Intercettazioni: Rossomando, il m5s forse vuole ‘voyeurismo’

  • 02/11/2017

“Abbiamo sempre difeso l’utilizzo delle intercettazioni ‘come mezzo di ricerca  della prova’ mentre in passato qualcuno voleva indebolirle; già allora era chiaro che bisognava distinguere i problemi che possono nascere dalla pubblicazione di conversazioni non attinenti al fatto reato dalla tutela delle indagini della magistratura”. Così Anna Rossomando, deputata del Partito Democratico.

Intercettazioni: Verini, da Cdm testo serio ed equilibrato

  • 02/11/2017

“La prima impressione sul ddl di riforma delle intercettazioni licenziato oggi dal Consigli dei ministri, è che siamo davanti ad una norma seria ed equilibrata”.  Lo dichiara Walter Verini, capogruppo Pd in Commissione Giustizia alla Camera, per commentare il disegno di legge sulle intercettazioni approvato dal Consiglio dei Ministri.

Consip: Verini, autentico disagio per rischi barbarie

  • 16/05/2017

"Ho  provato disagio autentico nel leggere sul Fatto le intercettazioni della conversazione tra Renzi e il padre. Mi è sembrato qualcosa di violento. Qualcosa dal quale risulta, peraltro, che il Segretario del Pd invitava suo padre a dire ai magistrati tutta la verità. Per questo ho provato ancora più disagio nel leggere le polemiche, volgari e altrettanto violente, di esponenti di 5 Stelle. Per loro stessi, e per una certa aria di gogna e barbarie che fa a pugni con la libertà d'informazione e la gestione corretta e credibile dello strumento delle intercettazioni".