29/03/2021 - 13:42

“Per far rispettare un obbligo servono sanzioni che abbiano una chiara finalità dissuasiva. Per questo auspichiamo che il decreto legge del Governo  non contenga sanzioni meno dure della disciplina pugliese già vigente: un modello che andrebbe replicato su tutto il territorio nazionale e che vorremmo esporre ai ministri Cartabia, Speranza e Gelmini”.

Lo dichiarano l’On. Alberto Losacco e il Consigliere regionale pugliese Fabiano Amati, quest’ultimo promotore della legge vigente in Puglia sull’obbligo degli operatori sanitari alla vaccinazione anti-Covid.

“In Puglia è già vigente una legge che prevede, a prescindere dall’eventuale intervento del Governo nazionale, pesanti sanzioni sugli operatori sanitari che rifiutano le vaccinazioni ordinarie e quella anti-Covid. La legge pugliese, dichiarata costituzionale con sentenza n. 137 del 2019 - relatrice Marta Cartabia, stabilisce il trasferimento dei sanitari obiettori dai reparti a rischio, il procedimento disciplinare e la sanzione pecuniaria sino a 5.000 euro. E il tutto contemporaneamente e senza alcun margine di discrezionalità.
È altamente improbabile che si possa affermare l’efficacia della forte raccomandazione vaccinale anti-Covid, limitando l’apparato sanzionatorio al trasferimento dai reparti a rischio del sanitario obiettore, perché tale sanzione a ben vedersi potrebbe trasformarsi addirittura in un espediente per ottenere  l’alleggerimento del carico di lavoro, cioè un comodo passaggio dalla corsia alla scrivania. A questo si aggiunga che detto trasferimento dai reparti a rischio aggraverebbe la difficoltà per le aziende sanitarie di formare i turni, al punto da determinare l’eventuale chiusura dei reparti.  Un vero paradosso.
Per questi motivi la disposizione di profilassi, cioè il trasferimento dai reparti a rischio, non può essere disgiunta da un rigoroso procedimento disciplinare e da severissima pena pecuniaria, o comunque da un apparato sanzionatorio e dissuasivo non meno potente di quello contenuto nella legge pugliese vigente”.

14/03/2021 - 17:23

“Bel discorso di Enrico Letta. Un Partito di prossimità: progressista nei valori, riformista nel metodo, radicale nei contenuti che vuole tornare a vincere. Una relazione che restituisce pienamente il senso della sfida che ci attende” Così in una nota il deputato barese del Pd, Alberto Losacco, Presidente della commissione Giurisdizionale della Camera dei Deputati.

“Noi - prosegue Losacco - siamo chiamati a evitare che la crisi economica si trasformi in una sociale, come ha ricordato Letta citando Papa Francesco. Sulla riorganizzazione del Partito, ripartire dai nostri circoli vuol dire aprirli soprattutto ai giovani e far sì che diventino protagonisti della nostra iniziativa politica, anche per dare rappresentanza alla questione di una generazione che rischia di pagare tra i prezzi più alti della pandemia. Il percorso disegnato da Letta è davvero importante. Abbiamo tutte le risorse per ripartire, per costruire un Pd all’altezza della nuova fase, un Pd punto di riferimento per tutti quelli che credono nei valori europei. È una giornata importante, adesso rimbocchiamoci le maniche e torniamo a lavorare".

10/03/2021 - 11:06

“Grazie al tempestivo intervento del consiglio regionale il Piano Casa pugliese è salvo. Un ringraziamento particolare al consigliere Fabiano Amati, che si è speso in prima persona per la modifica normativa approvata ieri sera, cui seguirà immediatamente la dichiarazione del MIC (Ministero della Cultura) sulla rinuncia all’impugnazione del provvedimento non sussistendone più le ragioni.”
Così in una nota il deputato barese del PD, Alberto Losacco.
“Il piano casa – aggiunge – è un tassello importante per la ripartenza economica e per uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale, perché riduce il consumo del suolo, punta sull’uso di materiali votati al risparmio energetico, promuove la riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente.
Una pagina positiva per la nostra regione, resa possibile dal lavoro di fattiva e leale collaborazione tra diversi attori politici e i soggetti istituzionali coinvolti.”

04/03/2021 - 19:31

“Un PD che smette di occuparsi del Paese per occuparsi solo di se stesso è un PD che tradisce la sua missione. 
Le dimissioni di Nicola Zingaretti sono l’estremo richiamo contro questo pericolo. Si ricompongano le fratture e si mettano da parte le polemiche. Si ritrovi attorno a Nicola Zingaretti quell’unità indispensabile per consentire al Pd di affrontare con la massima responsabilità il governo del paese in questa difficile fase di pandemia.”

Così in una nota il deputato dem, Alberto Losacco.

