Green economy: Bonafé, necessaria per coniugare sviluppo economico e tutela ambiente

  • 08/11/2022

“Oggi il Green deal, l’economia circolare e la decarbonizzazione non sono soltanto una opportunità ma una necessità per contrastare i mutamenti climatici, ridurre la mancanza di materie prime e rendere competitivo il sistema produttivo nazionale. Qualsiasi ritorno a modelli energetici ormai superati sarebbe dannoso non solo per l’ambiente ma anche per l’economia e l’occupazione. Molte imprese hanno già investito in questa direzione ed è compito della politica sostenere ed incentivare questi processi.

Ambiente: Simiani, risorse e governance per salvare Laguna Orbetello

  • 19/09/2022

“I mutamenti climatici impongono un cambio di passo nella gestione della Laguna di Orbetello dove ormai da anni si ripetono ciclicamente allarmanti catastrofi ecologiche: per questi motivi ho ripresentato alla Camera dei Deputati una apposita proposta di legge, che riprende ed aggiorna il provvedimento predisposto nelle scorse Legislature dall’onorevole Luca Sani”.

Ambiente: Ianaro, Ue boccia Italia ma destra tratta tema con sufficienza

  • 08/09/2022

"Oltre 620 milioni di euro di multe pagate dall’Italia per aver violato norme europee in tema ambientale. Sotto la lente le discariche della mia Campania. Mentre la destra tratta il tema con sufficienza il Pd fa di ambiente, sviluppo sostenibile e transizione ecologica il pilastro del futuro". Lo scrive, su Twitter, Angela Ianaro, deputata uscente del Pd e candidata nel collegio plurinominale Campania 2.

Tags: 

Elezioni: Serracchiani, lavoro, ambiente e diritti pilastri della nostra proposta al Paese

  • 06/08/2022

“All’Italia servono serietà, verità, concretezza. Per questo lavoro, ambiente, diritti sono il fondamento della nostra proposta al Paese. Giovani, donne, famiglie, lavoratori, pensionati, imprenditori, liberi professionisti meritano un’Italia più giusta, verde, moderna, aperta, che conserva la sua autorevolezza internazionale consolidata dal governo Draghi che il trio di irresponsabili composto da Conte, Salvini e Berlusconi ha affossato e persevera nella ripresa difendendo i più deboli dall’inflazione e dagli aumenti dei beni primari.

Ambiente: Sani, governo salvi da catastrofe Laguna Orbetello

  • 24/06/2022

Occorre nuova gestione con presenza forte dello Stato

“Per risolvere le criticità cicliche della Laguna di Orbetello occorre un intervento diretto dello Stato. Dopo la gestione commissariale terminata nel 2014 i successivi accordi di programma tra enti locali e Regione non sono mai stati sottoscritti dal ministero dell'Economia e delle Finanze, nonostante la laguna faccia parte del demanio marittimo e lo stesso dicastero ne sia proprietario”.

Clima: De Luca, destra italiana contro il futuro

  • 22/06/2022

“Il testo approvato dal Parlamento europeo sulla riforma del mercato delle emissioni inquinanti è un buon compromesso che pone l’Europa all’avanguardia. Dopo l’empasse della scorsa plenaria, dove eravamo stati costretti a bocciare una proposta inadeguata ad affrontare il tema della riduzione di CO2, oggi finalmente otteniamo un passo in avanti che ci fa guardare con maggiore ottimismo al futuro.

Ambiente: Rotta, da destra solito disinteresse verso future generazioni

  • 06/06/2022

“Con il voto sul piano Fitfor55 si capirà chi ha a cuore il futuro del Pianeta. Noi diremo sì al piano per la riduzione delle emissioni. La destra, invece, voterà ancora una volta no, dimostrando il solito disinteresse nei confronti delle future generazioni?” Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, presidente della Commissione Ambiente della Camera.

Ambiente: P. De Luca, Pd a favore su Fitfor55, Lega e Fdl contro futuro*

  • 06/06/2022

Si apre una settimana decisiva in Ue. Il Parlamento europeo voterà il Piano Fitfor55 per il taglio delle emissioni di gas serra. Un tema fondamentale per il PD, che voterà convintamente a favore, in difesa dell'ambiente e per creare le condizioni di uno sviluppo sostenibile da assicurare alle future generazioni. Registriamo che Salvini e Meloni, purtroppo, non hanno la stessa sensibilità a tutela del Pianeta e reagiscono in modo scomposto, tradendo un po' di nervosismo su un tema così delicato e importante per il nostro futuro.

Pagine