Inno Mameli: Pd, “per Camera è inno ufficiale. Ora voti Senato”

  • 27/10/2017

“La Commissione Affari Istituzionali della Camera ha approvato in sede legislativa la proposta di legge, di cui siamo primo firmatario e relatore,  che dopo 71 anni rende inno nazionale ufficiale il ‘Canto degli Italiani’ scritto da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro. Il Pd presente in tutti i suoi membri della Commissione ha sostenuto questa proposta di legge fin dall’inizio e ora spetta al Senato mettere la parola definitiva.

Ius soli: Carnevali, aderisco a staffetta di sensibilizzazione, non perdo speranza su legislatura giusta

  • 05/10/2017

"Aderisco allo sciopero della fame ‘a staffetta’, la forma di protesta promossa da insegnanti, studenti e parlamentari per sostenere la discussione e approvazione del provvedimento sullo Ius soli. Non perdo la speranza che questa possa essere la legislatura giusta per assicurare il diritto alla cittadinanza alle bambine e ai bambini nati e cresciuti in Italia da genitori stranieri". Lo sostiene Elena Carnevali, deputata del Partito Democratico.

Ius Soli: Fabbri, C’è un’Italia che vuole superare un’ingiustizia

  • 05/10/2017

“Solo un Paese miope si rifiuta di riconoscere i suoi figli e di rinunciare a ciò che loro possono donare. Per andare oltre la paura e per il futuro dei nostri figli ho deciso di aderire allo sciopero della fame promosso da Radio Radicale e da alcuni intellettuali, insegnanti e parlamentari per sostenere la calendarizzazione al Senato della legge sulla cittadinanza. C’è dunque un’Italia che non si arrende all’assenza di diritti, all’ingiustizia, alla disinformazione. Lo dimostrano le migliaia di adesioni agli appelli lanciati nei giorni scorsi.

Fincantieri: Damiano, anche l'Italia a difesa del patrimonio industriale come la Francia

  • 28/09/2017

"Conclusa l'intesa tra Italia e Francia per formare la nuova società Fincantieri-Stx, tutti sembrano soddisfatti. Gentiloni e Macron si sono mossi con abilità. Non vogliamo entrare nel merito del faticoso e sdrucciolevole equilibrio raggiunto nell'accordo, per il quale ci limitiamo ad affermare che esso è 'migliorativo' rispetto alla soluzione precedente. Vogliamo, invece, soffermarci e riflettere sul valore di alcune clausole volute dalla Francia. La soluzione 'a elastico' prevede che l'intesa sia sottoposta a revisione dopo 2, 5, 8 e 12 anni.

Istat. Fregolent, picco fatturato e ordini dimostra che l’Italia è ripartita

  • 25/07/2017

“I dati Istat di oggi su fatturato e ordinativi delle imprese sono estremamente positivi ed è facile prevedere ricadute altrettanto positive sull’occupazione. L’Italia è fuori dalla crisi. Le riforme e quanto fatto con le leggi di Stabilità degli ultimi anni stanno dando il loro frutto, con buona pace di quanti sanno solo lamentarsi. Non ci resta che proseguire il nostro lavoro con la prossima legge di Bilancio per continuare a dare risposte alle famiglie e alle imprese”.

Lo ha detto Silvia Fregolent, vice presidente del gruppo Pd alla Camera.

Terremoto: Braga, 8xmille per beni danneggiati strumento per ricostruire bellezza e comunità

  • 06/06/2017

"Da quest’anno e per 10 anni, tutti i cittadini italiani potranno contribuire concretamente al recupero dei preziosi beni culturali danneggiati dal sisma, indicando lo Stato come destinatario dell’8xMille nella propria dichiarazione dei redditi. Di tutte le risorse incamerate, l’intera quota statale destinata alla conservazione dei beni culturali sarà utilizzata esclusivamente per interventi di ricostruzione e restauro del patrimonio culturale nelle aree colpite. Una misura contenuta nel Decreto Terremoto approvato ad aprile dal Governo e di cui sono stata relatrice.

Istat: Benamati, grazie ad azione governi Pd Italia più competitiva.

  • 01/06/2017

"Oggi l'Istat ha reso noto che il Pil segna un balzo del +1,2 % su base annua con un +0,4% nel primo trimestre del 2017. Sono dati importanti che dimostrano che le riforme e le misure per sostenere l'economia varate dal governo Renzi prima e Gentiloni poi stanno dando i propri frutti e l'Italia può agganciare una crescita più adeguata alle sue necessità. Stanno riprendendo i consumi, l'occupazione e gli imprenditori tornano ad investire grazie anche agli incentivi  previsti in misure come Industria 4.0. Ma anche le famiglie si sentono più sicure.

Pagine