Ambiente: Braga, Protezione Civile e Ilva due impegni del Partito Democratico

  • 20/09/2017

“Sono stati auditi in Commissione Ambiente di Montecitorio il Capo Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli e i commissari straordinari del Gruppo ILVA di Taranto. Due questioni importanti di cui il PD si è occupato lungamente in questa Legislatura e che dimostrano tutto il nostro impegno per la cura del nostro territorio, la salute dei cittadini e lo sviluppo del Paese nel rispetto dell’ambiente”.

Protezione civile: Mariani, bene Borrelli, rendere omogenei sistemi allerta

  • 20/09/2017

“Apprezzamento per la relazione che il nuovo capo del dipartimento della Protezione civile ha consegnato alla nostra commissione, a proposito delle principali emergenze che hanno colpito il nostro Paese negli ultimi mesi: Ischia, l’esondazione di Livorno, gli incendi boschivi e la fase post-terremoto nell’Italia centrale”. Lo dichiara Raffaella Mariani, deputata del Partito democratico, per commentare l’audizione in Commissione Ambiente della Camera del nuovo capo della Protezione civile Angelo Borrelli.

Protezione Civile: Realacci, una comunicazione più efficace puo' salvare vite umane

  • 20/09/2017

Miglioriamo la nostra Protezione Civile che resta la migliore del mondo

Per migliorare la prevenzione si può intervenire sul sistema delle allerte della Protezione Civile, renderlo più chiaro  e, soprattutto, in grado di essere rapidamente comprensibile per i cittadini. Purtroppo i morti di Livorno, così come quelli di Olbia o di Sarno, pesano di più perché potevano essere evitati con una adeguata informazione in grado di mettere in allarme non solo le strutture istituzionali, ma gli stessi cittadini. Pensiamo, ad esempio, ai sistemi di avviso ai cittadini con sms.

Protezione Civile: Rosato, riforma è strumento adeguato alle nuove emergenze

  • 07/03/2017

"Il pensiero corre alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia. Alle loro preoccupazioni, ai gesti eroici dei soccorritori di Rigopiano, alla generosità dei volontari alla fatica della ricostruzione. Abbiamo approvato la riforma della Protezione civile: un modo per dare al nostro Paese più forza per i momenti di maggiore fragilità. Dopo 25 anni dalla prima legge che ha reso il nostro sistema uno tra i più efficienti ed apprezzati in Europa, era indispensabile una riforma che ne riordinasse compiti, responsabilità, organizzazione e che sviluppasse una politica di prevenzione.

Protezione Civile: Realacci, un’Italia più forte e coesa con una Protezione Civile ancora più efficiente

  • 07/03/2017

“Abbiamo la Protezione Civile migliore del mondo, figlia delle tante tragedie di questo Paese,  dalle alluvioni ai terremoti. Con la riforma varata oggi a larga maggioranza dalla Camera  sarà ancora  più forte e più efficiente. Un organismo che  raggruppa più di duemilacinquecento organizzazioni, tra corpi dello Stato, istituzioni e associazioni di volontariato, e conta un milione di iscritti. Un sistema che ci parla della traiettoria dell’Italia verso il futuro.

Protezione Civile: Braga, approvata definitivamente Riforma Protezione Civile

  • 07/03/2017

Un risultato che dedichiamo al coraggio dei volontari e alle vittime delle calamità.

“E’ stata definitivamente approvata poco fa dalla Camera dei Deputati la Legge delega per il riordino del Sistema nazionale di Protezione Civile, che nasce dalla proposta di legge di cui sono stata proponente e presentata, prima fra tutte, in questa Legislatura”. Lo afferma l’On. Chiara Braga, deputata del PD e prima firmataria della proposta di Legge delega al Governo per il “Riordino delle disposizione legislative in materia di Sistema nazionale della Protezione Civile”.

Protezione Civile: Mariani, sistema ancora più efficace

  • 07/03/2017

“Rafforzare l’intero sistema della Protezione Civile, rendendolo ancora più operativo, con  compiti e responsabilità più chiari; fare prevenzione su tutto il territorio nazionale, con il coinvolgimento della comunità scientifica e delle professioni e con la partecipazione dei cittadini singoli e organizzati: questi gli obiettivi della legge delega approvata oggi per una sempre maggiore tutela della sicurezza dei cittadini e della difesa del nostro Paese dagli effetti delle calamità naturali”.