lavoro

Lavoro: Damiano, Gnecchi rimettere causale nei contratti a termine

  • 16/12/2017

" L'esplosione dell'utilizzo dei contratti a termine non è in relazione diretta con l'abolizione dei voucher. Il vero problema, invece, consiste nella abolizione delle 'causali' che consentivano di limitare l'utilizzo  dello strumento. Eliminate quelle, il tempo determinato è diventato, contemporaneamente, o un lavoretto o un lungo periodo di prova". Lo dichiarano Cesare Damiano e Luisa Gnecchi, Presidente e Capogruppo PD della Commissione Lavoro alla Camera.

Lavoro: Fregolent, Jobs Act ha garantito nuovi diritti. Camusso non neghi realtà

  • 13/12/2017

“Il jobs act è una riforma che ha garantito diritti che non erano mai stati riconosciuti ai lavoratori precari, rivitalizzato il mercato del lavoro, introdotto tutele per le donne maltrattate e bloccato l’odiosa pratica delle dimissioni in bianco, che danneggia soprattutto le donne”. Lo dichiara Silvia Fregolent, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico.

Lavoro: Di Salvo, +916mila posti sono realtà, ora sgravi per i giovani

  • 11/12/2017

“Buone notizie per l’occupazione: il lavoro continua a crescere, con un saldo di 916mila posizioni in più dal 2013 al 2016, e diminuiscono gli inattivi. Dati che danno speranza per il futuro del Paese”. Così Titti Di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico, sulla nota congiunta diffusa da Istat, Ministero del Lavoro, Inps e Inail sulle tendenze dell'occupazione in Italia.

Tags: 

Lavoro: Colaninno, Renzi ha riportato Italia a crescere

  • 30/11/2017

"Matteo Renzi ha riportato l'Italia a crescere e i dati Istat di oggi sui posti di lavoro creati e il calo della disoccupazione dei giovani, mai così bassa dal 2012, sono la dimostrazione più bella dell’efficacia  delle riforme che Renzi ha voluto e prodotto in questi anni". Lo dichiara Matteo Colaninno, deputato del Partito democratico, per commentare i dati sul lavoro diffusi oggi  dall'Istat.

Lavoro: Verini, importante impegno Anmil su sicurezza

  • 25/11/2017

"L'impegno sul tema della sicurezza sul lavoro deve essere incessante perché i dati ci dicono che il numero delle morti e degli infortuni sono in aumento". Lo ha dichiarato Walter Verini, capogruppo Pd in commissione Giustizia a Montecitorio, intervenendo oggi al Consiglio nazionale dell’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro,  che si tiene a Roma".

Lavoro: Deputati Pd, atteggiamento Embraco ambiguo, intervenga il governo

  • 21/11/2017

“Tutelare i livelli occupazionali dello stabilimento Embraco di Chieri attivando gli ammortizzatori sociali a sostegno dei lavoratori”: è quanto chiedono in una interrogazione ai ministri Calenda e Poletti i deputati del Pd Silvia Fregolent, Paola Bragantini e Francesca Bonomo, presentata oggi, martedì 21 novembre.

Istat: Di Salvo, crescita sentita dagli italiani

  • 21/11/2017

“La crescita, finora sentita prevalentemente su basi macroeconomiche, è ora evidente anche nella vita quotidiana delle donne e degli uomini: il mercato del lavoro è in costante ripresa, con l’aumento dell’occupazione, la diminuzione della disoccupazione e previsioni positive per i prossimi due anni”.
- Così Titti Di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico, commenta il quadro di previsione per l’economia italiana nel 2017-2018 diffuso dall’Istat -

PD: Damiano, a breve presenterò pdl sui licenziamenti per trovare nuove soluzioni

  • 19/11/2017

"Il tentativo generoso e competente che Fassino sta compiendo ha trovato, al momento, un positivo apprezzamento di Prodi e Pisapia. Occorre andare avanti. Sarà obbligatorio, quindi, trovare le necessarie convergenze programmatiche con le altre forze di sinistra se si vuole costruire una coalizione non tecnica, ma politica. Per questo è saggio, mentre si compie questo faticoso percorso, non chiedere abiure nè avere totem intoccabili, a partire dal Jobs Act". Lo dichiara Cesare Damiano, leader dell'area laburista del PD.

Lavoro: Boccuzzi, urgente attuare Agenzia unica ispezioni

  • 17/11/2017

“Questa mattina ho partecipato insieme ai lavoratori degli Ispettorati del lavoro di Torino, Vercelli e Cuneo, al presidio organizzato da CGIL, CISL e UIL davanti alla Prefettura di Torino. Analoga manifestazione è stata organizzata in tutte le province italiane. Nel nostro Paese sono occupati oltre 2 milioni di lavoratrici e lavoratori in nero, senza tutele e senza diritti, con nuove forme di catene non visibili ma certamente lesive di libertà e dignità.

Pagine