Coronavirus: Gribaudo-Orfini regole valgono anche per Amazon e altre piattaforme

  • 30/03/2020

"Oggi i lavoratori Amazon si mobilitano a Firenze e in tutta Italia per chiedere salute e sicurezza sul luogo di lavoro, e di ridurre le consegne giornaliere che continuano a essere troppe per il regime di quarantena in cui siamo. Anche i riders delle piattaforme di delivery chiedono da giorni più tutele: le regole che vengono applicate alla vendita al dettaglio e all'industria, siglate anche nel Protocollo con il governo, devono valere per tutti.

Amazon: Gribaudo: contratti vanno rispettati, solidarietà a lavoratori

  • 26/02/2019

“Se Amazon ci dice che chiede ai fornitori di rispettare contratti e compensi equi, ma i driver scioperano lo stesso, allora significa che non lo chiede abbastanza. Solidarietà a chi oggi sta manifestando. Siamo al fianco dei lavoratori della logistica in questa rivendicazione”.

Lo dichiara la vice capogruppo del Pd alla Camera, Chiara Gribaudo.

Amazon: Rotta, giustizia per lavoratori. Ora avanti con Carta dei diritti

  • 08/06/2018

Sono felice per i lavoratori di Amazon che hanno avuto finalmente giustizia. – lo scrive su Facebook Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, dopo aver appreso la notizia della notifica dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro ad Amazon Italia Logistica -

Amazon: Di Salvo, braccialetto in contrasto con jobs act, Di Maio studi

  • 02/02/2018

 “Il pressapochismo e l’ignoranza degli esponenti del Movimento 5 stelle sembra non avere fine. Quando Di Maio parla di Amazon dimostra non solo di non sapere di cosa sta parlando e di non conoscere le leggi italiane, ma di non aver neppure seguito, da vicepresidente della Camera, i lavori parlamentari. Evidentemente il candidato premier M5s era troppo impegnato a raccontare falsità in rete e tra i suoi militanti”.

- lo dichiara Titti Di salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico e  candidata alla Camera alle prossime elezioni politiche -

Amazon: Bergonzi, rispetti il territorio, i lavoratori e le istituzioni

  • 20/12/2017

 

“Non presentarsi in una sede istituzionale, ad un incontro convocato dal Prefetto della Provincia di Piacenza, configura non solo una grave scorrettezza, ma anche una mancanza di rispetto, oltre che nei confronti dei rappresentanti dei lavoratori, nei confronti dell'intera comunità piacentina, lì rappresentata dal Prefetto, cui desidero esprimere gratitudine ed apprezzamento per il tentativo di favorire il dialogo tra azienda e lavoratori”. Lo dichiara il deputato del Pd, Marco Bergonzi.

 

Tags: