Elezioni: Rossomando, più spazio alle deleghe settore Pmi

  • 27/02/2018

La deputata Anna Rossomando, candidata PD al Senato (Torino e Provincia) risponde al Presidente di API Torino, Corrado Alberto: "La richiesta specifica di un sottosegretario alle Piccole e medie imprese (Pmi) potrebbe avere una risposta dando più spazio alle deleghe dedicate al settore Pmi, ad esempio insistendo sulle politiche industriali e fiscali" e aggiunge: "Snellimento delle procedure burocratiche, velocizzazione dei procedimenti civili, piano impresa 4.0: come ho avuto modo di ricordare questa mattina nel corso del dibattito organizzato dall'Api Torino, un confronto molto interessant

Elezioni: Garavini, con PD, l’Italia riparte da Sud e promozione made in Italy

  • 27/02/2018

La capolista PD al SENATO nella circoscrizione Estero - Europa, intervenendo a Winterthur in un incontro organizzato dalla locale Associazione Campani

“Il Sud rappresenta una grande risorsa per il nostro sistema paese. Il Partito Democratico ne è convinto da sempre. Ed è per questo che, nel corso dell’ultima legislatura, attraverso il Decreto Mezzogiorno, ci siamo impegnati con una serie di misure senza precedenti rivolte alle regioni di Campania, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia”.

M5s: Fregolent, Caiata sarà deputato, Di Maio prende in giro

  • 23/02/2018

“Con il caso Caiata, indagato per riciclaggio, prosegue la farsa di Di Maio sulle fantomatiche esclusioni dal M5s. Esclusioni da cosa? Caiata sarà eletto in Parlamento perché è e resta il capolista grillino a Potenza. Tra l’altro Caiata era indagato dal 2016: dov’è allora il tanto sbandierato controllo sulle liste sempre affermato dal capo politico del movimento?

Tags: 

M5s: Piazzoni, sulla sanità programma da apprendisti stregoni

  • 23/02/2018

"Un balzo indietro di decenni, un servizio sanitario debole e, naturalmente, nessuna indicazione circa le risorse finanziarie necessarie a sostenere gli interventi previsti: la sintesi del programma sulla sanità elaborato dal Movimento 5 Stelle, un vero e proprio compendio per apprendisti stregoni".

E' il commento della Deputata del Partito Democratico Ileana Piazzoni, candidata alla Camera alle prossime elezioni politiche.

Elezioni: Damiano, Gentiloni fondamentale per il futuro

  • 22/02/2018

"Condivido l'opinione di Maurizio Martina: il ruolo di Gentiloni è e sarà fondamentale nella scena politica. Ha svolto il suo ruolo di Premier con tenacia ed equilibrio. Ha trasmesso al Paese una sensazione di serenità e ragionevolezza che sarà preziosa anche per il futuro. La sua azione politica rende più forte e coesa la "squadra" del partito democratico".

Lo scrive sul suo profilo Twitter Cesare Damiano, candidato PD nel collegio uninominale Umbria 3.

M5s: Morani, fanno anime belle e candidano impresentabili

  • 20/02/2018

“Ricordiamo alle anime belle del Movimento 5 Stelle che stanno per portare in Parlamento personaggi che hanno falsificato i bonifici - con il sistema delle revoche e con Photoshop - massoni, anti vax e amici del Clan Spada. Mentre siamo ancora in attesa di risposte serie sulla valanga di spese da giustificare con gli scontrini e della famosa telefonata di Di Maio alla moglie di De Falco”.

Così la deputata Dem Alessia Morani, vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera e candidata alle elezione politiche nazionali.

Elezioni: Garavini, sicurezza, migrazione e legalità. Priorità per il PD

  • 20/02/2018

“Il PD prende molto sul serio le paure e le preoccupazioni dei cittadini. E infatti i temi della sicurezza e della legalità hanno priorità assoluta per il nostro partito. A differenza delle troppe forze politiche che aizzano le paure, e lo fa con tono demagogico, xenofobo e populista.”

Elezioni: Bordo, Salvini delirante su Ue, se ci crede paghi di tasca sua

  • 17/02/2018

"Salvini ha detto che in caso di vittoria non terrà in considerazione le normative europee che, a suo dire, non servono all'Italia. Inutile dire che sono parole deliranti. Spieghi ai suoi elettori che non applicare le normative comunitarie in vigore, che noi stessi abbiamo sottoscritto, sarebbe impraticabile se non a costo di portare il Paese alla bancarotta. Non abbiamo ancora finito di pagare il conto della follia leghista sulle quote latte ed ecco che il leader del Caroccio tira fuori dal cilindro una soluzione degna di un ciarlatano.

Pagine