23/02/2021 - 10:57

“Se ne è andato Franco Cassano, punto di riferimento dell’accademia barese, autore de Il Pensiero Meridiano, padre intellettuale della Primavera pugliese. Fu tra i primi a capire che con la caduta della cortina di ferro, che relegava la Puglia a estrema periferia del blocco occidentale, non finiva la Storia ma ne cominciava una nuova che avrebbe messo al centro le regioni bagnate dal Mediterraneo. Da qui ne conseguiva la sua idea di un Sud e di una Puglia come un giacimento di identità e di vocazioni che dovevano semplicemente essere loro stesse. Il nostro futuro non stava nel rincorrere modelli altrui, ma nel mettere a valore tutto quello che eravamo, senza più vergognarcene, senza più immaginarci come un pezzo d’Italia riuscito male. Di Cassano ci mancherà soprattutto questo: l’aver dimostrato come l’esercizio intellettuale non è un fare sterile, ma può mettere in moto e determinare processi reali dal punto di vista politico, economico e sociale. Ciao Franco, che la terra ti sia lieve”. Così il deputato dem Alberto Losacco.

16/02/2021 - 16:28

“Giusta la discussione sul Recovery ma nel frattempo è bene sottoscrivere con urgenza in ambito sanitario un accordo stralcio per circa 246 milioni di euro, che già per averlo sottoscritto ci offrirebbe la possibilità di raddoppiare e quindi programmare interventi per le ulteriori risorse, pari a 270 milioni di euro, ottenute con la delibera CIPE n. 51 del 2019“. Lo dichiarano il Presidente della Commissione regionale Bilancio e Programmazione della Puglia, Fabiano Amati, e il deputato Alberto Losacco.

“Siamo a lavoro per sollecitare la Regione a promuovere la sottoscrizione degli accordi con i progetti preliminari di fattibilità e il Ministero a fare il suo in tempi rapidi, affinché possano essere spese queste ingenti risorse, necessarie per modernizzare l’assistenza sanitaria in Puglia.
Gli interventi programmati, a valere sull’ultimo stralcio delle delibere CIPE 97 e 98/2008, per un ammontare di circa 246 milioni, riguardano l’acquisto degli arredi e attrezzature per il nuovo ospedale Monopoli-Fasano e la riqualificazione degli ospedali San Paolo, Di Venere, Perrino, Francavilla Fontana, Giovanni XXIII, Policlinico, Barletta, Castellaneta, Cerignola, San Severo, Gallipoli e nuovo ospedale Nord barese. Tutti questi interventi hanno bisogno della sottoscrizione di un accordo per poter partire.
Dalla sottoscrizione dell’accordo per l’ultimo stralcio, con una sorta di modalità prendi e raddoppia, deriverebbe la possibilità di avviare il procedimento per l’utilizzo degli ulteriori 270 milioni di euro deliberati dal Cipe il 24 luglio 2019, con la delibera n. 51. E su questo sarebbe certamente opportuno che alla luce dello stato di emergenza si modificassero un po’ le regole di autorizzazione alla spesa, semplificando e accelerando i procedimenti statali e regionali”.

06/02/2021 - 19:11

“È un bene se grazie a Mario Draghi, in meno di 24 ore Salvini sia passato dal più radicale antieuropeismo, all’europeismo che lavora per la svolta ambientale e per una gestione dei fenomeni migratori che non soffi sull’odio e sulla paura. La Lega abbandonerà le posizioni di Orban e sosterrà anche nel parlamento europeo la coalizione Ursula?”

Lo scrive su Twitter il deputato del Pd Alberto Losacco.

08/01/2021 - 16:34

"Il messaggio del segretario Nicola Zingaretti  è chiaro e inequivocabile: l’Italia ha bisogno di un solido progetto di sviluppo e di sconfiggere il virus, non di una crisi. È tempo di ascoltare e costruire, non di distruggere. Va rilanciata l’azione di governo partendo dal Recovery Plan che è stato migliorato grazie all’apporto di tutta la maggioranza. E questo perché occorre porre in cima a tutto l’interesse del Paese. Una crisi in questo momento così cruciale sarebbe incomprensibile per i cittadini e deleteria per il Parse”.

È quanto ha dichiarato Alberto Losacco, deputato Pd e membro della Direzione nazionale del Pd.

03/01/2021 - 19:32

“Un grande riconoscimento per la Puglia e per Taranto la decisione del Ministro Franceschini di scegliere il capoluogo ionico come sede nazionale della nuova soprintendenza dei beni subacquei, che avrà l’importante compito di tutelare e salvaguardare il patrimonio culturale subacqueo.” 

Lo scrive in una nota il deputato del Partito Democratico, Alberto Losacco.

“Questa decisione - prosegue Losacco - è una nuova conferma dell’attenzione del governo per la Puglia e il Mezzogiorno, ma anche il risultato della sempre maggiore centralità culturale di una regione che, proprio in queste settimane, può vantare ben due candidature tra le dieci finaliste per la capitale italiana della cultura 2022. 

