Boldrini: "Codici identificativi a tutela di manifestanti e agenti"

  • 26/02/2024

"Prevedere codici identificativi degli agenti delle forze dell'ordine è il cuore di una proposta di legge che già nella scorsa legislatura abbiamo depositato insieme al collega Andrea Frailis. Lo stesso testo l'ho ripresentato all'inizio della legislatura in corso.
Quindi, ben prima dei fatti di Pisa su cui il presidente Mattarella ha usato parole di saggezza che non possono essere ignorate.

Pisa: Fossi, Meloni non fermerà dissenso con manganelli

  • 25/02/2024

"I fatti di Pisa hanno rappresentato uno spartiacque nelle politiche del Governo Meloni: l'atteggiamento comunque intollerante verso i giovani e gli studenti, portato avanti in questi mesi con le minacce verso chi occupava le scuole e sfilava in cortei spontanei, si è trasformato all'improvviso in una vera e propria azione punitiva incomprensibile con cariche e manganellate.

Pisa: Di Biase, grazie Mattarella, violenza inaccettabile contro studenti

  • 24/02/2024

"Grazie al Presidente Mattarella per le parole di giustizia ed equilibrio dopo i tragici atti violenti di ieri nei cortei di Pisa e Firenze. Le immagini parlano chiaro, la reazione delle forze di polizia è stata sproporzionata. Come ha detto il Presidente della Repubblica 'l'autorevolezza non si misura con i manganelli', le forze dell'ordine devono 'assicurare sicurezza tutelando, al contempo, la libertà di manifestare pubblicamente opinioni'

Rai: Pd, su Piantesosi servizio pubblico non oscuri Mattarella, c’è clima di mordicchia

  • 24/02/2024

Visto il clima da mordacchia che si respira in Rai, lo diciamo in anticipo: il servizio pubblico non oscuri il monito del Presidente della Repubblica che è dovuto intervenire per ricordare al governo che  l'autorevolezza delle Forze dell'Ordine non si misura sui manganelli” così i deputati democratici della commissione di vigilanza Rai.

Pisa: Pd, Donzelli e Lega vergognosi, tirano orecchie a Sindaco cdx

  • 24/02/2024

“Sono divisi anche sulla condanna delle violenze di ieri. Donzelli e la Lega vergognosi, tirano le orecchie al sindaco di Pisa, che è della loro coalizione, perché ha richiamato il Questore e il Prefetto per la gestione indegna delle manifestazioni di ieri”. Così il deputato dem, Emiliano Fossi, segretario del Pd in Toscana. “Ieri sera - ha concluso-  in piazza a Pisa migliaia di genitori e di persone si sono autoconvocate per contestare quanto accaduto ed esprimere solidarietà agli studenti feriti dagli agenti, molti dei quali minorenni”.

Pisa: Mauri, Piantedosi garantisca espressione democratica del dissenso

  • 23/02/2024

Cancellare norma su blocco della circolazione stradale, è intimidatoria e anti presidii

“Siamo molto preoccupati dalle immagini sempre più frequenti di violenze durante le manifestazioni in giro per l'Italia. Il caso di oggi di Pisa, dove sono stati coinvolti giovani studenti che non rappresentavano alcun pericolo, alimenta ancora di più la nostra preoccupazione.

Pisa: Vaccari, chi ha dato l’ordine? Piantedosi riferisca in Parlamento

  • 23/02/2024

“Ecco la nuova strategia di repressione del dissenso! Li hanno chiusi in un vicolo e presi a manganellate. Non è la prima volta, ma anche basta! Chi ha dato l’ordine di caricare? Il Viminale? Il ministro Piantedosi venga a riferire subito in Parlamento”.

Lo scrive sui social il deputato democratico, Stefano Vaccari, segretario di Presidenza della Camera.

Pisa: Bonafè, fatti gravi indegni Paese civile

  • 23/02/2024

"Le immagini degli scontri avvenuti a Pisa sono impressionanti e va fatta piena luce sulle cause che hanno portato le forze dell’ordine a reprimere con violenza la manifestazione pacifica degli studenti. In un Paese civile e democratico non è infatti accettabile che ragazzini vengano colpiti mentre sfilano in un corteo. Il Ministro Piantedosi ha il dovere di accertare le responsabilità di quanto accaduto: l'Italia non è il regime di Putin".

Lo dichiara la vice presidente dei deputati Pd, Simona Bonafè.

Pisa: Scarpa, immagini sconcertanti in democrazia, Piantedosi riferisca in Parlamento

  • 23/02/2024

"Oggi a Firenze e a Pisa la polizia ha caricato gli studenti in corteo, reprimendo le manifestazioni con cariche che appaiono del tutto arbitrarie: cortei con minorenni, di cui alcuni sono stati presi e fatti stendere di faccia sulla strada bagnata dalla pioggia. Sono immagini sconcertanti, inaccettabili in una democrazia.

Pagine