Giustizia: Ferranti, allarme infondato su depenalizzazione stalking

  • 28/06/2017

"Dichiarazioni da irresponsabili, senza alcun fondamento. Siamo al puro terrorismo psicologico ed è sconcertante che ad alimentarlo sia un sindacato come la Cgil". Così Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia della Camera, replica in merito a presunte depenalizzazioni del reato di stalking: "La riforma del processo penale che prevede la possibilità che il giudice estingua il reato nel caso di riparazione del danno si applica solamente - spiega - ai reati procedibili a querela remissibile.

DDL penale: Verini, voto di fiducia per non affossarlo, infondati attacchi di Grillo alla presidente Boldrini

  • 13/06/2017

“Basta con le ipocrisie e gli insulti dei grillini. Questa riforma è stata approvata dalla Camera due anni fa dopo mesi di dibattito, confronto, audizioni, cambiamenti. Il Senato l’ha poi discussa ancora per più di un anno, cambiandola e trovando una sintesi. Oggi la Camera ha una occasione: approvare una riforma che migliora il processo penale, combatte meglio la corruzione e  migliora la condizione carceraria.

Processo penale: Verini, chi vuole fermare riforma fa un danno al Paese

  • 06/06/2017

“La riforma del processo penale è di grande importanza per il paese. Non sarà una legge perfetta ma  aiuterà la giustizia penale a funzionare meglio, consentirà di combattere di più e meglio la corruzione, permetterà di far funzionare più umanamente le carceri. E, quanto alle intercettazioni, garantirà libertà di informazione e privacy per quelle senza alcun rilievo penale. Tutto questo senza toccarle in alcun modo, ovviamente, come strumento per le indagini.

Toghe e politica: Di Maio, nuove norme rafforzano autonomia dei poteri

  • 30/03/2017

Nell’interesse dei cittadini

"Mettere dei paletti senza negare a nessuno il sacrosanto diritto all'elettorato passivo è una questione non più rinviabile per l'ordinamento italiano: non per limitare la libertà dei magistrati, ma per rafforzare l'autonomia dei poteri nell'interesse dei cittadini". E' il commento di Marco Di Maio, membro dell'ufficio di presidenza del Gruppo Pd alla Camera e componente della Commissione Affari costituzionali, per la quale è stato relatore del provvedimento

Giustizia: Rossomando, forse Giarrusso non ha letto bene il testo?

  • 29/03/2017

“Le affermazioni del sen. Giarrusso sono pretestuose. Forse non ha letto bene il testo?”. Cosi Anna Rossomando, deputata del PD in commissione Giustizia alla Camera che aggiunge:“Non vogliamo credere che non abbia colto l’importanza del complesso e articolato intervento delegato al Governo in materia di ordinamento penitenziario ovvero su tutto quello che attiene l’efficacia e l’effettività della pena, il recupero di chi ha sbagliato. Si tratta di interventi il cui risultato sarà una maggiore sicurezza per tutti i cittadini.

Giustizia: il Pd al Governo, contrastare i delitti predatori

  • 20/03/2017

“Di fronte al crescente allarme sociale che provocano, il Partito democratico chiede al governo quali iniziative, anche normative, intenda avviare per contrastare i cosiddetti delitti predatori messi in atto con particolare efferatezza da bande criminali. Purtroppo, nonostante l’importante azione svolta dalle forze di polizia, raramente i colpevoli vengono messi nella condizione di non reiterare i loro crimini”.

Pagine