Vaccini: De Filippo, Salvini apprendista stregone

  • 22/06/2018

"L’apprendista stregone Salvini una ne fa, ma cento ne pensa. Dopo i migranti, i nostri partner europei, le Ong, i Rom, la scorta di Saviano… oggi è invece la volta dei vaccini. Ci troviamo purtroppo a commentare parole gravissime e pericolosissime. La propaganda sulla salute dei bambini sarebbe un orrore se a praticarla fosse un politicante qualsiasi, ma se a farlo è il vicepremier e ministro dell’Interno, allora diventa anche inquietante".

Così il deputato Dem Vito De Filippo, capogruppo del Pd in commissione Affari sociali.

Vaccini. Fiano, serve rivolta morale, basta sconti a chi si sente proprietario Stato

  • 22/06/2018

“Serve una rivolta morale, oltre che politica in questo Paese. Un leader politico come Matteo Salvini che pensa di essere diventato proprietario dello Stato, vuole impartire lezioni di medicina a chi a questa ha dedicato gli studi e la vita. Basta sconti. #nomedioevo #medicalfacts”. Lo scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Tags: 

Vaccini, Carnevali: ministra Grillo da no vax ad assoluta necessità

  • 20/06/2018

Le recenti posizione della neo ministra alla Sanità Giulia Grillo segnano un  cambio di passo considerevole in merito alla questione delle politiche vaccinali. Sembrano lontani i tempi in cui i 5 stelle in Aula sbraitavano contro il rafforzamento e l'ampliamento dell'obbligo vaccinale, voluto dal precedente governo a fronte del preoccupante calo di coperture nel nostro Paese. Oggi la ministra parla di 'assoluta necessità' di vaccinarsi.

Vaccini: Gelli, basta prenotazione Asl per entrare a scuola ed evitare sanzioni

  • 12/03/2018

"Sono scaduti lo scorso 10 marzo i termini per la presentazione dei documenti attestanti l’avvenuta vaccinazione. Secondo alcune stime ci sarebbero migliaia di bambini ancora non in regola che, da oggi, rischiano di rimanere fuori dagli asili nido e dalle scuole di infanzia. Ricordiamo, però, come in realtà sia sufficiente presentare anche la semplice prenotazione presso la Asl per evitare di incappare in queste sanzioni.

M5S: Gelli, Bartolazzi conferma validità obbligo vaccinale

  • 01/03/2018

"Continua la farsa sui nomi del 'fantagoverno' a 5 Stelle in totale spregio della Costituzione. Oggi è stato il turno del presunto ministro della Salute pentastellato. Il Dottor Armando Bertolazzi, calandosi subito nella parte, ha voluto parlare della legge sui vaccini”. Lo dichiara Federico Gelli, deputato e responsabile Sanità del Partito democratico.

Tags: 

Vaccini: Anzaldi, bene governo ma suoi risultati a rischio

  • 26/02/2018

“Nel giorno in cui è stata data notizia dalla ministra Lorenzin che a gennaio sono stati due i morti per morbillo  e dopo che nei giorni scorsi un’autorevolissima rivista scientifica come Nature h dato atto al governo che l’introduzione dell’obbligo vaccinale è stata l’unica scelta possibile, non si possono non ricordare alcuni passaggi fondamentali di questa vicenda”. Lo scrive su Facebook Michele Anzaldi, deputato del Partito Democratico.

Vaccini: Gelli, Salvini irresponsabile e totalmente ignorante

  • 17/02/2018

"La spregiudicata mancanza di senso di responsabilità e la totale ignoranza di Salvini in tema di vaccini hanno davvero dell'incredibile. Il leader della Lega oggi ha parlato di 12 vaccini obbligatori. Forse nessuno lo ha ancora informato del fatto che sono in realtà solo 10 quelli obbligatori. Inoltre, a differenza di quanto continua pervicacemente a sostenere, non vengono somministrati tutti in un'unica soluzione, ma a distanza di mesi seguendo un preciso calendario vaccinale redatto da società scientifiche specializzate su questo tema.

M5S: Piazzoni: grave atto della sindaca Raggi su vaccini

  • 02/02/2018

Salute dei cittadini solo terreno di campagna elettorale

 

"La lettera inviata da Virginia Raggi ai Ministri Fedeli e Lorenzin per chiedere ammissione ad asili nido e scuole dell'infanzia dei bambini non vaccinati, in forza del principio della continuità educativa, è un atto gravissimo di portata quasi eversiva, perché chiede la disapplicazione di una legge dello Stato, ed è del tutto inutile, visto che la continuità educativa viene garantita in presenza di autocertificazione e prenotazione al centro vaccinale da parte dei genitori."

 

Pagine