchè evidenzia una pericolosa assenza di strategia industriale sul futuro della compagnia aerea”. A denunciarlo è la parlamentare del Pd Sara Moretto che in Commissione  Attività produttive della Camera si è confrontata con il viceministro Dario Galli.

Tags: 

Alitalia: Rosato, Di Maio cambia ancora idea, troppe parole inutili

  • 26/10/2018

Di Maio voleva salvare Alitalia creando una nuova compagnia con Ferrovie dello Stato in cui quest’ultima avrebbe messo sostanzialmente solo soldi e si sarebbe caricata il personale in esubero. Operazione possibile con il taglio alle spese già preventivate dalle Ferrovie per l’acquisto dei treni per i pendolari.
Quando gli hanno fatto notare l’impraticabilità dell’operazione ha aggiustato il tiro ridimensionando il ruolo di Fs.

Certo le cose cambiano in fretta nel meraviglioso mondo di Di Maio. Mesi fa infatti sosteneva che l’intervento pubblico non sarebbe stato necessario.

Alitalia: Anzaldi, perché volo ad hoc per Ferragni e non per Papa?

  • 24/09/2018

“Questa mattina gli italiani hanno visto in tv Papa Francesco scendere, eccezionalmente, da una compagnia aerea che non è Alitalia”. Lo scrive su Istagram Michele Anzaldi, deputato del Partito democratico, a proposito della vita del Pontefice in Lettonia.

“Circostanza rara se non addirittura inedita, che rende inevitabile una domanda: qual è il criterio in base al quale la compagnia di bandiera italiana decide di concedere un volo di linea a nota influencer o a una cantante e di non metterlo a disposizione per una visita ufficiale del Santo Padre?”, conclude.

Alitalia, Benamati: no a nazionalizzazioni anacronistiche, si a sviluppo industriale in linea con grandi vettori internazionali

  • 20/06/2018

"Il Governo Gentiloni, come è successo anche con l’Arera, lascia spostando ad ottobre di quest’anno i termini per la gestione commissariale di Alitalia; posticipa i tempi per la restituzione del prestito ponte che è, ed è stato, uno strumento essenziale nel garantire la sopravvivenza nella fase commissariale di questa compagnia e lo fa per lasciare al nuovo esecutivo tutto il tempo che serve per acquisire informazioni e maturare una scelta consapevole sul destino di Alitalia.

Tags: 

Manovra: Miccoli-Minnucci, 600 mln per Alitalia ma Lega vota contro

  • 01/06/2017

“Tra le altre misure contenute nella manovra di aggiustamento approvata oggi alla Camera vi sono anche i 600mln per il salvataggio di Alitalia. Questa scelta è stata dettata soprattutto dalla volontà di salvare l'occupazione del personale della ex compagnia di bandiera”. Lo dichiarano i deputati del Partito democratico Marco Miccoli e Emiliano Minnucci

Alitalia. Pd, rischi gravissimi per l’indotto, domani Delrio al question time della Camera

  • 23/05/2017

“Come intenda fare il Governo per favorire la stabilità finanziaria e occupazionale delle società che offrono servizi di terra, di manutenzione e di catering legate ad Alitalia alla quale garantiscono attività  indispensabili per il regolare corso del servizio di trasporto aereo, di passeggeri e di merci, Infatti, l’esito del referendum tra i dipendenti Alitalia, bocciando la proposta di adottare i cambiamenti richiesti dall’ulteriore peggioramento dei conti dell’azienda, ha accelerato una crisi che perdurava da tempo e reso necessario un intervento urgente e drastico capace di ridare una p

Alitalia: Minnucci, bene attenzione dei commissari a Fiumicino e lavoratori

  • 18/05/2017

"Ho chiesto ai commissari straordinari in quanto rappresentante territoriale di interloquire con il Comune di Fiumicino e con la Regione; di intervenire con un taglio degli extracosti veri (leasing, carburante, handlers, ecc...); di tornare indietro rispetto alla fallimentare esternalizzazione delle manutenzioni (il caso AMS brucia ancora); di valutare l'ingresso dei lavoratori nell'azionariato; di esplicitare gli strumenti attraverso cui si vogliono ampliare i ricavi.

Pagine