Dl Dignità. Moretto: per giustificarsi con le imprese Bitonci si arrampica sugli specchi

  • 25/07/2018

“Mi fa piacere che il Sottosegretario al Mef riconosca come questo sia l’unico provvedimento presentato sul fronte del lavoro e dello sviluppo da parte del Governo pentaleghista. Tra l’altro, nelle sue dichiarazioni, sembra il primo a riconoscere gli errori del Dl di Maio e si arrampica sugli specchi per giustificarsi davanti alle imprese. Non ha capito che il problema degli imprenditori è proprio legato alle prospettive che dà questo governo, di cui questo provvedimento è solo un primo assaggio.

Decreto Di Maio: Lepri, dannoso per l’occupazione genera nuova precarietà

  • 24/07/2018

“Con il decreto Di Maio le imprese non stanno più rinnovando i contratti somministrazione e a termine, non li trasformano in contratto a tempo indeterminato. I motivi? Aumento dei costi per i rinnovi, aumento del contenzioso, mancanza di incentivi alla stabilizzazione. Noi del Pd abbiamo invece proposte diverse”.

Lo scrive su twitter Stefano Lepri, della presidenza del Gruppo Pd, elencando le dieci proposte presentate oggi.

Dl Dignità: Serracchiani, ridurre cuneo fiscale di 4 punti in 4 anni

  • 18/07/2018

Governo faccia propria proposta Pd

“Non si deve aumentare il costo dei contratti a tempo determinato senza diminuire quelli a tempo indeterminato: il governo faccia propria la nostra proposta di tagliare di 4 punti in 4 anni il cuneo fiscale". Lo ha dichiarato Debora Serracchiani, capogruppo Pd in Commissione Lavoro alla Camera, durante le audizioni del ministro Di Maio sul Dl Dignità.

Dl dignità: Serracchiani, non crea lavoro e rende più difficile la crescita

  • 18/07/2018

“Dalle prime audizioni nelle commissioni Finanze e Lavoro sul decreto Di Maio emerge in modo evidente una certa frettolosità nell’aver redatto un  provvedimento che non solo ha avuto  problemi di copertura finanziaria ma contiene vere e proprie criticità che ne minano  l’efficacia”. Lo dichiara la capogruppo Pd in commissione Lavoro Debora Serracchiani.

Dl Di Maio: Serracchiani, per vera lotta a precariato ridurre costo contratti a tempo indeterminato

  • 17/07/2018

“Noi crediamo che per crescere il Paese deve creare posti di lavoro, che non si creano aumentando il costo dei contratti a termine senza diminuire quello dei contratti a tempo indeterminato”. Lo afferma la capogruppo Pd in commissione Lavoro Debora Serracchiani.

Dl dignità: Rotta, porterà Veneto a collasso occupazionale e imprenditoriale

  • 17/07/2018

“Il governo gialloverde è riuscito nell’impresa quasi impossibile di licenziare un decreto omnibus che riesce a scontentare sia le imprese sia i lavoratori, creando inutili contenziosi per le imprese, la crescita della disoccupazione e, nella migliore delle ipotesi, l’aumento della precarietà". Lo dichiara la deputata veneta Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico.

Lavoro: Moretto, da Di Maio ambiguità su progetti governo

  • 12/07/2018

“Mi sarei aspettata che il ministro oggi riempisse i buchi del Contratto di Governo, che è stato definito uno strumento di trasparenza, ma che sul fronte dello sviluppo economico presenta vuoti e ambiguità”. Così Sara Moretto, capogruppo Pd in Trasporti Commissione alla Camera al termine dell'audizione del ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro e delle Politiche sociali, Luigi Di Maio, sulle linee programmatiche dei suoi dicasteri.

Tags: 

Lavoro: Gribaudo e Serracchiani, fondi centri impiego messi da noi, Di Maio finge ancora

  • 05/07/2018

"I 235 milioni che Luigi Di Maio si vanta di aver destinato ai centri per l'impiego non sono altro che i fondi destinati alle regioni dalla legge di bilancio 2018, grazie a un  emendamento a prima firma Gribaudo e al governo a guida Pd, che ha previsto la distribuzione fra le regioni già agennaio di quest'anno. Di Maio finge ancora di portare a casa grandi risultati mentre sta solo usando la buona eredità del centrosinistra.

Lavoro: Cenni, no a passi indietro in lotta a caporalato

  • 28/06/2018

“Sull’attuazione della legge sul caporalato non si possono accettare passi indietro “. Lo dichiara Susanna Cenni, vice-presidente della Commissione Agricoltura della Camera, a proposito del documento promesso dall’associazione ambientalista Terra, della altre associazioni ambientaliste del Paese e dalle sigle sindacali in cui si chiede la salvaguardia e la piena applicazione della legge sul caporalato.

Pagine