DDL Penale: Ermini, di che ‘strologa’ Beppe Grillo? Non conosce le proposte in discussione

  • 14/03/2017

“Di cosa ‘strologa’ Grillo? Lo ha letto il DDL penale? Pare proprio di no! Lo legga e poi si discute ma non usi il lavoro del parlamento, fatto con cura e scrupolo, ascoltando tutte le categorie per mesi, come fosse una chiacchera da bar”. Lo dice il responsabile Giustizia del Pd, David Ermini, dopo le accuse lanciate dal blog di Beppe Grillo sulla riforma del sistema penale in discussione da tempo.

Ddl povertà: Bruno Bossio, reddito di inclusione primo passo riconoscimento diritto universale all'esistenza dignitosa

  • 09/03/2017

"Mentre i 5 stelle blaterano di reddito di cittadinanza (per non farlo) oggi il Senato ha approvato definitivamente il reddito di inclusione sociale.
Si tratta di una misura universale di protezione sociale che intende garantire, su tutto il territorio nazionale, un livello minimo di reddito e prestazioni a coloro che si trovano in condizione di povertà "intesa come impossibilità di disporre dell'insieme dei beni e servizi necessari a condurre un livello di vita dignitoso" (Art. 1 DDL Povertà, approvato oggi).

M5S: Rotta, copiano e sperperano i soldi pubblici

  • 07/03/2017

“L’unico modo per non fare errori è copiare, anche se così si sperperano i soldi pubblici dell’#Ue. #onesta a 5stelle”
Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, deputata del  Partito Democratico, commentando il coinvolgimento dell’eurodeputata Aiuto del m5s nello scandalo rimborsi all’Unione Europea, sottoposta a verifiche per aver chiesto rimborsi per studi sul turismo che sono risultati copiati da siti come Wikipedia

Tags: 

Di Maio: Morani, usa malati terminali per misera disputa politica

  • 06/03/2017

“La facilità con cui Di Maio usa le parole, incurante o incosciente del loro significato è preoccupante. Si scusi pubblicamente con chi porta su di sé il destino di essere un malato terminale, con i suoi affetti e i suoi cari. Le associazioni dei malati di cancro sono per di Maio delle lobbies, con tutta la carica negativa che ha per Di Maio questa parola e ora la ciliegina: i malati terminali diventano lessico per la sua quotidiana misera disputa politica. Vengono i conati a ripensare a questo individuo che intona onestà onestà ad un funerale.

Pagine