Rai: Fragomeli, da Paragone canto del cigno come giornalista

  • 27/09/2018

“Che cosa è successo a Gianluigi Paragone per trasformarsi, da giornalista duro e puro che non guardava in faccia a niente e nessuno, a senatore che definisce con il termine ‘baccagliare’ il tentativo di un collega di dissipare le opacità attorno a un voto fondamentale del Parlamento come l’elezione del presidente della Rai?”. Lo dichiara Gianmario Fragomeli, deputato del Partito democratico, a proposito delle parole di Gianluigi Paragone su Michele Anzaldi.