"A guidare la  struttura - conclude Losacco - è stata chiamata Barbara Davidde,  un’eccellenza assoluta del settore a livello internazionale, a riprova dell’importanza strategica che il MIBACT intende dare a questo ambito nel piano complessivo per la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio culturale. A lei e a tutti quelli che saranno chiamati a lavorare nella nuova struttura, i migliori auguri di buon lavoro.”

18/12/2020 - 14:57

“Un bellissimo gesto di solidarietà quello dei poliziotti di Bari che hanno devoluto i propri buoni pasto, per un importo complessivo di 25mila euro, per acquistare generi di prima necessità a favore dei più bisognosi.

Un gesto che ribadisce la forza del loro legame con la nostra città e che ci riempie di gioia se pensiamo anche all'importante lavoro che attende le ragazze e i ragazzi delle forze dell'ordine nelle prossime settimane. Grazie, di vero cuore. Avete compiuto un gesto stupendo.”

Così in una nota il deputato barese del Pd, Alberto Losacco.

26/11/2020 - 19:30
"L’elezione di Loredana Capone, prima donna a presiedere il consiglio regionale pugliese, è una bella notizia per tutti noi.” 

Così in una nota il deputato barese del Pd, Alberto Losacco. 

“Con quest’elezione si scrive una pagina nuova per una Regione che per troppo tempo ha mancato gli obiettivi di partecipazione delle donne alla vita politica. E lo fa con una persona, il cui percorso è un esempio vivo di passione e di impegno per la Puglia e per il suo buongoverno. Auguri Loredana, oggi è una bella e importante giornata.”

16/11/2020 - 16:10

“Bari da un lato e dall'altro Taranto con i comuni della grecìa salentina sono tra le dieci finaliste per la capitale italiana della cultura 2022. La Puglia quindi si giocherà fino alla fine le sue carte per ospitare la prestigiosa kermesse.

Questo primo risultato è la riprova della bontà e della solidità dei progetti presentati, su cui forte è stato l'impegno delle amministrazioni e degli operatori culturali pur in un momento non particolarmente agevole per un lavoro così importante.

Un plauso e un grande in bocca al lupo a entrambe le candidature, con l'augurio che il percorso di questi anni per la crescita complessiva della nostra offerta culturale regionale possa giungere a coronamento con quest’importante traguardo”.

Così in una nota il deputato dem, Alberto Losacco.

29/10/2020 - 15:07

 “Questo non è il momento delle divisioni. Per questo reputo profondamente sbagliata la polemica aperta da alcuni ministri sulla decisione del Presidente Emiliano di misure aggiuntive per contrastare la diffusione del virus in Puglia”. Lo scrive in una nota il deputato barese del PD, Alberto Losacco.
“L’ultimo DPCM – aggiunge – conferisce alle regioni la facoltà di adottare ulteriori misure restrittive, in quanto le uniche ad avere tutti gli strumenti per valutare al meglio sulla sicurezza dei propri cittadini.
La chiusura delle scuole nasce dalla necessità di chiudere una delle principali fonti di propagazione del virus in Puglia.
È ingeneroso fare polemica su decisioni così sofferte e difficili, a fronte anche degli sforzi che tutti in queste settimane hanno compiuto per garantire la massima sicurezza degli ambienti scolastici e dei gravi disagi che ricadranno sulle famiglie.
L’obiettivo comune della sicurezza e della salvaguardia dei pugliesi e degli italiani richiede oggi collaborazione e condivisione”.

08/08/2020 - 09:47

“Ha ragione Paolo Lattanzio nel dire che il Movimento 5 stelle ha perso un’occasione storica per creare uno schieramento più largo, in grado di dare alla Puglia un Governo all’altezza delle sfide che ci attendono”.
Così in una nota il deputato barese del Pd, Alberto Losacco.
“Il tema è quello di un Governo regionale in corretta filiera con quello nazionale, perché davanti a noi abbiamo un periodo di eccezionale difficoltà. Paolo Lattanzio, che è un politico intelligente, lo ha perfettamente capito. A lui un abbraccio grande”, conclude il deputato dem.

04/08/2020 - 17:06

''Con il via libera lampo da parte della Camera al decreto che introduce la doppia preferenza per la parità di genere nella legge elettorale della Regione Puglia si ristabilisce il principio costituzionale che garantisce pari opportunità tra donne e uomini nell'accesso agli incarichi pubblici''.

È quanto ha dichiarato il presidente del Consiglio di Giurisdizione della Camera Alberto Losacco, che ha auspicato una rapida conversione del decreto anche da parte del Senato.

''Bene ha fatto il governo ad intervenire in materia, è stato un atto giusto e coraggioso - ha concluso Losacco - così da consentire nelle prossime elezioni amministrative il rispetto della parità di genere''.

Pagine