Sanità: Siani, Grillo risponda ad acuta e grave carenza di medici

  • 30/10/2018

‘L’ingresso alla facoltà di Medicina non è meritocratico. Ci sono le premesse per metterlo in discussione’, così ha dichiarato la ministra Giulia Grillo. Ma mentre al ministero mettono a punto le nuove modalità dell’accesso alla facoltà di Medicina, vogliamo ricordare alla ministra che la carenza di medici è adesso particolarmente acuta e grave. Le varie società scientifiche hanno calcolato che nel periodo 2014-2023 andranno in pensione 5.189 pediatri, senza la quota 100, si faranno contratti di formazione per 2.900 specialisti e dunque ne mancheranno all’appello circa 2.289.

Medicina: Carnevali, Grillo la smetta con scaricabarile, servono soluzioni

  • 17/10/2018

“Un governo del Paese trova le soluzioni. I cittadini, innanzitutto, e gli operatori sanitari non ne possono più della diatribe interne tra ministri e dello scarico barile tra colleghi”. Lo dichiara Elena Carnevali, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, a proposito delle dichiarazioni della ministra Giulia Grillo a proposito della questione degli specializzandi in medicina.

Tags: 

Medicina, Gribaudo: numero chiuso è solo spot

  • 16/10/2018

“Per il governo l’abolizione del numero chiuso è l’ennesimo spot di una campagna elettorale infinita. Per farlo davvero servirebbero i miliardi buttati nella riforma delle pensioni, che peggiorerà la situazione del Servizio sanitario nazionale mandando a riposo 40.000 medici nel giro di pochi anni”.

Lo dichiara la deputata Chiara Gribaudo, vice capogruppo del Partito Democratico alla Camera. 

DDL Lorenzin: Boldrini, finalmente arriva la medicina di genere

  • 25/10/2017

L’art. 3 la garantisce per la prima volta in Italia

“Il ddl Lorenzin, alle sue battute finali alla Camera, garantisce per la prima volta in Italia la medicina di genere. Si tratta di un fatto davvero importante al quale abbiamo lavorato con determinazione”.

Lo afferma Paola Boldrini, deputata del Partito democratico che ha contribuito alla scrittura di questa parte della legge.

Vaccini: Gelli, tolleranza zero contro chi non riconosce validità della scienza

  • 24/05/2017

“Tolleranza zero contro chi rinnega la natura stessa dell'evoluzione in medicina attraverso la ricerca scientifica. Non possiamo in alcun modo giustificare chi getta un'ombra di discredito contro un'intera professione mettendo a repentaglio la salute dei cittadini.” E' quanto dichiarato da Federico Gelli, deputato e membro della commissione Affari Sociali alla Camera in merito alla scelta dell'Ordine dei medici di MIlano di radiare l'epidemiologo Dario Miedico.