Rom: Di Giorgi, da Salvini strumenti razzisti. M5S è d'accordo?

  • 18/06/2018

"E adesso i Rom. Salvini senza ritegno. Sta usando tutti, proprio tutti, gli strumenti indecenti e disumani della propaganda razzista e xenofoba”. Lo dichiara in una nota la deputata Pd, Rosa Maria Di Giorgi, in risposta alle parole di Matteo Salvini sui rom.

“Potrebbe proporre – continua - la fascia di un particolare colore da mettere al braccio, dopo aver fatto l'illegittimo censimento. Con le sue trovate propagandistiche sta facendo strame della Costituzione”.

Almirante: Di Giorgi, Raggi ci ripensa. Ma vergogna M5s resta come su migranti

  • 15/06/2018

“La sindaca Raggi ci ripensa, anche se ancora ieri, intervistata da Vespa su Rai1, invece di indignarsi, risponde che vuole rispettare la decisione del Consiglio comunale e quindi della sua maggioranza a 5 Stelle di intitolare una strada a Giorgio Almirante. Una vergogna, questo atto di indirizzo votato in Campidoglio, che si aggiunge alle altre ‘vergogne’ di questi giorni contro i diritti umani calpestati in mezzo al mare da Salvini e dalla sua Lega e da Toninelli, ministro pentastellato delle Infrastrutture e dei porti”.

Governo: Fregolent, Tlc in mano a M5s è consegna dati a Casaleggio

  • 12/06/2018

“Non è un segreto che il M5S continui ad influenzare con fake news e social il voto degli italiani e che con la piattaforma Rousseau, giudicata non sicura dallo stesso Garante della Privacy, voglia superare il modello della democrazia parlamentare condizionando il potere legislativo. Ma affidare ai grillini la delega governativa delle Telecomunicazioni significherebbe consegnare a Casaleggio e soci i dati sensibili di milioni di cittadini e quindi le libertà personali di tutti noi”.

Così la deputata Dem Silvia Fregolent.

Comunali: Fregolent, Lega-M5S aspettano ballottaggi per far lavorare Parlamento

  • 11/06/2018

“M5S e Lega impedendo l’attività delle Commissioni parlamentari stanno bloccando il Paese”. Lo dichiara Silvia Fregolent, deputata del Partito democratico.

“Non è bastata la riunione fiume di ieri per spartirsi le poltrone e temo che Di Maio e Salvini aspetteranno i ballottaggi per consentire alle Camere di iniziare a lavorare; utilizzando le nomine di Presidenti di Commissione e sottosegretari per poter consolidare alleanze locali e sancire ormai formalmente l’alleanza politica gialloverde, come hanno appena fatto senza scrupoli con la nave Aquarius”, conclude.

Migranti: Di Giorgi, umanità Nogarin cancellata da volontà Movimento

  • 11/06/2018

“Il sindaco CinqueStelle Filippo Nogarin prima pubblica un post su Facebook, dove dichiara di voler accogliere i profughi dell’Acquarius, poi però lo cancella.  Evidentemente l’umanità dei singoli amministratori viene dopo la linea dettata dai vertici del Movimento 5 Stelle, così come succede in qualsiasi governo dittatoriale.

Pagine