Procura Ue: Rossomando, Da Italia contributo importante

  • 12/10/2017

“L'adozione del regolamento che istituisce il Procuratore Europeo, che sarà inizialmente incaricato di perseguire le frodi al bilancio comunitario, è un passo decisivo verso il rafforzamento della cooperazione in materia di giustizia tra i paesi membri dell'Ue», così Anna Rossomando, deputata del Partito Democratico in Commissione Giustizia alla Camera. Che aggiunge: «L'Italia, con il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, ha sempre sostenuto la necessità di un maggiore coordinamento e ha avuto un ruolo importante nel percorso che ha portato oggi all'approvazione del regolamento”.

GIUSTIZIA: ROSSOMANDO: UE CONFERMA IMPORTANTI PASSI AVANTI

  • 22/09/2017

“Una conferma della bontà del lavoro svolto da questo governo con il Ministro Orlando e da questo Parlamento in materia di Giustizia. “Così Anna Rossomando, deputata del Pd in commissione Giustizia alla Camera che aggiunge: “La decisione del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa di chiudere 119 fascicoli relativi a condanne della Corte di Strasburgo nei confronti del nostro paese è la dimostrazione che l'Italia, riguardo al problema dei pagamenti degli indennizzi a chi ha subito un processo troppo lungo, ha compiuto importanti passi avanti.

Tags: 

Giustizia. Verini, dall’Europa riconoscimento per le riforme fatte in questi anni

  • 22/09/2017

“Grazie alle riforme di questi anni, al lavoro degli ultimi Governi e del Parlamento e alla spinta del Pd anche oggi arriva un risultato positivo per il nostro Paese. L'Italia ha risolto l’annoso problema dei ritardi nei procedimenti e nei pagamenti degli indennizzi dovuti a chi ha subito un processo troppo lungo. Dopo ripetute condanne da parte della Corte di Strasburgo, l’Italia riceve questo importante e autorevole riconoscimento da parte del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa, organo preposto a vigilare l'esecuzione delle sentenze della Corte di Strasburgo.

Giustizia: Zampa, bene decisione Orlando stralcio tribunali minorili

  • 01/08/2017

"Lo stralcio della norma relativa ai tribunali minorili dalla riforma della giustizia, ora all'esame del Senato, è una decisione saggia e bene ha fatto il ministro Orlando ad assumerla. La giustizia minorile è un bene preziosissimo che va tutelato anche mettendolo al riparo dal rischio di divisioni e polemiche tra le sue complesse espressioni.

Giustizia: Ferranti, allarme infondato su depenalizzazione stalking

  • 28/06/2017

"Dichiarazioni da irresponsabili, senza alcun fondamento. Siamo al puro terrorismo psicologico ed è sconcertante che ad alimentarlo sia un sindacato come la Cgil". Così Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia della Camera, replica in merito a presunte depenalizzazioni del reato di stalking: "La riforma del processo penale che prevede la possibilità che il giudice estingua il reato nel caso di riparazione del danno si applica solamente - spiega - ai reati procedibili a querela remissibile.

DDL penale: Verini, voto di fiducia per non affossarlo, infondati attacchi di Grillo alla presidente Boldrini

  • 13/06/2017

“Basta con le ipocrisie e gli insulti dei grillini. Questa riforma è stata approvata dalla Camera due anni fa dopo mesi di dibattito, confronto, audizioni, cambiamenti. Il Senato l’ha poi discussa ancora per più di un anno, cambiandola e trovando una sintesi. Oggi la Camera ha una occasione: approvare una riforma che migliora il processo penale, combatte meglio la corruzione e  migliora la condizione carceraria.

Processo penale: Verini, chi vuole fermare riforma fa un danno al Paese

  • 06/06/2017

“La riforma del processo penale è di grande importanza per il paese. Non sarà una legge perfetta ma  aiuterà la giustizia penale a funzionare meglio, consentirà di combattere di più e meglio la corruzione, permetterà di far funzionare più umanamente le carceri. E, quanto alle intercettazioni, garantirà libertà di informazione e privacy per quelle senza alcun rilievo penale. Tutto questo senza toccarle in alcun modo, ovviamente, come strumento per le indagini.

Pagine