Dazi: Gribaudo, proteggere vino e altri prodotti italiani

  • 08/01/2020

“Il presidente Trump, non contento di quanto sta accadendo in Medio Oriente, minaccia in queste ore di rilanciare la guerra dei dazi e di colpire nuovamente i prodotti italiani, primi fra tutti vino, olio, formaggi e salumi. Si parla di dazi fino al 100%, quando già oggi i dazi americani danneggiano il nostro settore agroalimentare per 400 milioni di euro. La diplomazia commerciale italiana ed europea devono mettersi subito al lavoro per impedire questo scempio, che potrebbe abbattere di 2 miliardi il nostro export di settore.

Tags: 

Lavoro: Gribaudo, preoccupano dati export e occupazione, rilanciare consumi

  • 17/10/2019

“Il nostro Paese sta pagando duramente la guerra dei dazi: ad agosto l’export rallenta e lo fa soprattutto nei settori manifatturieri, come dimostrato dalla crescita continua della cassa integrazione. Le tensioni geopolitiche rendono ancora più importante l’aumento delle buste paga e dei servizi previsto in manovra, con cui dobbiamo riuscire a rilanciare i consumi interni per evitare ulteriori contrazioni dell’economia”.

Lo dichiara la vicecapogruppo del Pd alla Camera, Chiara Gribaudo, commentando i dati Inps e Istat.

Dazi: Incerti, alleanze in Ue per sostegno settori colpiti

  • 04/10/2019

“Davanti al grave pericolo rappresentato dai dazi americani è indispensabile individuare contromisure in grado di limitare i danni alla nostra economia, e in modo particolare al settore più esposto, quello agricolo. Una strada possibile in questo senso può essere quella di stringere alleanze in Europa per concordare politiche a sostegno dei settori colpiti”. Lo dichiara Antonella Incerti, capogruppo Pd in Commissione Agricoltura.

Tags: 

Dazi: P. De Luca, rinsaldare legame Italia-Francia fa bene all’Europa

  • 04/10/2019

“Lo scontro in atto sui dazi ci spiega meglio di ogni altro evento la complessità del quadro internazionale e l’esigenza di avere presto un’Europa all’altezza della sfida. I volti, le storie, le passioni e ambizioni di tanti giovani, naturalmente europei, ci fanno ben sperare e ci danno forza per costruire un’Unione sempre più unita, dinamica, vicina ai cittadini, solidale, impegnata a combattere le disuguaglianze e a favorire la crescita economica.

Tags: 

Dazi: Delrio, durissimo colpo per Italia. Lottare contro sovranismo

  • 03/10/2019

"Rappresentano un grave danno per l’economia e un durissimo colpo per i produttori italiani i dazi americani sulla nostra agricoltura. Deve essere chiaro che questa è la logica di chi predica protezionismo e sovranismo. Isolamento, muri, conflitto sono i nemici da combattere. L’Europa reagisca a questi provvedimenti che penalizzano le nostre produzioni di eccellenza a partire dal Parmigiano".

Così il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio

Dazi: P. De Luca danni dei sovranismi, avviso per Meloni e Salvini

  • 03/10/2019

“I dazi di Trump contro l’Unione europea colpiranno le eccellenze del Made in Italy nel settore agroalimentare, tessile e meccanico. Ecco i danni causati dai nuovi sovranismi. Avviso a Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Le industrie italiane si difendono ormai solo con un’Europa forte e decisa”.

Così Piero De Luca, capogruppo dem in commissione Politiche europee alla Camera, sul suo profilo Twitter.

Agroalimentare: Deputati Pd, con dazi a rischio 500 mln export, governo difenda produttori E. Romagna

  • 04/07/2019

I produttori emiliano-romagnoli saltano sulla sedia all’annuncio del presidente Donald Trump di innalzare i dazi su molti prodotti agroalimentari importati su suolo americano. Questo metterebbe a rischio 500 milioni di esportazioni oltreoceano e l'approdo di 280.000 forme di Parmigiano Reggiano negli Stati Uniti. L’alto rischio è che i dazi minacciati da Trump da una parte e l’embargo russo dall’altra finiscano per soffocare il settore agroalimentare della nostra Regione.

Dazi: De Luca, Trump contro Made in Italy. Sovranisti che fanno?

  • 10/04/2019

“Il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, annuncia 11 miliardi di nuovi dazi su prodotti dell’Unione europea. Sarebbero colpiti vini, frutta, olio, spumanti e formaggi italiani. Abbiamo bisogno di una risposta forte dell’Europa. Cosa pensano di fare i Sovranisti di casa nostra per difendere il Made in Italy?”.

Così Piero De Luca, capogruppo Dem in commissione Politiche europee alla Camera, sul suo profilo twitter.

Pagine