Violenza donne. Annibali, solo propaganda, bollino rosso già previsto da codice

  • 28/11/2018

Leggerò il testo del decreto con attenzione non appena sarà disponibile, ma a giudicare dalle dichiarazioni dei ministri proponenti, si è preferita ancora una volta la propaganda alle soluzioni ragionate e concrete. È  antipatico dover ricordare che il cosiddetto bollino rosso è in realtà già previsto dal codice di procedura penale. La legge n.119/2013 c.d.

Violenza donne: Morani, Spadafora bugiardo seriale. Solo il governo del Pd ha fatto stanziamenti a favore delle donne

  • 24/11/2018

“Spadafora è un bugiardo seriale . Finge di non ricordare  che i 33 milioni sul piano anti violenza per 2019 e 2020 li abbiamo stanziati noi del Pd . Il suo governo, viceversa,  ha tagliato i fondi al piano anti tratta e a quello sulle  pari opportunità.  Spadafora, il moderno  smemorato di Afragola  , chieda ai suoi colleghi di governo chi ha finanziato il fondo vittime reato, compreso il  femminicidio: noi del Pd  Così come le risorse 2018 per i centri anti violenza le abbiamo messe noi .

Violenza donne : Annibali, Spadafora eredita lavoro importante che spero utilizzi nel migliore dei modi

  • 24/11/2018

“Altro che libro dei sogni . Spadafora dovrebbe  leggere meglio quanto il governo precedente aveva realizzato contro la violenza alle donne.  Un piano frutto di un lavoro intenso , ragionato, condiviso e anche faticoso che ha richiesto oltre  un anno di impegno .

Violenza donne : Fregolent , Spadafora stupefacente, M5S non si ravvede mai bugiardi e in malafede

  • 24/11/2018

“Davvero stupefacente il sottosegretario Spadafora che ora vorrebbe essere alleato delle donne mentre con una mano difende il ddl Pillon e con l’altra sostiene la Lega che  voto’ per le dimissioni in bianco , vero ostacolo alla maternità . Non si ravvedono mai : sempre bugiardi e in malafede “.

Violenza alle donne: Annibali, Salvini dica cosa fa il il governo per tutelare donne e i minori e basta propaganda

  • 18/09/2018

“Mi fa piacere che il Ministro Salvini dica “giù le mani da donne e bambini”, potrei per una volta essere d’accordo con lui se non fosse la solita propaganda volta a strumentalizzare casi di cronaca. Perché questo Governo, nei fatti, non ha ancora messo in campo nulla in tema di contrasto e prevenzione della violenza sulle donne e sui minori. L’unica proposta presentata dalla Lega è il ddl Pillon, sull’affido condiviso, che colpisce le donne più deboli e non guarda al supremo interesse del minore.

Violenza donne: Rotta, stupisce archiviazione, è segnale pericoloso

  • 05/07/2018

“Stupisce e sconcerta la decisione del Gip di archiviare la denuncia di Stefania Gasparini.  Se passasse il messaggio che insulti e minacce sono meno gravi o addirittura non costituiscono reato  se compiute verso una pluralità di persone ci troveremmo davanti a un precedente che metterebbe in pericolo l’incolumità di molte donne”.

- lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, dopo l’archiviazione per la denuncia dell’assessora alle Pari opportunità del comune di Carpi  -

Violenza donne. Fabbri, il Cavaliere si scusi con Boschi

  • 06/12/2017

"Le affermazioni di Silvio Berlusconi sono irricevibili e, soprattutto, sorprendenti. Diremmo che si è lanciato su un terreno poco conosciuto da parte sua. In questa Legislatura, del resto, i fatti parlano da soli. Abbiamo fatto un gran lavoro per sostenere le donne vittima di violenza: approvazione della Convenzione di Istanbul; legge sul femminicidio e sulla violenza domestica; istituzione del Codice Rosa; via libera alla Camera della legge sugli orfani dei crimini domestici, ferma al Senato perché il centro destra si è messo di traverso.

Violenza donne: Valente, Il Cavaliere smentito dai numeri

  • 06/12/2017

 “Comprendiamo che Silvio Berlusconi in questi anni sia stato distratto da altro, ma arrivare ad attaccare la sottosegretaria Maria Elena Boschi e i governi di centrosinistra per la scarsa attenzione al tema della parità di genere e delle misure di contrasto alla violenza sulle donne è inaccettabile. Infatti, ribalta totalmente la realtà. I governi di centrosinistra sul terreno del contrasto alla violenza hanno fatto tanto, forse come mai prima d’ora.

Violenza donne: Di Salvo, Berlusconi non ha memoria e dimentica dimissioni in bianco

  • 06/12/2017

“Berlusconi probabilmente non ha più memoria, o fa finta di non ricordare, che come primo atto il suo governo nel 2008 eliminò la norma contro le dimissioni in bianco. A cosa si riferisce, dunque, quando parla di difesa delle donne come priorità?”
- lo dichiara Titti Di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico -

Violenza donne: Morani, con Berlusconi Parlamento votava su nipote Mubarak

  • 06/12/2017

“Invece con Berlusconi e la Lega al Governo le aule del Parlamento si occuparono di questioni femminili votando il 22 aprile 2011 che Ruby era la nipote di Mubarak... Sì, in effetti la difesa dei diritti delle donne era proprio centrale nel dibattito pubblico. Ma per favore”.

Così la vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera, Alessia Morani, in un tweet sul suo profilo.

Pagine