A24-A25: Pezzopane, governo trovi soluzione a situazione kafkiana

  • 12/01/2022

“Quali sono gli interventi e i relativi stanziamenti previsti e programmati per la messa in sicurezza della Strada dei parchi, il relativo cronoprogramma e quali iniziative di competenza intende adottare per provvedere senza indugio alla nomina del nuovo Commissario straordinario per la messa in sicurezza antisismica delle Autostrade A24 e A25? Ad oggi l'intera infrastruttura necessita di interventi per la messa in sicurezza.

Manovra: Pezzopane, approvato mio odg, governo eviti aumento pedaggi A24 e A25

  • 30/12/2021

“Il governo, approvando il mio ordine del giorno, si è impegnato ad adottare idonee e tempestive iniziative per scongiurare l'aumento delle tariffe dei pedaggi della Strada dei Parchi, procedendo contestualmente alla sollecita approvazione del nuovo Piano Economico Finanziario (Pef) che consentirebbe di investire sin da subito consistenti risorse per l'avvio dei lavori di manutenzione straordinaria e di adeguamento sismico dell'infrastruttura e a provvedere senza indugio alla nomina del nuovo Commissario straordinario per la messa in sicurezza antisismica delle Autostrade A24 e A25”.

A24-A25: Pezzopane, presentato emendamento blocca tariffe a dl Infrastrutture. Governo approvi subito il Pef, oggi audizione Strada Parchi

  • 07/10/2021

"Ho chiesto ed ottenuto questa mattina in Commissione Ambiente l’audizione urgente di Strada dei Parchi. Sono intervenuta per stigmatizzare ogni riferimento ad aumenti paventati delle tariffe autostradali e per sollecitare l’avanzamento dei lavori nelle gallerie e sui viadotti, dove la circolazione è spesso limitata ad una corsia con rallentamenti che aumentano i tempi di percorrenza e i disagi. Erano presenti il Dott. Fabris e l’Ing. Mollo che hanno illustrato lo stato di avanzamento dei lavori e le difficoltà conseguenti alla mancata approvazione del PEF atteso dal 2013.

A24-A25: Pezzopane, aumento pedaggi inaccettabile, farò la mia parte, governo si impegni per evitarli

  • 29/09/2021

“Per evitare il pesante aumento dei pedaggi autostradali sulle tratte della A 24 e A25, mi batterò con la stessa tenacia con la quale, due anni fa, ottenni il congelamento delle tariffe per 24 mesi. Un incremento del 26% è impensabile. Ieri ho sollecitato il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini affinché si prenda carico di un problema causato da errori del passato e dalla mancata approvazione del Piano Economico Finanziario (Pef)”. Lo afferma la deputata abruzzese del Pd Stefania Pezzopane, della presidenza del Gruppo dem alla Camera.

Pedaggi A24/A 25: Pezzopane, congelamento prima vittoria mobilitazione

  • 14/06/2019

“Dopo manifestazioni, mobilitazioni, presidi, l’invito di 100 sindaci, finalmente Toninelli ha deciso di muoversi per evitare agli automobilisti di Abruzzo e Lazio un inaccettabile salasso”. Lo dichiara Stefania Pezzopane, deputata del Partito democratico, a proposito dell’accordo tra Mit e concessionario per congelare l’aumento del pedaggio sulle autostrade A 24-A 25.

A24-A25: Pezzopane, Toninelli negherà incontro anche a parlamentari?

  • 10/06/2019

“E’ trascorsa un’altra settimana senza che l’ineffabile Danilo Toninelli abbia dato segni di vita. Nulla dopo la protesta dei sindaci di Abruzzo e Lazio davanti Montecitorio. Niente anche dopo la conferenza stampa di una delegazione degli oltre cento primi cittadini che si stanno mobilitando per scongiurare l’aumento dei pedaggi nell’Autostrada A24-A25 e alla quale era stato formalmente invitato a partecipare. Un silenzio, un’assenza, un’inesistenza, che dal prossimo primo luglio significherà l’aumento dei costi di trasporto per i cittadini abruzzesi e laziali.

A24-A25: Pezzopane, l’incomprensibile assenza di Toninelli

  • 05/06/2019

“Ci troviamo di fronte alla vertenza di un intero territorio ed è disdicevole che l’appello rivolto dai sindaci non sia stato raccolto dai parlamentari. Davanti a una richiesta dei primi cittadini con fascia tricolore ci si dovrebbe togliere il cappello. Si tratta di una battaglia popolare e non stare al loro fianco e sciocco e miope politicamente. Decreto Crescita alla Camera e Decreto Sblocca Cantieri al Senato sarebbero entrambi strumenti utili per affrontare e risolvere le questioni sul tappeto, a partire da quella sui pedaggi.