Migranti: Gelli, grazie a Ong per centinaia di vite salvate

  • 25/05/2017

"Il naufragio al largo della Libia è costato la vita a decine di bambini, ma se altre centinaia di persone sono state messe in salvo e il bilancio non si è ulteriormente aggravato lo si deve all’intervento delle Ong alle quali vanno i nostri ringraziamenti: alla nave umanitaria Phoenix della Ong Moas che per prima ha visto un’imbarcazione rovesciarsi e ha portato a bordo 600 persone, alla Vos Prudence e Aquarius di Msf e a Sos Mediterranee che sono andati in soccorso di altri gommoni e barconi messi in mare nelle stesse ore.

Migranti: Gelli, flussi in aumento, serve coinvolgimento di tutti i comuni

  • 25/05/2017

“Stiamo entrando nella fase più delicata dell'anno in cui si registra l'impennata di sbarchi nel nostro Paese. E' evidente che se ogni territorio non fa la sua parte, sarà davvero difficile fronteggiare con ordine e efficacia il fenomeno migratorio.” Lo afferma Federico Gelli, presidente della Commissione Inchiesta Migranti al termine dell'audizione di oggi  di Gerarda Pantalone, Capo Dipartimento Libertà Civili.

Migranti: Gelli, confermati nostri timori, criminalità sempre più interessata a centri accoglienza

  • 24/05/2017

“Purtroppo, anche se non era necessario, abbiamo una sostanziale conferma che la criminalità organizzata è sempre più all'interno del sistema dei grandi centri di accoglienza. E' oramai un dato oggettivo che ci siano pericolosi interessi da parte delle organizzazioni mafiose di entrare in queste realtà che accolgono centinaia di migranti per creare business illegali come illustrato stamani da Gratteri e come dimostrato dalle recenti inchieste che hanno interessato queste strutture”.

Migranti: Gelli, serve tenere alta la guardia per evitare infiltrazioni criminali

  • 18/05/2017

Presidente Anac Cantone audito in commissione di inchiesta sui migranti

“Il quadro emerso dalla relazione del Presidente dell’Autorità anticorruzione Cantone non fa che confermarci la necessità di tenere alta la guardia contro i continui tentativi da parte delle organizzazioni criminali di infiltrarsi all’interno del sistema di accoglienza”. È quanto dichiarato da Federico Gelli, Presidente della Commissione di inchiesta migranti, al termine dell’audizione oggi in commissione del Presidente dell’Autorità anticorruzione Raffaele Cantone.

Migranti: Garavini, bene Merkel su solitudine Italia

  • 17/05/2017

“E’ molto positivo che Angela Merkel riconosca, ancora una volta, che l’Italia è stata lasciata sola sui ricollocamenti degli immigrati. Le critiche della premier tedesca, che ha definito ‘deplorevole che non funzioni il sistema comune nella Ue', aprono nuovi scenari di lavoro e collaborazione. Indubbiamente, si tratta di un’ulteriore conferma dei buoni rapporti tra i due paesi, dimostrata dalla recente proposta congiunta italo-tedesca alla Commissione europea per il pattugliamento delle coste libiche, proposta per la quale molto si è speso il ministro Minniti”.

Migranti: Garavini, bene Merkel su solitudine Italia

  • 17/05/2017

“E’ molto positivo che Angela Merkel riconosca, ancora una volta, che l’Italia è stata lasciata sola sui ricollocamenti degli immigrati. Le critiche della premier tedesca, che ha definito ‘deplorevole che non funzioni il sistema comune nella Ue', aprono nuovi scenari di lavoro e collaborazione. Indubbiamente, si tratta di un’ulteriore conferma dei buoni rapporti tra i due paesi, dimostrata dalla recente proposta congiunta italo-tedesca alla Commissione europea per il pattugliamento delle coste libiche, proposta per la quale molto si è speso il ministro Minniti”.

Migranti: Quartapelle, da M5S posizioni da peggiore destra

  • 17/05/2017

“Quello dei flussi migratori è un tema che M5S sa affrontare solo elencando numeri noti e espressioni offensive come quelle contro le ong, senza proporre nulla di nuovo”. Lo dichiara Lia Quartapelle, capogruppo Pd in Commissione Esteri alla Camera, in risposta a un post pubblicato sul blog di Grillo a proposito dei migranti”

Cassazione: Pd, i giudici hanno valutato un singolo caso e hanno ragione

  • 15/05/2017

Purtroppo ci aspettiamo che venga usata come una clava

“Speriamo che ora non sia usata come una clava dai vari Salvini! Perché la sentenza della Cassazione, che richiama gli immigrati che hanno scelto di vivere nel mondo occidentale “all'obbligo" di conformarsi ai valori della società  nella quale hanno deciso "di stabilirsi", stabilisce un principio semplice e giusto. E si riferisce ad un caso singolo. A noi preoccupa la fanfara della xenofobia che userà una sentenza che difende un corretto uso del diritto di tutti come un’arma nei confronti di qualcuno ”.

Pagine