Giornalismo: Lattanzio, appello a Moles, urgente risolvere tema delle querele temerarie

  • 11/08/2021

“Negli ultimi giorni si è tornato a parlare di querele temerarie e del rischio che in questa fase post pandemica corre il giornalismo italiano, sempre più precarizzato. E’ un tema che fin dall’inizio ho sollevato in Commissione: i giornalisti e le giornaliste, soprattutto i freelance e quelli che scrivono per testate locali, non sono garantiti né in termini di diritti minimi dei lavoratori e delle lavoratrici né legalmente nel caso di querele. Inoltre prendono compensi assolutamente insufficienti a garantire la doverosa autonomia.

Informazione: Lattanzio, per pluralismo serve sostegno a editoria e lotta a discriminazioni

  • 26/05/2021

“Bene la votazione della mozione sul pluralismo del Pd. Su questi temi avevamo già presentato una risoluzione in commissione Cultura a maggio 2020, sottolineando alcuni interventi urgenti che avrebbe dovuto prendere il governo Conte 2 e che oggi abbiamo inserito in questa mozione: sostegno esplicito al settore editoriale e alle filiere connesse, riattivazione della transizione digitale, supporto alle edicole, incremento del fondo per le emittenti locali, tutela giornaliste e giornalisti precari, risoluzione delle numerose crisi aziendali del comparto.

Megalizzi, firmato decreto sul Fondo in memoria. La soddisfazione di Alessia Rotta

  • 11/12/2020

Finanziato con un milione di euro. «Un traguardo importante che arriva proprio nei giorni in cui si celebra l'anniversario della morte del giovane giornalista»

“Non posso che esprimere grande soddisfazione per la firma che oggi è stata apposta sul decreto istitutivo del Fondo in memoria di Antonio Megalizzi e del collega Bartosz Orent Niedzielski per sostenere e promuovere l'attività delle radio universitarie”, è il commento di Alessia Rotta presidente della VIII Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici.

Editoria: Pellicani, solidarietà ai giornalisti Ansa, bene iniziativa Martella

  • 16/06/2020

“È passato un mese, ma i giornalisti dell'ANSA sono entrati nuovamente in sciopero per la difesa dell'occupazione e per garantire un'informazione di qualità e libera. Esprimo piena solidarietà ai colleghi giornalisti dell’Ansa in un momento così delicato per la principale agenzia d’informazione italiana.

Pd: articolo Libero su Iotti insulto a donne e giornalismo

  • 06/12/2019

“L’articolo di ‘Libero’ non offende solo la memoria della prima presidente della Camera della storia repubblicana, ma tutte le donne italiane, di sinistra e di destra, moderate e radicali, femministe e non. Ma il testo su Nilde Iotti pubblicato dal quotidiano in prima pagina dovrebbe far insorgere gli stessi giornalisti, donne e uomini, della testata.

Giornalisti schedati: Giacomelli, Salvini garantisca democrazia e rispetto Costituzione

  • 28/03/2019

“Schedare i giornalisti nell'esercizio del loro lavoro è un trattamento che riporta alla memoria le schedature dei regimi nei confronti di chi era ritenuto non allineato ed è lesivo dello stesso principio costituzionale che garantisce la libertà di stampa. Il ministro Salvini non può restare a guardare: per il ruolo che ricopre deve garantire il rispetto della nostra Carta e la democrazia”.

Così Antonello Giacomelli, deputato del Partito Democratico, in una interrogazione al ministro dell’Interno in merito a quanto accaduto a Prato durante la manifestazione di Forza Nuova

Roma: Anzaldi, da Comune condizioni assurde ad agenzie stampa

  • 22/03/2019

“In base a quale legge il Campidoglio posto come condizione per il rinnovo degli abbonamenti con le agenzie di stampa che queste ultime comunichino l’organigramma di tutti i loro dipendenti o dichiarino eventuali rapporti di parentela di questi ultimi con i dipendenti del Comune?”. Lo dichiara Michele Anzaldi, deputato del Partito democratico, a proposito della richiesta contenuta nel bando di gara del Comune di Roma.

Giornalisti: Rosato, attacchi governo a stampa sono attacchi a democrazia

  • 12/02/2019

"Se chiami i giornalisti 'sciacalli' e 'puttane', fai elenchi di buoni e cattivi, li ignori o depisti, alla fine il conto arriva". Lo scrive su Facebook Ettore Rosato, vice-presidente della Camera, a proposito del rapporto delle 12 organizzazioni che gestiscono la piattaforma del Consiglio d'Europa per la protezione del giornalismo.

"Per l’Europa la libertà di stampa in Italia è a rischio e la minaccia più grande arriva dal governo. Quando si mette in discussione la libertà di espressione è in gioco la libertà di pensiero, cioè la democrazia e la nostra Costituzione", conclude.

Mafia: Verini, rafforzare vigilanza contro minacce

  • 22/01/2019

“In questo momento vogliamo esprimere tutta la nostra vicinanza a Paolo Borrometi, giornalista d’inchiesta coraggioso e di valore, fatto oggetto di nuove, gravi minacce di morte”. Lo dichiara Walter Verini, componente Pd in Commissione Antimafia, a proposito delle minacce ricevute dal giornalista Paolo Borrometi.

Pagine