Morti bianche: Bruno Misuraca in attesa di giustizia dopo venti anni

  • 18/02/2019

Morti bianche: Bruno Misuraca in attesa di giustizia dopo venti anni

Conferenza stampa martedì 19 febbraio.

Alle ore 11.00 presso la Sala Stampa della Camera dei deputati (via della Missione, 4)

Bruno Misuraca, geometra, 53 anni, moglie e due figli, morto in una voragine a Napoli nel 1999, dopo vent’anni ancora senza giustizia.

Il musicista Nando Misuraca, figlio di Bruno Misuraca, dedica al padre e a tutti i caduti sul lavoro il nuovo singolo intitolatoAnime bianche.

Lavoro: Gribaudo, Di Maio offende lavoratori Blutec e Pernigotti

  • 13/02/2019

“Non è l’opposizione che strumentalizza casi delicati, è Di Maio che offende i lavoratori della Blutec e della Pernigotti prendendoli in giro. Il decreto dignità ha fatto peggio che meglio, della legge sui marchi storici promessa a Novi Ligure non c'è traccia, mentre il settore automotive è nel caos per colpa dell’ecotassa del governo. Il ministro dello Sviluppo passa il tempo a distruggere posti di lavoro, fra una gita con Di Battista e un caffè coi gilet gialli”.

Lo dichiara la vice capogruppo del Pd, Chiara Gribaudo, dopo il question time al ministro Luigi Di Maio.

Lavoro: Pezzopane, salvaguardare posti lavoro Call&call e Olisistem Start

  • 30/01/2019

“Il governo faccia la sua parte fino in fondo. Di Maio risolva questa vertenza immediatamente, dedichi le sue attenzioni alle emergenze in Abruzzo ed eviti sgradevoli passerelle elettorali. Intervenga, quindi, per garantire la salvaguardia dei posti di lavoro delle aziende Call&call e Olisistem Start dell’Aquila, soprattutto in riferimento a territori dove la crisi economica e le calamità naturali, inficiano il tessuto sociale e la sostenibilità delle famiglie”.

Lavoro: Rotta, Di Maio smentisce sé stesso sulle agenzie interinali

  • 23/01/2019

“Le contraddizioni del ministro Di Maio non finiscono mai. Oggi gongola per l’aumento dei contratti a tempo indeterminato, in particolare in Veneto, ma dimentica di raccontare che le assunzioni non sono in capo alle aziende, come lui vorrebbe farci credere, ma alle agenzie di lavoro interinale, quelle stesse che sino a qualche mese fa definiva alla stregua del caporalato”.

Lavoro: Rotta, maggioranza mistifica realtà

  • 21/01/2019

“Gli esponenti della maggioranza mistificano la realtà e propongono interpretazioni libere dei fatti. Questa volta nel mirino ci sono i posti di lavoro stabili in Veneto, che nel 2018 crescono grazie ai provvedimenti dei governi Pd e di certo non per un decreto entrato in vigore a due mesi dalla fine dell’anno. È il quarto anno consecutivo che aumentano le posizioni di lavoro dipendente in Veneto, ma il sottosegretario alla Presidenza Buffagni e l’assessora al lavoro Donazzan sembrano scoprirlo solo ora”.

Lavoro: Pezzopane, Di Maio in passerella, lavoratori call center licenziati

  • 16/01/2019

“Stanno licenziando nei call center a L’Aquila ed in tutta Italia. Le nuove cause? Innanzitutto il cosiddetto decreto Dignità approvato dalla maggioranza penta-leghista, anche con il via libera dei parlamentari abruzzesi eletti grazie al voto di quei lavoratori ora traditi; poi la mancata vigilanza sulla applicazione della clausola sociale e, quindi, la necessità di strumenti aggiuntivi per sostenere la qualità del servizio di call center.

Lavoro: Gribaudo, imbarazzanti festeggiamenti M5s su dati Istat

  • 09/01/2019

“Dai balconi alle discoteche, i 5 stelle hanno preso il vizio di festeggiare sul nulla. Imbarazzante leggere anche oggi dichiarazioni di giubilo per i dati Istat, che confermano una tremenda stagnazione del mercato del lavoro italiano e dimostrano che il decreto Dignità sta producendo effetti sul tempo indeterminato solo nel breve periodo. Un rimbalzo tecnico, che sta già lasciando il posto ad un turn over fuori controllo e al sommerso: per incassare il reddito di cittadinanza infatti conviene lavorare in nero e non dichiarare mai niente.

Pagine