Editoria: Piccoli Nardelli, bene maggioranza e opposizione su sostegno a informazione

  • 26/11/2020

“Bene il segnale per l’Editoria che arriva dall’approvazione in commissione Cultura della Camera dell’emendamento che prevede per questo settore uno stanziamento di 24 milioni per il biennio 2021-2022 del credito d’imposta sulla carta. L’emendamento è stato approvato anche dalle opposizioni e questo è un altro bel segnale perché dimostra l’attenzione di tutto il Parlamento per un’informazione che deve essere plurale e di qualità e che non può essere compromessa dalla grave crisi economica che il Paese sta vivendo a causa dell’emergenza sanitaria per il Covid-19”.

Tags: 

Editoria. Delrio: bene Martella su quotidiani locali Gedi

  • 09/10/2020

"Bene l'impegno del sottosegretario all'editoria Martella a mettere la massima attenzione sulla vicenda dei quotidiani locali del gruppo Gedi. Il governo risponde alle preoccupazioni dei sindacati e dei lavoratori e alle sollecitazioni nostre a vigilare su una situazione che mette in gioco oltre che la sicurezza del lavoro per i dipendenti delle testate anche il pluralismo informativo e una forte tradizione di rapporto tra i giornali e il territorio".

Così il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio.

 

Editoria. Delrio: bene Martella su quotidiani locali Gedi

  • 09/10/2020

"Bene l'impegno del sottosegretario all'editoria Martella a mettere la massima attenzione sulla vicenda dei quotidiani locali del gruppo Gedi. Il governo risponde alle preoccupazioni dei sindacati e dei lavoratori e alle sollecitazioni nostre a vigilare su una situazione che mette in gioco oltre che la sicurezza del lavoro per i dipendenti delle testate anche il pluralismo informativo e una forte tradizione di rapporto tra i giornali e il territorio".

Così il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio

Editoria: Pd, Governo segua con attenzione vicenda Gruppo Gedi

  • 02/10/2020

“È con grande preoccupazione che guardiamo alla trattativa in atto per la vendita di quattro giornali del Gruppo Gedi: il Tirreno, la Gazzetta di Modena, la Gazzetta di Reggio e la Nuova Ferrara. Si tratta di giornali ex Finegil che, da decenni, rappresentano un punto di riferimento per le comunità locali, e intrattengono con queste ultime un rapporto di dialogo profondo, contribuendo al benessere complessivo e alla diffusione della cultura generale.

Cultura: Piccoli Nardelli, bene unanimità per forte sostegno a editoria

  • 27/05/2020

“E’ davvero significativo quanto avvenuto oggi in commissione Cultura della Camera. Abbiamo infatti approvato all’unanimità una risoluzione che impegna il governo a un significativo sostegno all’editoria e a tutti gli operatori del settore che, oltre a concorrere all'efficacia delle misure di contenimento del contagio da Covid19, hanno concretamente garantito l'esercizio dei diritti di libertà democratica assicurando ai cittadini un servizio informativo professionale.

Mondadori: Pd, Governo incapace non tutela occupazione

  • 06/06/2019

440 famiglie non possono aspettare riforma editoria

“Le lavoratrici e i lavoratori della ex Mondadori Printing non possono attendere una riforma dell’editoria che, probabilmente, non arriverà mai. Ma forse il ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, ben tutelato al caldo delle sue poltrone, pensa che 440 famiglie possano aspettare il prossimo autunno per mangiare”

Editoria: Piccoli Nardelli, scongiurare chiusura Radio Radicale

  • 22/05/2019

“La chiusura di Radio Radicale è gravissima. Spero si trovi quanto prima una soluzione che ne scongiuri la fine. Ricordo anche l’importanza dell’archivio storico costruito nel corso del tempo che tutti noi utilizziamo e che rappresenta davvero una parte preziosa della storia del nostro Paese”.

Così la deputata del Pd, Flavia Piccoli Nardelli.

Editoria: De Filippo, al fianco di Bolognetti per vita di Radio Radicale

  • 01/03/2019

“Voglio esprimere tutta la mia vicinanza e solidarietà a Maurizio Bolognetti,  il segretario di Radicali Lucani che ha avviato lo sciopero della fame per la vita di Radio Radicale, a difesa di un ‘patrimonio collettivo di un Paese che affonda nella palude dell’antidemocrazia, la Radio di tutti, la Radio che parla e che ascolta’. La battaglia contro il taglio dei finanziamenti a Radio Radicale è giusta e va sostenuta.

Editoria: De Luca-Sensi, Per tagli governo chiude ‘La Città di Salerno

  • 27/02/2019

Una ferita la chiusura del quotidiano campano. Da governo disprezzo per libertà di stampa e pluralismo.

In un’interrogazione al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e al ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, i deputati del Partito democratico Piero De Luca e Filippo Sensi chiedono in che modo intenda intervenire il governo per scongiurare la chiusura del quotidiano salernitano ‘La Città’.

Pagine