Vaccini: Martella, Bene pronunciamento Consulta. Messo uno stop responsabile alle fughe in avanti di Zaia

  • 22/11/2017

“La Corte Costituzionale ha messo uno stop, deciso e responsabile, alle fughe in avanti di Zaia”.

Questo il commento del deputato e vice presidente del gruppo PD alla Camera, Andrea Martella, dopo il pronunciamento della consulta che ha respinto  i ricorsi presentati dalla Regione Veneto contro il decreto sui vaccini.

Vaccini: Gelli, da Zaia campagna irresponsabile, adesso basta polemiche

  • 22/11/2017

"Sono pienamente soddisfatto della decisione della Corte Costituzionale. Non ho mai avuto dubbi in merito e non a caso, già nei mesi scorsi, avevo sottolineato che il ricorso da parte della Regione Veneto nasceva da una polemica del tutto strumentale e politica. I giudici costituzionali hanno ribadito che la competenza in materia di politiche vaccinali è dello Stato e che l'introduzione dell'obbligo è pienamente compatibile in un contesto di calo delle coperture come quello registrato negli ultimi anni dal nostro Paese.

Tags: 

Vaccini. Lenzi, Consulta conferma la bontà delle scelte del governo

  • 22/11/2017

“La decisione della Consulta che oggi ha dichiarato non fondate le questioni di legittimità presentate dalla Regione Veneto sul decreto vaccini, conferma il valore delle scelte fatte dal governo e del contributo dato dal Parlamento durante l’iter di conversione in legge. Adesso ci auguriamo che venga posta fine alle polemiche e alle speculazioni politiche su un tema delicato come questo”.

Lo ha detto Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali della Camera.

Tags: 

Vaccini: Carnevali, semplificazione e vaccinovigilanza, per rinsaldare rapporto di fiducia tra utenti e sistema sanitario

  • 21/11/2017

Approvata mozione Pd

Oggi in aula è stata approvata una mozione del PD (prima firma Donata Lenzi) sottoscritta dall'onorevole Elena Carnevali, che impegna il Governo in una semplificazione per quanto riguarda l'attuazione delle politiche vaccinali e parallelamente, a promuovere progetti di vaccinovigilanza attiva, potenziando qualitativamente i centri regionali di farmacovigilanza.

Vaccini: Gelli, Consiglio Stato dimostra che moratoria Zaia è polemica strumentale

  • 26/09/2017

"Il Consiglio di Stato ha confermato che la normativa sull'obbligo vaccinale approvata nei mesi scorsi dal Parlamento è chiara nei suoi obiettivi. Già dall'anno scolastico in corso si dovranno dunque applicare le nuove regole e sarà necessario presentare la documentazione che comprovi l'avvenuta vaccinazione. La moratoria proposta da Luca Zaia in Veneto, poi prontamente sospesa, si è dimostrata solo una polemica strumentale. E' grave che si usi un tema delicato per cavalcare campagne populiste.

Obbligo vaccini: Gelli, Italiani favorevoli alla legge nonostante fake news, leghisti e m5s"

  • 21/09/2017

"I dati sui vaccini dell’Osservatorio Scienza Tecnologia e Società non fanno che confermare come, al netto delle polemiche politiche e delle fin troppe fake news circolate sul web, gli italiani abbiano pienamente recepito il messaggio dell’importanza della prevenzione vaccinale per la tutela della salute collettiva. Anche su uno degli argomenti più discussi, ossia l’obbligo legato alle iscrizioni agli asili e scuole per l’infanzia, addirittura l’87% degli intervistati si è detto concorde su questa misura ritenuta necessaria per non mettere a rischio la salute degli altri.

Vaccini: Gelli, Salvini senza scrupoli, ancora non inventato vaccino contro sue sciocchezze

  • 13/09/2017

“Le dichiarazioni di Salvini sui vaccini sono gravissime e pericolose. Il leader delle Lega non solo dimostra la sua totale ignoranza verso un tema così delicato ma conferma, ancora una volta, la sua totale mancanza di scrupoli: pur di attirare a sé facili consensi non esita a cavalcare le peggiori ondate populiste,  in questo caso con buona pace della tutela della salute degli italiani”. Così il responsabile Sanità del PD, Federico Gelli, commenta le dichiarazioni di Matteo Salvini sulla legge sui vaccini.

Vaccini: Gelli, Raggi alimenta caos No-Vax

  • 12/09/2017

"Non è la legge sui vaccini a essere confusa e a creare caos, come sostiene la sindaca di Roma Virginia Raggi. Piuttosto, sono lei ed il M5S ad alimentare situazioni di caos, escogitando metodi maldestri con i quali si vuole spalleggiare in maniera del tutto irresponsabile i genitori No-Vax”. Lo dichiara Federico Gelli, deputato e responsabile Sanità del Partito democratico, per commentare le dichiarazioni della sindaca di Roma Virginia Raggi a proposito della legge sui vaccini.

Pagine