Lavoro: Fregolent, Jobs Act fa bene anche a giovani e donne

  • 02/10/2017

“Aumentano gli occupati, +978mila dal 2014, con un nuovo record in particolare per i nuovi posti di lavoro per le donne; mentre allo stesso tempo continua a diminuire la disoccupazione, soprattutto tra i giovani tra i 14 e i 24 anni. Non si tratta della propaganda del governo o del Pd, non ci troviamo di fronte al solito programma di buone intenzioni e propositi, sono i dati concreti ed oggettivi riferiti all’osto scorso e diffusi oggi dall’Istat.

Equo compenso: Damiano, si faccia passo avanti nel lavoro autonomo

  • 21/09/2017

"La discussione in corso sul tema dell'equo compenso alla Commissione lavoro del Senato deve far compiere un altro passo avanti al mondo del lavoro autonomo e dei liberi professionisti, dopo la recente approvazione dello Statuto del lavoro autonomo (detto anche Jobs Act) che ha consentito, per la prima volta, di prevedere per queste attività importanti tutele: maternità, malattia, deducibilità delle spese di formazione ecc.

ISTAT: Gribaudo, occupazione grande risultato del Jobs Act, avanti con decontribuzione per i giovani

  • 31/08/2017

“Gli oltre 23 milioni di occupati a luglio significano una cosa sola: il Jobs Act e le riforme dei Mille Giorni hanno rimesso in moto il Paese, creando quasi un milione di posti di lavoro. Si tratta di un risultato importantissimo, impossibile da nascondere, con il quale possiamo affrontare con fiducia la sfida dell’occupazione dei giovani.” Lo dichiara l’On. Chiara Gribaudo, Responsabile Lavoro del Partito Democratico, in merito ai dati diffusi sul lavoro diffusi questa mattina.

Istat: Fregolent, In passato alcuni promettevano, con il Pd risultati concreti

  • 31/08/2017

“Il proverbio dice: non è una rondine a far primavera. In questo caso, però, il dato positivo sull’occupazione diffuso oggidall’Istat si inserisce in un quadro ben più ampio di indicatori economici che pone l’Italia non solo fuori dalla crisi, ma al centro di una ripresa sempre più robusta.

DEF: Damiano, incentivi a spinta non servono, diminuire pressione fiscale su lavoro

  • 12/04/2017

" Mi auguro che la decontribuzione per le assunzioni dei giovani, che verrà inserita nel prossimo DEF, non sia la fotocopia delle misure introdotte con il Jobs Act, cioè che avvenga attraverso incentivi a termine, ad esempio di durata triennale. Errare é umano, ma perseverare sarebbe diabolico. Mi appello all'intelligenza di Gentiloni".

Lavoro: Damiano, non incentivi a termine nella prossima finanziaria

  • 11/04/2017

" La prossima manovra finanziaria, se affronterà il tema del costo del lavoro e del cuneo fiscale, dovrà evitare di riproporre gli incentivi a termine. Il modello Jobs Act a "spinta", è fallito e droga il mercato del lavoro. Gli incentivi debbono essere strutturali, come ci chiede l'OCSE. Anche più bassi, ma duraturi". Lo dichiara Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera.

Lavoro: Fregolent, occupazione in crescita, riforme fanno bene

  • 23/03/2017

“Oltre 350mila posti di lavoro creati tra gennaio 2016 e gennaio 2017. Oltre 30mila occupati in più nel solo gennaio di quest’anno, un mese ritenuto ‘a rischio’ poiché il primo senza sgravi contributivi su tutto il territorio nazionale. Dunque, un nuovo buon risultato quello diffuso oggi dall’Inps e che scaturisce dalla positiva crescita tendenziale dei contratti a tempo indeterminato (+49mila), dei contratti di apprendistato (+29mila) e dei contratti a tempo determinato (+268mila).

Jobs Act: Damiano, le modifiche non siano un tabù

  • 11/03/2017

" Il 'lavoro di cittadinanza' per i giovani, al quale pensiamo, non può essere separato dalla 'pensione di cittadinanza'. Noi sosteniamo quello che avevamo inutilmente proposto a Renzi al tempo della discussione sul Jobs Act: di prevedere per i nuovi assunti un periodo di prova di durata massima di 3 anni, terminato il quale il lavoratore, se assunto stabilmente, porta in dote all'azienda gli sgravi fiscali sul costo del lavoro. In caso di mancata assunzione a tempo indeterminato, il lavoratore si tiene la dote da utilizzare per un nuovo impiego".

Pagine