Legge Bilancio: Di Salvo, mai più false buste paga

  • 20/12/2017

“Mai più truffe a danno delle lavoratrici e dei lavoratori, mai più false buste paga. Ora abbiamo uno strumento per contrastare la pratica diffusa tra alcuni imprenditori scorretti di corrispondere ai lavoratori una retribuzione inferiore a quanto previsto dalla busta paga, sotto il ricatto del licenziamento o della non assunzione”. Lo dichiara Titti Di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico e prima firmataria dell'emendamento alla manovra approvato in commissione Bilancio.

Manovra: Gribaudo, impegnati a ridurre da 5 a 3 proroghe su nuovi contratti

  • 15/12/2017

"Dopo la mia proposta per la riduzione da 36 a 24 mesi del tempo massimo dei contratti a termine, si è creato in questi giorni un consenso diffuso nel Partito Democratico per una norma che includa anche il passaggio da 5 a 3 proroghe, assieme a una disciplina che non danneggi i contratti in essere. Si tratta di una buona sintesi che riduce sensibilmente la precarietà di questi contratti." Lo afferma la Responsabile Lavoro del Pd, Chiara Gribaudo, torna sul dibattito inerente il suo emendamento alla legge di bilancio.

Trasporti: Moretto, continuità agli investimenti e più sicurezza in A4

  • 14/12/2017

“Con il voto sulla Legge di Bilancio si darà sostanza al contenuto del decreto fiscale a essa collegato che dà la possibilità alla Regione Veneto e al Friuli Venezia Giulia di costituire la #NewCo, società interamente pubblica che dovrebbe subentrare fino al 2038 nella gestione della #A4 Venezia-Trieste al posto di Autovie Venete, occupandosi di portare avanti l’iter per i lavori dei restanti lotti della terza corsia”. Lo dichiara Sara Moretto, deputata del Partito democratico.

Legge di Bilancio: Garavini, forte impegno in sede di legge di Bilancio per ulteriori detrazioni Imu per gli italiani nel mondo

  • 14/12/2017

“I nostri Governi di centro sinistra, susseguitisi in questa legislatura, hanno riservato grande attenzione agli italiani nel mondo. Lo dimostra anche l’ultima legge di Bilancio, che giá nella sua formula iniziale ha previsto numerosi aumenti nei capitoli di spesa dedicati agli italiani all’estero”.

Legge di Bilancio: Garavini, dal Governo importante attenzione verso italiani nel mondo

  • 06/12/2017

“Il cambio di rotta nei confronti degli italiani all’estero, negli ultimi quattro anni a guida PD, è evidente. Basta guardare alle risorse già stanziate dal nostro Governo nella stesura iniziale della Legge di Bilancio, successivamente corrette al rialzo dagli  interventi parlamentari del PD.

Legge bilancio: Damiano, dare risposte ai vincitori e idonei PA

  • 20/10/2017

" In vista della discussione sulla legge di bilancio, che inizierà il suo iter parlamentare al Senato, chiediamo al Governo di dare risposte alle centinaia di migliaia di vincitori ed idonei di concorso che al 31 dicembre p.v. vedranno scadere le proprie graduatorie". Lo scrive sul suo profilo Facebook Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera.

Rai: Anzaldi, perché non parla di norma su Tam Tam?

  • 20/10/2017

“Con la norma contenuta nella legge di Bilancio che permette ai minorenni non ancora cittadini italiani di potersi iscrivere a un campionato sportivo per un anno, il Pd e il ministro dello Sport Lotti, hanno scritto una pagina di storia”. E’ quanto scrive il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi, in un intervento pubblicato su ‘Huffington Post’, in riferimento all’articolo della Manovra che introduce la possibilità di iscriversi ai campionati sportivi anche per i ragazzi non cittadini italiani che frequentano le scuole nel nostro Paese.

Pensioni: Damiano, parere Commissione Lavoro chiede rinvio innalzamento età

  • 08/10/2017

" Con l'avvicinarsi della discussione parlamentare sulla legge di Bilancio si moltiplicano le proposte e le indiscrezioni giornalistiche. Noi lavoriamo all'idea di non far emanare dal Governo il Decreto direttoriale dei ministeri del Lavoro e dell'economia relativo all'innalzamento dell'età pensionabile a 67 anni a partire dal 2019. La legge prevede che avvenga entro la fine dell'anno. Ci auguriamo che l'articolo del Corriere della sera di oggi che riferisce di una disponibilità del Governo a rimandare la decisione al 2018, trovi riscontro nella realtà".

Pagine