Dl dignità, Gribaudo: niente per il lavoro stabile, assurdo

  • 27/07/2018

“Questa mattina la maggioranza sta bocciando tutte le proposte del Pd per il lavoro stabile, ma la cosa assurda è che non portano avanti nemmeno le loro. I 300 milioni annunciati da Di Maio per ora restano sui giornali, noi qui non li abbiamo visti. Per incentivare i contratti a tempo indeterminato nel decreto non ci sarà niente, continuerà soltanto a creare disoccupazione come accaduto finora”.

Dl dignità: Fregolent, governo contro il lavoro stabile

  • 27/07/2018

“Il governo a parole dice di avere a cuore l’eliminazione della precarietà, ma nei fatti si muove in direzione opposta”.

Lo dichiara Silvia Fregolent, deputata del Partito Democratico.

“Dopo aver visto bocciare tutti i nostri emendamenti, oggi - spiega la deputata Dem - assistiamo alla bocciatura addirittura degli emendamenti della stessa maggioranza che vanno in sostegno del tempo indeterminato”.

Dl dignità: Gribaudo, mattinata surreale, governo boccia lavoro stabile

  • 26/07/2018

“La mattinata in Commissione è stata surreale. Il governo dà parere negativo e boccia tutti gli emendamenti del Partito Democratico per incentivare il lavoro stabile e migliorare quelle causali inapplicabili, ma non affronta nemmeno gli emendamenti della maggioranza perché Lega e 5 Stelle non si sono ancora messi d’accordo su niente. C’è chi sta perdendo il lavoro a causa di questo decreto e non ci permettono di correggerlo, azzerano la discussione aspettando che Di Maio dia loro gli ordini da qualche conferenza stampa o diretta social.

Dl Dignità. Moretto: per giustificarsi con le imprese Bitonci si arrampica sugli specchi

  • 25/07/2018

“Mi fa piacere che il Sottosegretario al Mef riconosca come questo sia l’unico provvedimento presentato sul fronte del lavoro e dello sviluppo da parte del Governo pentaleghista. Tra l’altro, nelle sue dichiarazioni, sembra il primo a riconoscere gli errori del Dl di Maio e si arrampica sugli specchi per giustificarsi davanti alle imprese. Non ha capito che il problema degli imprenditori è proprio legato alle prospettive che dà questo governo, di cui questo provvedimento è solo un primo assaggio.

Decreto Di Maio: Lepri, dannoso per l’occupazione genera nuova precarietà

  • 24/07/2018

“Con il decreto Di Maio le imprese non stanno più rinnovando i contratti somministrazione e a termine, non li trasformano in contratto a tempo indeterminato. I motivi? Aumento dei costi per i rinnovi, aumento del contenzioso, mancanza di incentivi alla stabilizzazione. Noi del Pd abbiamo invece proposte diverse”.

Lo scrive su twitter Stefano Lepri, della presidenza del Gruppo Pd, elencando le dieci proposte presentate oggi.

Dl Dignità: Serracchiani, ridurre cuneo fiscale di 4 punti in 4 anni

  • 18/07/2018

Governo faccia propria proposta Pd

“Non si deve aumentare il costo dei contratti a tempo determinato senza diminuire quelli a tempo indeterminato: il governo faccia propria la nostra proposta di tagliare di 4 punti in 4 anni il cuneo fiscale". Lo ha dichiarato Debora Serracchiani, capogruppo Pd in Commissione Lavoro alla Camera, durante le audizioni del ministro Di Maio sul Dl Dignità.

Dl dignità: Serracchiani, non crea lavoro e rende più difficile la crescita

  • 18/07/2018

“Dalle prime audizioni nelle commissioni Finanze e Lavoro sul decreto Di Maio emerge in modo evidente una certa frettolosità nell’aver redatto un  provvedimento che non solo ha avuto  problemi di copertura finanziaria ma contiene vere e proprie criticità che ne minano  l’efficacia”. Lo dichiara la capogruppo Pd in commissione Lavoro Debora Serracchiani.

Dl Di Maio: Serracchiani, per vera lotta a precariato ridurre costo contratti a tempo indeterminato

  • 17/07/2018

“Noi crediamo che per crescere il Paese deve creare posti di lavoro, che non si creano aumentando il costo dei contratti a termine senza diminuire quello dei contratti a tempo indeterminato”. Lo afferma la capogruppo Pd in commissione Lavoro Debora Serracchiani.

Pagine