Istat: Fregolent, Paese riparte grazie a riforme Renzi e Gentiloni

  • 01/09/2017

“Le riforme del Governo dei ‘Mille Giorni’ di Matteo Renzi e poi proseguite con quello Gentiloni stanno facendo ripartire il nostro Paese. L’Istat segnala una crescita tendenziale del Pil al massimo da sei anni al pari dell’indice Pmi Market. Segnale fondamentale considerando la composizione del nostro tessuto produttivo. I governi Pd sono intervenuti con le misure giuste nei settori giusti. Stiamo lasciandoci alle spalle una fase durissima determinata da una crisi internazionale profondissima e da una gestione politica nel periodo 2008-2011 a dir poco disastrosa.

Tags: 

Istat: Di Salvo, ritratto di un Paese che sta rafforzando crescita

  • 31/08/2017

“I dati diffusi dall’Istat ci dicono due cose: la prima, che prosegue il positivo andamento dell’occupazione con il ritorno ai livelli del 2008, grazie agli oltre 900mila posti di lavoro creati dal febbraio 2014 ad oggi; la seconda, che l’aumento della fiducia e delle opportunità provoca un forte e positivo calo degli inattivi ed anche la conseguente crescita del numero dei disoccupati. Ma ciò che è più importante valutare non è questa o quella fotografia scattata dall’Istat in un determinato periodo, ma il trend complessivo negli anni degli indicatori economici.

Tags: 

Istat. Fregolent, picco fatturato e ordini dimostra che l’Italia è ripartita

  • 25/07/2017

“I dati Istat di oggi su fatturato e ordinativi delle imprese sono estremamente positivi ed è facile prevedere ricadute altrettanto positive sull’occupazione. L’Italia è fuori dalla crisi. Le riforme e quanto fatto con le leggi di Stabilità degli ultimi anni stanno dando il loro frutto, con buona pace di quanti sanno solo lamentarsi. Non ci resta che proseguire il nostro lavoro con la prossima legge di Bilancio per continuare a dare risposte alle famiglie e alle imprese”.

Lo ha detto Silvia Fregolent, vice presidente del gruppo Pd alla Camera.

Violenza sulle donne: Gribaudo, dati Istat sconcertanti, basta con i buonismi

  • 28/03/2017

“I dati diffusi questa mattina da ISTAT sono sconcertanti: 8,3 milioni di donne sottomesse psicologicamente significa non solo che la battaglia per la parità e il rispetto di genere non è finita, ma che è ancora tutta da combattere”. Lo dichiara Chiara Gribaudo, Vice Capogruppo del PD alla Camera.