Mafie: Bruno Bossio, rendere produttivi beni confiscati

  • 01/03/2017

Condivido l’intervista rilasciata ieri dal Procuratore antimafia Franco Roberti, nella quale si sottolinea la necessità di un cambio di passo nella strategia di riutilizzo dei beni confiscati alle mafie. La maggior parte dei beni confiscati risulta, infatti, non assegnata o, sebbene assegnata ad associazioni meritevoli, presenta una gestione troppo onerosa. Viviamo il paradosso che, a causa dell'inefficienza del sistema, possa passare l'idea di uno Stato che toglie il lavoro laddove le mafie invece lo avevano creato !